Azzurri in campo questa mattina per l’ultimo allenamento della settimana. Domani la squadra riposerà e da lunedi si penserà in maniera più diretta alla sfida contro la Juve Stabia del prossimo 18 gennaio.

La seduta odierna, svoltasi di mattina come detto, ha visto una prima parte con dei testi fisici e poi partitella a metà campo. La novità odierna l’ha rappresentata sicuramente Andrea La Mantia, “La Piovra” (questo il suo soprannome dai tempi dell’Entella, infatti quest’oggi ha sostenuto il suo primo allenamento agli ordini di Roberto Muzzi, palesando un ottimo stato di forma. Nella partitella di fine allenamento, La Mantia è stato messo al fianco di Mancuso con Laribi a fungere da trequartista; questo ad ennesima dimostrazione di come sia sempre il 4-3-1-2 il modulo con cui si vuol andare avanti. Dall’altra parte invece il trequarti lo ha fatto Ciciretti, e dovrebbe essere proprio l’ex Parma a mettersi dietro alla sopracitata coppia nella prima del girone di ritorno. Per Tutino da risolvere qualche piccolo problema: ha svolto solo la parte atletica ma sarà in campo la settimana prossima. Da segnalare anche che il primo gol della partitella lo ha messo a segno proprio l’ex Lecce che di piatto ha spinto dentro da due passi su assist di Bandinelli da sinistra. Bene anche Pinna e Fiamozzi, sia dal punto di vista fisico che da quello tecnico.

Come detto domani sarà giorno di riposo, lunedi nel primo pomeriggio si torna in campo e dovrebbe esserci anche l’ultimo arrivato, Sierralta.

17 Commenti

  1. Unica mia preuccupazione…è il tecnico…a disposizione solo la partita con la juvestabia….solo la vittoria…mai più passi falsi

  2. Uno tra Nino e Moreo andrà via, ma guai a privarsi di entrambi perché la coperta tornerebbe ad essere corta.
    Uno nel mezzo e poi via alle cessioni: Laribi, Dezi o Stulac e uno tra Veseli o Nikolau.
    Sono comunque per il 433 da fare già a Castellammare.
    Mi sembra che la società abbia fatto il suo, ora tocca alla squadra e a noi tifosi.

  3. Vedete che Veseli non ha mercato nemmeno a questo giro (c’era solo la squadra di Trebisonda che lo voleva in estate) e penso tornando a fare il centrale di riserva potrebbe rimanere.
    Esatto, adesso possiamo vendere/prestare un attaccante ma non lo farei mai a squadre di serie B, non avrebbe senso.
    Si è parlato tanto di Laribi, ma temo che sia lui non convinto per adesso a scendere in serie C a Bari, lui forse avrebbe preferito il Monza che a due passi da casa sua e una sicura promossa in serie B. Il Bari avendo se non sbaglio la Reggina davanti rischia di dover fare i playoff e non è detto che salgano, per cui essendo stato promosso in serie A con il Verona a giugno probabilmente dopo 7 mesi non se la sente di scendere in B con il rischio di restarci anche da giugno…oppure starà richiedendo un super contratto al Bari e la trattativa è in stallo.

    Mi sembra che Muzzi stia scegliendo ancora il modulo 1-2 davanti e se venisse dato via Laribi ti ritroveresti con il solo Ciciretti in quel ruolo, a me non sembra il modulo congeniale, anche se Mancuso e Ciciretti possono anche allargarsi in corso di partita e cambiare il modulo facilmente.
    Boh vediamo.
    Se dessimo via La Gumina e Nikolaou a titolo definitivo alla Samp tenendo Moreo e prendendo quell’Augello che può giocare anche terzino sinistro sarebbe perfetto, soprattutto se venisse preso centrocampista più strutturato e diverso da quelli che abbiamo.

    Sono curioso di capire se Dezi e Stulac rimarranno.
    Dezi ho visto che ha accolto il suo compagno di ritiro al Parma Sierralta su Instagram, siamo sicuri che voglia andare via? Su Stulac tutto tace, onestamente mi farebbe piacere rimanesse.

    • Come trequartista non dimentichiamoci di Bajrami visto che in Svizzera era il suo ruolo e che in fondo ha solo 20 anni. Negli anni a venire sentiremo parlare di lui e speriamo avvenga con la maglia azzurra.

  4. L’empoli nn e x MUZZI ora nn ci saranno scuse girone di ritorno nn abbaimo visto la scossa ora gli hanno preso calciatore di valore ora le scuse sono finite

  5. Prox partita occorre vincere, per questo occorreranno 3 cambi utili, ora ne abbiamo la possibilità, prima Muzzi non poteva fare molto.

  6. Voci di mercato: in uscita sia La Gumina e Nikolao alla Samp e Moreo ad un altra di B. Anche Piscopo e Laribi in uscita. Inoltre via Stulac e Dezi

  7. Ma Sciogliere i contratti ta l’altro ONEROSISSIMI con Antonelli e Gazzola VECCHI E ROTTI da anni e pure con le VENE VARICOSE no eh??
    Anche qui bisognerebbe il grande DS ci illuminasse sul loro acquisto…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.