A cura di Gabriele Guastella

.

Come sempre accade ogni settimana torna il piccolo spazio dedicato alla Serie D; puntualmente facciamo il punto sui tre gironi dove sono coinvolte le squadre toscane, andando ad analizzare quello che sono riusciti a fare gli ex Empoli.

.

Claudio Santini con la maglia del Borgo a Buggiano
L’ex Santini (Montecatini) decisivo contro il Ponsacco

GIRONE D – Partiamo dal raggruppamento “D” dove in rappresentanza del granducato c’è solo la Fortis Juventus di Borgo San Lorenzo; i mugellani tornano a casa dalla trasferta di Bellaria con un positivo 2-2. Poteva essere un week-end pericoloso per il Parma, che giocava sul campo del competitivo San Marino, invece i ducali vincono 3-1 e riescono ad allungare sulla più diretta inseguitrice: l’Altovicentino infatti cade a Rovigo (1-2). Bene il Forlì che vince sul campo dell’Imolese 2-1.

.

GIRONE E – Va male al Jolly Montemurlo dell’ex Pratali, sconfitti di misura (0-1) sul campo del Gualdo: il Jolly viene raggiunto in testa dal Poggibonsi vittorioso in casa contro la Sangiovannese per 2-0. Torna a sorridere il Montecatini: successo per 1-0 con rete dell’ex Santini contro il quotato Ponsacco. Inizia male l’avventura dell’ex tecnico della Primavera dell’Empoli Mario Cecchi: il suo Scandicci è superato tra le mura amiche dal Foligno per 2-1. La sfida tra Massese e Viareggio termina 1-1, mentre il GhivizzanoBorgo fa 0-0 in casa contro il Gubbio, ed il Gavorrano pareggia 1-1 a Spoleto.

.

GIRONE G – Ed eccoci al gruppo dove c’è il solo Grosseto; in quest’ultimo turno i maremmani hanno fatto un capolavoro vincendo 2-1 sul campo dell’Albalonga in uno scontro diretto importantissimo. Ora il Grosseto è secondo solitario con 24 punti, due lunghezze dalla capolista Arzachena che ha vinto l’altro scontro diretto con il Rieti per 3-2.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here