Serie A | Profondo “giallorosso”: Roma in crisi. Palermo: c’è solo Fabbrini e poi tanti guai

Serie A | Profondo “giallorosso”: Roma in crisi. Palermo: c’è solo Fabbrini e poi tanti guai

A cura di Gabriele Guastella   L’ex azzurro Diego Fabbrini, ora in prestito al Palermo, è il nostro uomo-copertina della giornata di serie A. Il suo Palermo sta sprofondando in serie B, e lui, giunto da Udine solo due settimane fa, oggi ha segnato il suo primo gol in maglia rosanero che ha evitato

A cura di Gabriele Guastella

 

L’ex azzurro Diego Fabbrini, ora in prestito al Palermo, è il nostro uomo-copertina della giornata di serie A. Il suo Palermo sta sprofondando in serie B, e lui, giunto da Udine solo due settimane fa, oggi ha segnato il suo primo gol in maglia rosanero che ha evitato una bruttissima sconfitta casalinga nello scontro diretto con il Pescara. Se il Palermo avesse perso la strada verso la salvezza sarebbe stata ancora più difficile, almeno il suo gol tiene il Pescara non lontanissimo dai siciliani.

 

Male, malissimo la Roma. I giallorossi perdono 3-1 con la Sampdoria a Genova. Succede di tutto. Prima viene annullato un gol regolare di Lamela, poi è la Samp ad andare in vantaggio con Estigarribia. La Roma avrebbe l’occasione per pareggiare: Osvaldo si procura un rigore che lui stesso va a battere, “rubandolo” al capitano e rigorista da sempre Totti, lo tira malissimo e il portiere doriano para. Poi cinque minuti dopo Sansone raddoppia. La gara si riapre con Lamela al 30′ della ripresa ma dopo due minuti la Samp prende il largo con il terzo gol messo a segno dal piccolo prodigio Icardi. Poi il finale incandescente, con Burdisso che dice qualcosa al tecnico doriano Delio Rossi, che litiga in campo, fa il gestaccio a Burdisso (dito medio alzato…) e viene espulso. Polemiche a non finire.

 

In serata l’Inter batte il Chievo 3-1 e si rimette decisamente in corsa per il podio, approfittando anche del mezzo passo falso del Milan che pareggia 1-1 a Cagliari: ancora un rigore per il Milan, ancora un gol di Balotelli. Bene l’Udinese che vince 1-0 con il Torino e rientra in lotta per un posto in Europa League.

 

RISULTATI:

Juventus-Fiorentina 2-0 (sabato)

Lazio-Napoli 1-1 (sabato)

Parma-Genoa 0-0

Udinese-Torino 1-0

Sampdoria-Roma 3-1

Cagliari-Milan 1-1

Palermo-Pescara 1-1

Atalanta-Catania 0-0

Bologna-Siena 1-1

Inter-Chievo 3-1

 

CLASSIFICA:

Juventus 55

Napoli 50

Lazio 44

Inter 43

Milan 41

Fiorentina 39

Catania e Udinese 36

Roma 34

Parma 32

Sampdoria (-1), Torino (-1) e Chievo 28

Atalanta (-2) 27

Bologna 26

Cagliari 25

Genoa 22

Pescara 21

Siena (-6) e Palermo 18

 

CLASSIFICA MARCATORI:

18 Reti: Cavani (Napoli);

15 Reti: El Shaarawy (Milan);

14 Reti: Di Natale (Udinese);

11 Reti: Osvaldo (Roma) e Lamela (Roma);

10 Reti: Klose (Lazio), Pazzini (Milan) e Gilardino (Bologna);

A seguire tutti gli altri marcatori;

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy