Seconda sconfitta consecutiva per l’Empoli di Sarri, sconfitto in casa del Sassuolo per 3-1. Primo tempo alla pari: occasioni dall’una che dall’altra. Traversa di Missiroli, bravo Bassi sempre su Missiroli, poi occasione per Taider. L’Empoli risponde con Maccarone di poco a lato, Vecino (clamoroso incrocio dei pali) ed il gol azzurro di Croce al 18′. Nella ripresa dopo un’altra clamorosa traversa di Zielinski il Sassuolo pareggia con Missiroli che beffa Tonelli sottoporta. Gol subito e riecco il black-out azzurro come con il Cagliari: due minuti dopo rigore per il Sassuolo (ingenuità di Hysaj su Sansone) ma dal dischetto Berardi spara sulla traversa. Ancora due minuti e il Sassuolo raddoppia con Floccari (complice la deviazione di Tonelli che beffa Bassi). Al 28′ la frittata è fatta con la terza rete di Berardi che si riscatta così del rigore fallito. Nel finale l’Empoli si riprende un po’ ma ormai la partita è persa.

.
Commento di Gabriele Guastella
Produzione PianetaEmpoliTV

.

PIANETAEMPOLI.IT – EFChannel | Sintesi Sassuolo… di pianetaempoli

.

5 Commenti

  1. Secondo me deve cambiare qualcosa nel sistema di gioco, ci vuole qualche soluzione alternativa. L’Emoli è bello ed efficace sempre e solo per un ora, poi vuoto. Non è capace di mantenere ritmi bassi senza essere colpito, questo è un limite enorme perchè la squdra non può sempre girare al massimo, figuriamoci quando ha 4 partite in 2 settimane. Di questo passo facciamo la fine dei fuochi d’artificio, belli per qualche istante, poi solo buio…

    • Sono d’accordo con te, ma aggiungo che oltre al sistema di gioco devono cambiare anche gli uomini, il mister deve far girare la rosa, perché quelli che lascia in panca non sono peggio di quelli che ha fatto giocare fino ad ora, in serie A non puoi permetterti di giocare sempre con gli stessi, è impossibile tenere il ritmo, la concentrazione e correre per tutti i 90 minuti.
      Io apprezzo il mister per quello che ha fatto e sta facendo per l’Empoli ma deve scendere dal gradino dove è salito ultimamente, questa è la serie A, dove non ti viene perdonato nessun errore e noi all’ottava partita di campionato siamo già ampiamente stanchi.

  2. Concordo: Manca il cambio di passo in determinate circostanze. Siamo sempre e comunque “bellini” da vedere ma poco concreti. Sia davanti quando ci son da sfruttare e ottimizzare le occasioni, sia dietro quando bisognerebbe mordere di più le caviglie avversarie….

  3. Secondo me invece deve cambiare ben poco rispetto a quello che abbiamo fatto fino ad ora…gli uomini,gli schemi ecc ci hanno sempre fruttato bene e di sicuro 2 risultati non positivi ci devono portare a rivoluzionare le cose..
    Lasciamo lavorare in pace sia la squadra ed il mister è Sabato andiamo a sostenere i ragazzi e vedrete che i risultati torneranno!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here