La Lega di serie B ha definito gli orari delle ultime quattro giornate di campionato, che come noto sono state posticipate per il discorso relativo allo stop del Pescara. Molto semplicemente, le ultime quattro di campionato (ricordiamo che deve essere ancora programmato il recupero tra Empoli e Chievo) saranno giocate tutte in contemporanea, senza anticipi o posticipi.

Se questo però puo’ essere oggettivamente positivo, riteniamo assurda la programmazione di quattro giornate che in tre occasioni vedranno le squadre in campo in giorni infrasettimanali, perchè l’orario sarà sempre le 14:00. Ricapitolando, si giocherà sabato 1 maggio, martedi 4 maggio, venerdi 7 maggio e lunedi 10 maggio.

Onestamente facciamo molta fatica a comprendere l’orario designato delle 14:00, un orario che priverà i più di poter vedere la partita delle propria squadra del cuore, considerando anche che se in zona gialla dal 1 maggio ci potrebbero essere le porte aperte per mille persone. Un disincentivo davvero grande che, ci ripetiamo, fatichiamo davvero a capire e che creerà sicuramente molto scontento tra i tifosi.

Queste le gare dell’Empoli:

Sabato 1 Maggio ore 14:00 ASCOLI – EMPOLI

Martedi 4 Maggio ore 14:00 EMPOLI – COSENZA

Venerdi 7 Maggio ore 14:00 SALERNITANA – EMPOLI

Lunedi 10 Maggio ore 14:00 EMPOLI – LECCE

29 Commenti

  1. Ma che schifo. Poi perché nei giorni lavorativi alle 14? Non ci sono nemmeno le coppe. PE fatevi portatori presso la società fi cambiare il tutto dalle 19 in poi. Finché ce l abbiamo dobbiamo lavorare.

  2. Scusate ma siete sicuri? Ma che sono, completamente pazzi in Lega? Martedì, venerdì e lunedì alle 14 è un suicidio anche dal punto di vista del pubblico televisivo. Come fa DAZN a essere d’accordo? Boh a volte mi pare davvero il mondo alla rovescia. Ma qual è il loro obiettivo, farci smettere davvero di seguire il calcio?

  3. Certo mettere le partite alle 14 di giorno lavorativo, è un modo per ammazzare la passione. Generalmente la gente (i più fortunati, dato il momento) lavora….. così ci volete veramente male…… a questo punto andate affanx..lo tutti, TV, Agnelli e Superlega…..

  4. Secondo me è una questione di logistica,chi prende l’aereo giocando la sera non può ripartire il giorno dopo giocando ogni tre giorni

  5. Davvero.
    Avete tutti ragione.
    Fate bene ad essere critici.
    Propongo una roba: creiamo una lega solo nostra, prendiamo i diritti tv, abilitiamo la VAR, ma scegliamo ogni partita gli arbitri che + ci piacciono e gli orari + adatti ai tifosi di PE. La chiamiamo SuperLega di Serie B e via… opss… l’idea non è originale?

  6. Ma scusate ma questi responsabili della lega di serie B, sono al mondo , sono viventi o sono delle ombre,alle 14 la gente normale lavora, quelli che ancora gli è permesso.Io premetto che sono in pensione, quindi mi và bene tutto, ma molti non possono vedere le partite dell’Empoli,non mi sembra giusto specie quest’anno che andiamo in serie A, è una scelta antipopolare, e ottusa, non sono per Empoli.

  7. Purtroppo i penalizzati sono i tifosi ovviamente ma ..temo che molti non arrivino a capire che L orario delle 14 è obbligato dal poco tempo a disposizione delle squadre per giocare ogni 3 giorni , trasporti , hotel e viaggi se l avessero programmato alle 19 o alle 20 …..non sarebbe stato uguale finendo alle 16 le partite ogni squadra rientra alla base entro la sera

  8. Anche tramite queste cose si capisce perchè ( chi tira fuori i soldi) vuole fare la Superlega, e levarsi di xulo tutti questi incompetenti che governano il calcio. Per la cronaca tutte le partite si giocano allo stesso orario.

  9. Scusate se esco fuori dalla questione orari: ma come si fa a capire chi saranno i fortunati 1000? Si potrà comprare online? Sarà solo per gli abbonati? Sarà necessario essere vaccinati e immuni? Bisognerà essere scelti da Zeus?

  10. Credo che la motivazione sia la logistica.
    Un conto è rientrare alle 20:00, un conto alle 3:00 della mattina.
    Questo oggettivamente incide sul recupero dell’atleta.
    Se uno ha fatto sport lo dovrebbe sapere.

  11. Anche chi non ha fatto sport dovrebbe pensare a questo. Giocare ogni 3 giorni e poi playoff a ruota impegnerà tanto i giocatori e quindi agevolare il ritorno a casa è logico.
    Se nel pre pandemia i tifosi erano considerati poco, adesso pressochè zero, ma la logica c’è in quella scelta, una logica che ovviamente è contro i nostri interessi di tifosi ma anche amanti delle partite.

  12. Orario allucinante, mi tengo una squadra meravigliosa che sta andando a gonfie vele, piuttosto discorso partita col Chievo? Si sa nulla perché onestamente sarebbe logica recuperarla il prossimo fine settimana

  13. Io sono d,’accordo con la superlega in fin dei conti, noi detentori della Coppa America decidiamo non solo i challengers ma anche le regole del gioco.Per cui la decisione di fare una lega tra grandi squadre ,per noi è roba da dilettanti.
    Domani potremmo pure svegliarci,dire che Luna Rossa ci sta sul Cu.lo ed escluderla dal rooster degli sfidanti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here