Un paio di giorni fa abbiamo portato alla luce quello che a Parma è stato definito un piccolo “giallo” circa la questione contrattuale di Riccardo Saponara. Per tutti, ed onestamente nei tutti mettiamo anche noi, il giocatore era già ufficialmente, a livello di carte, un elemento a metà tra Milan e ducali. Invece con il club gialloblù c’era solo un accordo verbale.

 

Ovviamente cabia poco se la guardiamo dalla nostra sponda, anzi, malignamente potremmo dire che sarebbe quasi un bene visto il valore del giocatore che a qusto punto potrebbe andare a far monetizzare ancora di più la società del Presidente Corsi. Questo perchè, come ricorderete, gli accordi con il Parma sono diametralmente opposti rispetto a quelli presi ( e ratificati) con il Milan.

Ma per il Parma niente paura. I ducali avranno quanto pattuito nel corso della passata stagione ed è per questo, o meglio, anche per questo, che ieri Marcello Carli, accompagato dal fido Calistri, è volato a Milano per incontrare i dirigenti parmensi.

 

E’ infatti lo stesso Carli, intercettato velocemente per fa chiarezza, a confermare quanto già accennato ieri e ribadito adesso:

Con il Parma c’è una parola ma che per noi equivale ad un contratto redatto e firmato. Siamo a Milano proprio per chiudere la pratica dal punto di vista burocratico e cedere la seconda metà di Saponara alla società emiliana secondo gli accordi presi lo scorso inverno. Saranno poi loro, assieme al Milan che detenie i diritti sportivi, a gestire il cartellino del ragazzo“.

 

Un giallo che è durato quindi niente e che ha fatto preoccupare senza motivo chi pensava che la società del Presidente Ghirardi non potesse fare lucro su un giocatore che mai vestirà la loro maglia. Tutto bene quel che finisce bene. Oggi dovrebbe chiudersi il discorso.

 

Un discorso che però resterà aperto per altre situazioni che dovrebbero farsi molto interessanti nei prossimi giorni.

 

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedenteNews mercato serie Bwin
Articolo successivoIl Parma potrebbe mettere gli occhi addosso a Valdifiori
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

7 Commenti

  1. Saponara – Musacci – Valdifiori – Mario Rui – Schiavi

    Questi i giocatori in ballo per adesso
    Possibile scambio [Musacci (lu’fenomen’) in prestito + la metà di un terzinaccio alla Mario Rui] in cambio di [Valdifiori]

  2. Questa si chiama serietà e rispetto verso l’altra società….se c’era Spinelli al posto di Corsi e Carli volevo vedere che bel casino succedeva..

  3. Il Parma ha giocatori interessanti come Rispoli, Schiavi e Rui che potrebbero farci davvero comodo io farei il possibile per portarli elmeno 2 a Empoli visto i buoni rapporti tra le società. . Anche perché sennò vanno a rinforzare le squadre avversarie..

  4. Poniamo (per esempio)che vanno via Bassi,Laurini,Valdifiori e Mac. oltre ai già sicuri Saponara e Regini, vi dò la mia formazione. ….si fà per kazzeggiare ovviamente 😉 (4312)-Pelagotti—– Hysaj- Tonelli- Esposito(Pratali)- Rui—-Moro-Crisetig-Croce (De Vitis)—-Bellazzini(Verdi)—-Comi-Tavano. Così, non mi dispiacerebbe affatto !!! Marinaiiiii dove sei ? Che ti pare ? Probabilmente non sarà esteticamente bella come quella di quest’anno…ma molto fisica ed essenziale. E’ bene pararsi il kulo, con la B…non si scherza. Soprattutto non è mai facile ripetersi.

  5. ok si chiude di qua….si chiude di la e va bene…..io pero’ vorrei sapere 2 cose…..la prima quando si chiude con i tifosi,leggasi abbonamento 2013-2014…..la seconda è cosa bisogna fare con il nostro abbonamento che scade 82013?Va rifatto di sana pianta o automaticamente viene rinnovato(indipendentemente dalla scadenza)o ci pensa direttamente la banca a rifare tutto con i dati che ha gia?

    • Anche per la mia tessera, o abbonamento che si voglia, c’è tale scadenza.
      Prendendo idea dal commento di Angelo, che chiama “MARINAIIII!!!” proporrei un “giochino”: di parlare con il Marinai con il Punto basato sul mercato e quindi sulla ipotetica squadra base di quella settimana. E’ fattibile, cara Redazione?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here