Mancano le firme ma il primo tassello per il futuro è stato già messo. Infatti il Presidente Corsi ha confermato la fiducia a Pietro Accardi con il benestare dello stesso, proseguendo quindi l’attuale rapporto in essere. Si riparte dallo stesso DS, una situazione che già nei giorni scorsi si stava delineando e che – stando alle ultime – ha trovato concretezza nella giornata di venerdì scorso.

A confermare il tutto è lo stesso Presidente di Monteboro che a margine della premiazione da parte della giunta regionale toscana per i 100 anni del club, ha esternato pubblicamente la notizia. Si parla di accordo triennale, un piano a lungo raggio con la speranza che ci possa essere la permanenza dell’Empoli nella massima serie.

Quello del DS era indubbiamente il primo nodo da sciogliere guardando al futuro. Adesso si andrà dritti verso la conferma di Dionisi (con Accardi DS appare ancora più scontata) e poi, piano piano, si andranno a fare le scelte sugli uomini che dovranno difendere i nostri colori. Attendiamo adesso soltanto l’ufficialità del tutto – ricordando che Accardi è in scadenza e quindi si dovrà dar luogo ad un nuovo contratto – ma possiamo già per dare acquisito il ruolo. In bocca a lupo a Pietro, convinti che saprà far bene come nell’ultimo anno.

45 Commenti

  1. Ottima notizia a mio avviso. In tre anni ci si può costruire un buon progetto, ora Pietro sotto con i nomi che devono fruttare questo progetto. In bocca al lupo! 🐺

  2. Il calcio è liquido.
    Primo anno di B benissimo.
    Primo anno di A malissimo
    Secondo anno di B, lo scorso, malissimo.
    Terzo anno di B, questo, benissimo.
    Due ottimi campionati, due orribili.
    Nella speranza che abbia fatto tesoro degli errori, avanti tutta!
    E con lui probabilmente meno problemi per la permanenza di Dionisi.

    • La vita è regolata dalla legge del pendolo, normale che dopo una bella notizia c’è ne sempre una cattiva.
      Ma ripensandoci, nell’euforia promozione uno fantastica e spera davvero che qualcuno lo portasse altrove.
      Su due piedi mi sembra ovvio che non avesse la minima richiesta e da parte del presidente è più facile imporre la propria filosofia a lui che non a qualcun’altro.
      Quindi la scelta è logica, anche quest’anno avremo un presidente direttore…
      Forza Empoli sempre e comunque

      • E per fortuna aggiungerei. Mi pare che in trent’anni abbia dimostrato di capirci un tintinnino.
        Quando invece ha voluto fare l Empoli 2.0 affidandosi ai tre orchestrali s’è visto che fine s’è fatto

  3. Vero che con i se e con i ma non si va da nessuna parte, ma voglio spezzare una lancia in favore di Accardi perché il calcio è anche buonasorte in certi momenti. Due campionati di B non vinti, ma stravinti e c’è sempre qualcuno che bofonchia sul suo operato. L’anno scorso campionato brutto? Di sicuro non bellissimo ma se non sbagliava quel rigore Ciciretti come sarebbe finita? L’ anno in A, idem, come sarebbe finita se a San Siro quel pallone si fosse insaccato invece di sbattere clamorosamente sulla traversa? E come sarebbe finita se Handanovic non avesse fatto una paratona su Ucan dopo uno scambio fantastico? E come sarebbero finite alcune partite, se dopo esser passati in vantaggio avessimo giocato meno alla garibaldina per stravincerle scoprendoci poi ai contropiedi degli avversari uscendo poi sconfitti e soprattutto in quelle ultime partite per noi molto importanti. Colpa di Accardi o colpa di Ciciretti o di Andreazzoli? Che poi quando le cose vanno male il primo ad andare sotto accusa sia chi ha fatto la campagna acquisti oppure l’allenatore siamo d’accordo, ma spesso sono i giocatori che determinano i risultati e chi li allena, e chi li allena di sicuro mette bocca su chi arriva e su chi parte.

    • L’anno scorso squadra piena di doppioni e mezzoni, ex giocatori finiti e una pianificazione/programmazione inadeguata.
      L’anno di A La Gumina per Donnarumma e giocatori non all’altezza (Mraz, Rasmussen e altri). Vero che ci poteva andare bene in entrambi i casi, ma sarebbe stata più fortuna che bravura. Quest’anno invece ho letto lungimiranza e programmazione: due buoni giocatori per ruolo, mix giovani e meno giovani, niente “prime donne” e Mister indovinato.

      • Sai che Accardi non mi rimane simpatico, ma diamo a Cesare quel che è di Cesare. Le operazioni Rasmussen (peraltro rivenduto a peso d’oro) e Mraz sono imputabili ad altri

      • Se vincevi a Verona e pareggiavi al Meazza nessuna fortuna, ma due risultati che sarebbero stati più che meritati visto come si era espressa la squadra in campo. E non mi pare che Tutino, Hernandez, Frattesi, Zurkowski ,Stulac, Bandinelli, La Mantia in B (ma anche Dezi che è un buon giocatore) e Dragoski, Farias, Antonelli, Pajac, ma anche Dell’Orco e Ucan in A, siano stati acquisti sballati. Senza contare che dopo l’acquisto di La Gumina, Acquah e Silvestre, su questo sito, ma anche al di fuori di questo sito, si poteva notare tra i tifosi un entusiasmo da piazzamento UEFA. Troppo facile dire dopo è tutto sbagliato è tutto da rifare (alla Bartoli) Peraltro tra i pochissimi che dicevano “Vediamolo sto La Gumina prima di dire che è migliore di Donnarumma” c’ero anch’io a dirlo, ma per tanti era arrivato l’uomo che sarebbe finito in Nazionale e che ci avrebbe portato in UEFA.

  4. L anno di A tutta sta brutture io non l ho vista. Siamo retrocessi con 38 punti a pari merito più biscotto, giocando un bel calcio. Oggi vi ricordo che il Benevento ne ha 32. E poi ha ragione Ale. Situazioni positive o negative vanno per lo meno divise tra presidente e Accardi. Il capo nel bene (spesso) o nel male il suo giudizio ce lo mette sempre

  5. Ho criticato Accardi in passato e non me ne pento….ma chi ricopre il suo ruolo ahimè è destinato a tutta una serie di critiche….basta vedere gente nei club più importanti di noi….quindi…
    certo una cosa è da dire….la voglia di lavorare e di stare con la squadra c’è e c’è stata sempre….ogni allenatore che e’ venuto non si e’ mail lamentato dell’assensa di Accardi…anzi ne sottolineava la presenza continua….
    Molto probabilmente certe scelte deve farle a prescindere….
    Quindi in bocca al lupo…. con la speranza di beccare qualche nuovo fenomeno e sopratutto di tenere buoni rapporti con tutti…

  6. Accardi… si avete ragione, ha fatto bene il primo anno di B e quest’anno…. Vi siete domandati perché ?

    Perché non hanno praticamente mai avuto da gestire momenti negativi..

    Con Andreazzoli stravinto il campionato, con Dionisi stravinto il campionato…

    Quando ha avuto bisogno di gestire le sconfitte o i periodi negativi, ha fatto i danni!!

    Perché? semplice… perché non ha mai mostrato trasparenza, si è sempre nascosto dietro discorsi di facciata e palesemente inventati…

    Ricordate Carli come gestiva i momenti negativi…? era lui che convocava le conferenze stampa, per compattare l’ambiente e diceva le cose come stanno, in modo netto e trasparente dimostrando che aveva il polso dello spogliatoio.

    Ricordate invece la gestione di Accardi tra Iachini, Andreazzoli, La Gumina, ecce cc. ??

    Ecco insomma, un abisso di differenza.

    Quindi, o Accardi ha superato questo suo grandissimo limite di comunicazione e caratteriale, oppure, alle prime difficoltà, capitolerà come ha già fatto in passato, e questa volta non avrà alibi o scusanti.

    • E basta…via. .andiamo avanti…Mostriamoci superiori a questo grettismo locale.Cominciamo ad avere la sensibilità di pensare che magari in questo sito ci sono tifosi di altre realtà rispetto ad Empoli,estranei alle nostre scaramucce.

      • Cerca di capirlo: non a tutti piace essere presi per il cxlo.
        Mentre chi ci si è abituato magari è più incline al “volemose bbene”.
        Andiamo avanti, certo.
        Comincia te, noi si resta dietro, ti si guarda le spalle.

  7. Credo che la scelta del presidente di confermare Accardi, sia giusta; l’importante è non affiancarlo ad altri che non conoscono il mondo empolese, come due anni fa; c’è giá Maietta che può dare una mano. D’altra parte, Accardi ha ormai acquisito esperienza ed è anche apprezzato da altre società.
    Quindi inutile rinvangare il passato e ancora domandarsi di chi è stata la colpa (come se ci fosse sempre una colpa). La conferma di Accardi e Dionisi, è un ottimo punto di partenza, e ci permette di partire subito per programmare la salvezza per il prossimo anno, anche se non sarà facile.

  8. Accardi purtroppo si porta ancora dietro quell’alone di Empoli 2.0 che purtoppo non si adatta all’empoli e agli empolesi. Il presidente e’ giustamente tornato sui suoi passi e questo e’ solo da apprezzare mentre ancora non mi e’ sembrato che ci sia stata questa inversione da parte di Accardi. come DS non mi fa impazzire, ha sbagliato e azzeccato scelte come tutti anche se credo abbia ottime propenzioni a trattare i giocatori che sono stati venduti a prezzi piu’ che buoni. Deve, come diceva qui sopra claudio banderuola e confermava Gandalf, migliorare l’aspetto comunicativo con la piazza dando quell’impressione di tenere in pugno la situazione e non nascondersi alle prime difficolta. In ogni modo il suo rinnovoi lo prendo come una buona notizia che da continuita’. In bocca al lupo e raccatta qualche giocatore da Empoli non figurine!!!

  9. Meno male che Cor -si c’è! Purtroppo non riesco a dimenticare che qualcuno scelse Muz zi e Bu cchi; né dimentico le imprecazioni di tutti noi. Car- li certamente se ne andò perché non era d’accordo con certe scellte di giocatori ecc. imposte da altri. Così credo che sia stato. Vediamo in futuro e speriamo in bene. I discorsi come quello di Da niele sopra mi creano diffidenza: se quel pallone fosse entrato invece di sbattere sulla traversa…se Handa-novic non avesse parato quel gran tiro…Hand anovic fece il suo e le traverse esitono. E allora la domnda da porsi è: la sorte di anno si gioca tutta su una traversa? Se è così, mah! Cmq guardiamo avanti speranzosi.

    • Meno male??? anche le partite della parrocchia e le corse a piedi con in palio il prosciutto o altri generi alimentari, non sono regolari, figuriamoci quando ci sono milioni di euro….

    • Non solo su una traversa, anche su una serie di partite giocate in maniera fin troppo spregiudicata mentre ti trovavi in vantaggio, ma anche su un bel biscottone tra Fiore.ntin.a e Ge.no.a che di sportivo aveva ben poco, anche se ho ben specificato che con i se e con i ma non si va da nessuna parte. Riguardo a Buc.ch.i quando è stato preso era un allenatore che aveva fatto bene e anche li mi pare che nessun tifoso dopo 6 partite (eravamo in testa alla classifica) era scettico per il suo arrivo ad Empoli. Certo Mu.z.zi è stato un bel flop, ma non per il suo arrivo, perché si poteva pensare che un collaboratore di And.reazz.oli potesse fare bene se non come il nonno più o meno come lui, ma piuttosto per averlo confermato per fin troppe partite. Ma anche lì, proprio sicuri che sia arrivato per decisione di Accardi o se magari il tutto è venuto fuori da consiglio da parte del nonno e avallo del Presidente? Comunque ero a Milano quella sera e ti assicuro che l’Empoli è uscito tra gli applausi nonostante la sconfitta immeritata e quella sera la cosa che mi dette più rabbia fu l’esultanza di alcuni ex giocatori azzurri che avevano giocato ad Empoli per diversi anni.

  10. la sorte nel calcio non esiste, più probabile che siano i giocatori che non segnano quando non devono segnare, che le partite finiscano come è stato deciso da altri, che i campionati li vincono chi li deve vincere e tutto vada come deve andare….come canta Max Pezzali. Morale: sky, la lega e chi butta i soldi, fanno e disfanno

  11. Tanto di cappello, quando c’è stato da criticare abbiamo criticato questa promozione è più importate della passata. Vediamo ora in serie A pronti ad applaudire e lottare fino in fondo. Ps fateci tornare allo stadio almeno noi vecchi abbonati

  12. Siamo tornati in serie A e tutti si sperava in stadi e strade nuovi. Guardate che situazione…con la statale bloccata a pontorme hai SOLO MEZZA STRADA adesso per arrivare allo stadio (neanche nel BURUNDI), UNO STADIO CHE CASCA A PEZZI, e aspettate poi…li avete visti i NUOVI LAMPIONI MILIONARI della nostra regina? Ecco guardateli di GIORNO perchè di NOTTE non li vedi nemmeno perchè fanno meno luce dei lumini del cimitero….E poi sento gente che ANCORA critica L’EMPOLI CALCIO . Io se ero il CORSI sai da quanto ero andato a giocare da un altra parte….

  13. vada pure in Burundi o meglio in Botswana, nessuno lo costringe a spendere tutti i suoi soldi….poverino!!!

  14. Daniele mi sembra di capire che tu gli occhi per guardare ce l’hai e ti funzionano, oltre che ad avere memoria, che non è scontata, anzi sembra che sia diventata qualcosa di prezioso in Italia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here