Torino in Serie B. Milan vince 2-0 a Firenze.

Torino in Serie B. Milan vince 2-0 a Firenze.

IL Bologna si salva superando il Catania per 3-1. Milito segna due gol e lascia il Genoa piangendo davanti ai propri tifosi. Mazzarri annuncia in diretta tv di aver risolto consensualmente il contratto: “Lascio la Samp!”. Anche Nedved saluta la Juventus. Applausi per gli addii al calcio di Maldini e

IL Bologna si salva superando il Catania per 3-1. Milito segna due gol e lascia il Genoa piangendo davanti ai propri tifosi. Mazzarri annuncia in diretta tv di aver risolto consensualmente il contratto: “Lascio la Samp!”. Anche Nedved saluta la Juventus.

Applausi per gli addii al calcio di Maldini e Figo.

 

Il Milan espugna Firenze con due reti che parlano brasiliano: Kakà e Pato battono due colpi e nel giro di venti minuti affondano i sogni di gloria dei viola che volevano arrivare terzi ed evitare gli spareggi Champions proprio a discapito del Milan.

Applausi per Paolo Maldini che saluta il calcio giocato così come per Figo che riceve la standing ovation del Mezza di Milano. L’Inter vince la sfida, davvero spettacolare, con l’Atalanta; Ibrahimovic sigla due reti ed è capocannoniere. Tutto facile per la Juventus che supera la Lazio con un doppio Iaquinta.

 

L’Udinese sommerge di reti il malcapitato Cagliari, mentre in coda si salva il Bologna che vince con il Catania, mentre il Torino viene sconfitto, dopo essere comunque passato in vantaggio all’Olimpico di Roma.

 

Di seguito i risultati della 38° giornata ed ultima giornata del campionato di Serie A.

 

Bologna-Catania 3-1

5′ Mingazzini (B), 26′ Terzi (B); 50′ Morimoto (C), 68′ Di Vaio (B);

 
Fiorentina-Milan 0-2

55′ Kakà (M), 76′ Pato (M);

 
Genoa-Lecce 4-1

22′ Jankovic (G), 32′ Tiribocchi (L); 52′ Criscito (G), 56′ Milito (G), 67′ Milito (G);

 
Inter-Atalanta 4-3

6′ Muntari (I), 10′ Doni (A), 12′ Ibrahimovic (I), 25′ Cigarini (A); 53′ Doni (A), 79′ Cambiasso (I), 80′ Ibrahimovic (I);

 
Juventus-Lazio 2-0

3′ Iaquinta (J); 59′ Iaquinta (J);

 
Napoli-Chievo 3-0

4′ Montervino (N), 7′ Bogliancino (N), 18′ Pià (N);

 
Palermo-Sampdoria 2-2

8′ Miccoli (P), 42′ Succi (P), 45′ Pazzini (S); 59′ Stankevicius (S);

 
Reggina-Siena 1-1

45′ Stuani (R); 76′ Maccarone (S);

 
Roma-Torino 3-2

9′ Vailatti (T), 35′ Menez (R); 74′ Vucinic (R), 83′ Totti (R), 88′ Ventola (T);

 
Udinese-Cagliari 6-2

10′ Asamoah (U), 11′ Pepe (U), 15′ Floro Flores (U); 55′ Acquafresca (C), 57′ Parola (C), 58′ Pasquale (U), 81′ Quagliarella (U), 89′ Ighalo (U);

 

 

CLASSIFICA

Inter 84 (Scudetto e Champions League)

Milan 74 (Champions League)

Juventus 74 (Champions League)

Fiorentina 68 (Preliminari Champions League)

Genoa 68 (Uefa Cup – Europa League)

Roma 63 (Uefa Cup – Europa League)

Udinese 58 (Intertoto Cup)

Palermo 57 (Intertoto Cup)

Cagliari 53

*Lazio 50 (Uefa Cup – Europa League)

Atalanta 47

Napoli 46

Sampdoria 46

Siena 44

Catania 43

Chievo Vr 38

Bologna 37

Torino 34 (Retrocesso in Serie B)

Reggina 31 (Retrocesso in Serie B)

Lecce 30 (Retrocesso in Serie B)

 

*Lazio in Uefa Cup-Europa League quale vincitrice della Coppa Italia;

 

 

CLASSIFICA MARCATORI:

25 Reti Capocannoniere: Ibrahimovic (Inter);

24 Reti: Di Vaio (Bologna) e Milito (Genoa);

19 Reti: Gilardino (Fiorentina);

16 Reti: Kakà (Milan);

15 Reti: Pato (Milan);

14 Reti: Acquafresca (Cagliari), Cavani e Miccoli (Palermo);

13 Reti: Del Piero (Juventus), Inzaghi F. (Milan), Mutu (Fiorentina), Pellissier (Chievo Vr), Quagliarella (Udinese), Totti (Roma) e Zarate (Lazio);

Seguono tutti gli altri marcatori;

 

G. G.

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy