SERIE D | L’ex Daniele Ficagna firma con la Colligiana e dopo 72 ore va subito in gol

SERIE D | L’ex Daniele Ficagna firma con la Colligiana e dopo 72 ore va subito in gol

San Donato Tavarnelle: pareggio “all’empolese” sul non facile campo del Castelvetro, in gol con l’ex Mitra e l’empolese doc Carnevale (doppietta). Inizia con un ko casalingo l’avventura dell’ex azzurro Christian Amoroso sulla panchina del GhiviBorgo.

GIRONE D – Copertina dedicata giustamente all’ex Empoli Daniele Ficagna: il difensore classe ’81, uno dei protagonisti della salvezza ai Play Out con il Vicenza, si stava allenando da qualche giorno con la Colligiana (Serie D). Giovedi scorso 27 ottobre ha firmato il contratto che lo lega al club valdelsano, a distanza di neanche 72 ore entra in campo contro la Correggese (al 71′ per la precisione, ndr), e quattro minuti appena dopo segna la rete importantissima del momentaneo 2-1, grazie ad un preciso colpo di testa su azione di angolo.

Nello stesso girone da sottolineare il pirotecnico 4-4 tra il Castelvetro dell’ex Luigi Buscè, figlio di Antonio, ed il San Donato Tavarnelle. Un San Donato “all’empolese” visto che un empolese doc quale l’attaccante Davide Carnevale va a segno con una doppietta mentre un’altra rete è realizzata dall’ex azzurro Mitra. Colpo dello Scandicci dell’ex Alessandro Vinci, vittorioso sul campo dell’Imolese nell’anticipo del sabato per 2-0. Il Poggibonsi si fa sorprendere sul terreno amico dalla Pianese (1-2), mentre la Sangiovannese dell’ex Cristiano Camillucci non va oltre l’1-1 casalingo contro la matricola Rignanese.

Classifica: Lentigione 20, Castelvetro, Imolese e Scandicci 16, Correggese 15, Mezzolara, Pianese e Rignanese 13.

 

Christian-Amoroso-Empoli-96-97
Christian Amoroso (Empoli 1996/97)

GIRONE E – Passiamo al girone tosco-ligure. L’Argentina Arma di Taggia di mister ed ex terzino azzurro Nicola Ascoli vince in casa contro il Jolly Montemurlo per 1-0, mentre il Gavorrano espugna (1-3) il campo della Fezzanese; il GhiviBorgo, allenato da una settimana dal neo tecnico ed ex azzurro Christian Amoroso, cade in casa contro la Lavagnese (1-3), mentre il Grosseto vince il derby delle nobili decadute contro la Massese per 3-2 grazie ad un rigore trasformato al 95′. Il Viareggio cade in casa del Ligorna (1-3), mentre con lo stesso punteggio appunto successo per 3-1 il Ponsacco supera i genovesi dello Sporting Recco.

La sfida di vertice Real Forte Querceta-Sanremese termina 0-0, mentre finisce in parità 1-1 l’incontro tra Montecatini e Savona (sfida che ha dei precedenti anche in Serie C, qualche decennio fa, ndr). Classifica: Gavorrano 18, Massese 16, Sanremese, Montecatini, Real Forte Querceta e Finale Ligure 15, Lavagnese e Savona 14.

 

GIRONE G – A causa del terremoto la partita tra il Sansepolcro, unica toscana del girone, ed il Rieti è stata rinviata a data da destinarsi. Classifica: Albalonga 20, L’Aquila e Ostia Mare 18, Rieti, Monterosi FC e Nuorese 17.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy