Un timido Empoli cade nel derby contro una brutta Fiorentina: Al Franchi 3-1 per i viola

    93

    La sensazione è che si potesse e si dovesse far di più, l’Empoli è solo “sceso in campo” contro una delle più brutte squadre viola mai viste contro di noi. In vantaggio, meritato, con Krunic l’Empoli paga l’infortunio di Bennacer e da li si perde contro una squadra che si ritrova davanti quasi per caso. Non convince la gestione dalla panchina di Iachini. Dietro c’è da migliorare tantissimo.

    FIORENTINA

    3

    EMPOLI

    1

    23′ Krunic; 39′ Mirallas; 59′ Simeone; 77′ Dabo

     

    FIORENTINA (4-3-3): Lafont; Ceccherini, Pezzella, Vitor Hugo, Biraghi (93′ Hancko); Benassi, Norgaard (74′ Eysseric), Gerson; Mirallas (74′ Dabo), Simeone, Chiesa.

    A Disp: Dragowski; Brancolini; Oliveira; Laurini; Sottil; Pjaca; Thereau; Vlahovic.

    Allenatore: Stefano Pioli

    EMPOLI (3-5-2): Provedel; Veseli, Silvestre, Maietta; Di Lorenzo, Krunic, Bennacer (52′ Capezzi), Traorè (71′ Zajc), Antonelli (70′ Untersee); La Gumina, Caputo.

    A Disp: Terracciano; Fulignati; Rasmussen; Brighi; Acquah; Ucan; Mraz; Rodriguez.

    Allenatore: Giuseppe Iachini

    ARBITRO: Sig. Giacomelli di Trieste.  Assistenti: De Meo/Bindoni.  Var: Aureliano/Passeri

    AMMONITI: 52′ Benassi (F); 54′ Krunic (E); 64′ Gerson (F)

     

    Prima sconfitta invece della gestione Iachini, con l’Empoli che non è riuscito a replicare un ottimo primo tempo cadendo nella ripresa sotto i colpi di una Fiorentina vivace e leggera, soprattutto dopo la rete di Simeone. Pioli affianca Mirallas allo stesso Simeone dirottando Chiesa a destra con Ceccherini in difesa al posto di Laurini. Nell’Empoli La Gumina e Caputo formano il tandem d’attacco, con Krunic che recupera e parte titolare. La Fiorentina parte piano e nee approfitta la squadra di Iachini che al 14’ sfiora il vantaggio con Caputo che si gira a centro area e colpisce, Lafont respinge con le braccia. Alla prima azione offensiva i viola passano con un colpo di testa di Biraghi, ma la rete viene annullata per fuorigioco. Poi è Vitor Hugo a mangiarsi il vantaggio di testa tutto solo in mezzo all’area di rigore. Sul capovolgimento di fronte l’Empoli passa. Antonelli vola sulla sinistra, appoggia su Caputo completamente solo che mette in mezzo: Krunic anticipa Biraghi e deposita in gol a porta vuota. La Fiorentina reagisce spinta dalla verve di Mirallas, uno dei pochi a salvarsi nel primo tempo: e proprio il belga pareggia al 40’ servito ottimamente in profondità da Simeone. Botta sotto la traversa e secondo gol italiano. Due minuti nella ripresa e Antonelli tutto solo si divora il gol del vantaggio svirgolando a pochi passi da Lafont. L’Empoli però concede molti più spazi rispetto al primo tempo e Chiesa vola via verso la conclusione tre volte a raffica. Il gol è nell’aria e lo segna Simeone di testa su preciso cross di Biraghi. Il Cholito non segnava al Franchi dalla prima giornata di campionato. L’Empoli sparisce dal campo e Provedel salva sulla mezza girata di Chiesa da posizione defilata. Iachini si gioca anche la carta Zajc dietro le due punte mentre, Pioli risponde con Dabo ed Eysseric per Norgaard e Mirallas. Al 75’ l’Empoli sfiora il pareggio con Caputo che calcia di piatto a botta sicura: Lafont con un prodigio riesce a deviare salvando la Viola. Lo stesso Caputo un attimo più tardi perde il pallone con Dabo che ne approfitta e riparte veloce calciando in porta dai venti metri e sorprendendo con un rasoterra preciso Provedel. Gara chiusa e sospiro di sollievo per la Fiorentina che può guardare con un po’ più di serenità alla gara contro il Milan domenica prossima. Cade ma non sfigura l’Empoli. E la classifica resta più che accettabile.

    LIVE MATCH

    1° Tempo

    0′ – Azzurri con la formazione annunciata, all’appello mancano Pasqual e Mchedlidze.

    1′ – Partito il derby.

    2′ – Mirallas cerca Chiesa, esce Provedel e la fa sua.

    3′ – Antonelli trova il primo angolo del match ed è azzurro. Calcia Bennacer, testa di La Gumina: palla fuori.

    4′ – Chiesa la mette in mezzo da destra, ci sono tre viola in fuorigioco.

    5′ – Ancora un corner per gli azzurri, bandierina alla sinistra del nostro lato di attacco. Ancora Bennacer, esce il portiere e blocca.

    8′ – Ottimo intervento difensivo di Traorè su Gerson.

    9′ – Prova Caputo dalla media distanza: blocca senza problemi Lafont.

    10′ – Mirallas cerca in profondità Simeone, i due non si capiscono e si riparte da Provedel.

    12′ – Cross da destra di Di Lorenzo per La Gumina, libera la difesa viola.

    13′ – Krunic guadagna una punizione ai 25 metri. Calcia Bennacer con Vitor Hugo a liberare, poi palla a Caputo che entra in area e tira centralmente con Lafont a respingere col corpo.

    14′ – Ancora una punizione per noi dalla stessa posizione di prima.

    15′ – Va diretto Bennacer con palla sopra la traversa.

    17′ – Caputo prova ad aprire centralmente per La Gumina ma Pezzella lo precede.

    18′ – Fiorentina in gol ma si attende. Cross di Chiesa, testa di Mirallas si è alzata la bandierina.

    19′ – Confermato il fuorigioco, che era davvero millimetrico.

    21′ – Punizione per la Fiorentina lungo la fascia destra del loro attacco. Calcia Mirallas che la mette in mezzo, stacca Gerson da solo di testa: palla alla sinistra di Provedel fuori.

    23′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL Krunic Krunic Krunic !!!!!! Antonelli per Caputo che da sinistra la mette in mezzo, la buca La Gumina ma c’è Krunic che di piatto buca Lafont. Siamo avanti nel derby!!!!!

    24′ – Rasoterra di Simeone dal limite che esce alla destra di Provedel.

    26′ – Ancora Simeone ad impegnare Provedel con tiro da pochi metri che il nostro portiere blocca.

    27′ – Traorè in verticale per La Gumina, chiude Pezzella.

    29′ – Ci prova Chiesa centralmente, tiro sbilenco che esce senza pensieri alla destra di Ivan.

    30′ – Altra botta rasoterra dal limite di Chiesa: palla fuori.

    32′ – Antonelli dentro per Caputo, Lafont lo anticipa ma c’è anche contatto: tutto regolare per Giacomelli.

    34′ – Bennacer mura Gerson al limite della nostra area.

    36′ – Cross di Biraghi da sinistra, blocca facile Provedel.

    37′ – Chiesa, botta del limite, Provedel respinge in angolo. Palla messa in mezzo, mischia nella nostra area, libera Silvestre.

    38′ – Traorè la mette in mezzo da sinistra, testa di Caputo che è molto defilato, palla sopra la traversa.

    39′ – Pareggio della Fiorentina. Mirallas riceve al limite dell’area, va via a Veseli e la mette sotto la traversa.

    41′ – Cross di Benassi da destra, libera Di Lorenzo, poi ancora Benassi che entra in area da destra, Chiesa va col tacco mettendola per fortuna sopra la traversa.

    43′ – Ancora un ottima chiusura difensiva di Bennacer, stavolta su Benassi.

    47′ – Finisce sul punteggio di 1-1 il primo tempo.

    2° Tempo

    1′ – Punizione viola ai 25metri in posizione centrale. Battuta la punizione da Mirallas, libera Maietta.

    3′ – Caputo si accentra, potrebbe tirare, serve però Antonelli che è solo ma l’ex Milan calcia come peggio non potrebbe e la palla esce.

    4′ – Tiro cross di Gerson, palla tra le braccia di Provedel.

    5′ – Bennacer a terra e sembra seria la cosa.

    6′ – L’algerino esce dolorante dal campo.

    7′ – Ammonito Benass per il fallo su Bennacer.

    7′ – Cambio per l’Empoli: Capezzi per Bennacer.

    9′ – Ammonito Krunic per fallo su Biraghi. Il bosniaco era in diffida,verrà squalificato.

    12′ – Riparte la Fiorentina in contropiede ma per fortuna non si capiscono Simeone e Chiesa.

    13′ – Chiesa arriva al limite dell’area, calcia: palla alta.

    14′ – Fiorentina in vantaggio. Cross di Biraghi da sinistra, testa di Simeone che schiaccia indisturbato tra Silvestre e Maietta per il 2-1 con grave responsabilità dell’ex Bologna.

    15′ – Angolo per la Fiorentina che ora ci crede. Palla in mezzo, mezza girata di Chiesa con Provedel che respinge a mani aperte.

    17′ – Gerson la mette dentro, gira Mirallas, respinge col corpo Veseli, poi cross da sinistra di Ceccherini che va nettamente fuori.

    19′ – Giallo a Gerson che fa fallo a centrocampo su Krunic.

    20′ – La Gumina scambia con Di Lorenzo, l’ex Matera entra in area ma non trova nemmeno il corner sulla chiusura di Biraghi.

    21′ – Bella palla di Krunic per Traorè, ci mette troppo per il giovane azzurro a girarsi per tirare e viene triplicato perdendo la palla.

    24′ – Mirallas da sinistra dentro per Chiesa, chiude Silvestre.

    25′ – Secondo cambio per gli azzurri: Untersee per Antonelli.

    26′ – Arriva anche l’ultimo cambio per Iachini: Zajc per Traorè.

    27′ – Cross di Biraghi da sinistra, per fortuna la buca Simeone.

    28′ – Rasoterra di Mirallas dai 20metri bloccato a terra da Provedel.

    29′ – Caputo ci prova da dentro l’area ma è murato da due giocatori.

    29′ – Doppio cambio per la Fiorentina: Dabo ed Eysseric per Noorgard e Mirallas.

    30′ – Miracolo di Lafont su Caputo che da due passi è andato a colpo sicuro. Assist di Krunic da destra.

    32′ – La Fiorentina cala il tris con Dabo. Il francese parte centralmente servito da Caputo, indisturbato, tiro dal limite e secca Provedel.

    35′ – Rasoterra di Biraghi da sinistra, Simeone è ostacolato da Provedel e non aggancia per nostra fortuna.

    36′ – Provedel a terra per lo scontro di cui sopra.

    38′ – Caputo prende palla e si invola verso l’area, ci entra ma Pezzella lo ferma.

    39′ – Caputo da destra cerca La Gumina ma l’ex Palermo è anticipato da Pezzella di testa.

    40′ – Punizione azzurra, un corner corto da destra, calcia Zajc ma non ci arriva nessuno ed i padroni di casa possono liberare.

    43′ – L’Empoli prova a costruire qualcosa davanti ma si fa fatica anche nelle cose semplici.

    44′ – Piattone di Gerson dentro la nostra area, respinge Silvestre.

    45′ – Saranno 5 i minuti di recupero.

    46′ – Mischione nell’area viola, ma la Fiorentina tiene, poi ci prova Maietta che alza la sfera bloccata da Lafont.

    48′ – Ultimo cambio per Pioli: Hancko per Biraghi.

    49′ – Simeone sfiora il poker da posizione impossibile, anche egoista, sfiorando però il secondo palo.

    50′ – Finisce con la sconfitta nel derby per 3-1. Empoli troppo timido, cambi assolutamente non convincenti in chi è entrato.

     

    Rispondi al Sondaggio di PianetaEmpoli

    Qual è il tuo giudizio sul mercato azzurro?

    93 Commenti

    1. Gerson infamx hai scelto firenze x Empoli , hai rifiutato la realtà più bella d’Italia , arriverete sotto di noi bastardx violx la Toscana siamo noi

      • Anche Caputo scelse noi piuttosto di Parma.
        Usando lo stesso metro di giudizio, allora anche lui sarebbe un infame.
        Ma smettetela di fare discorsi idioti per favore!
        Ogni giocatore ha il diritto sacrosanto di decidere dove giocare.

    2. I Fiorentini fanno gli sfotto’ e poi se vincono il derby fanno le tazze che dementx , gerson vali una gamba di bennacer

      • Abbiamo fatto il gol e ci siamo abbassati troppo smettendo di offendere. Non possiamo lasciarli giocare nelle nostra metà campo tutto questo tempo che loro la davanti un po’ di qualità ce L hanno. Dobbiamo giocare come i primi 20 minuti

      • Ma dove?
        Riguarda bene l’azione è sii obiettivo.
        In avanti vedo tante palle che arrivano dalla difesa delle quali zero, dico ZERO, vengono tenute dai nostri (specie La Gumina).
        Insistiamo con le palle alte e lunghe, insistiamo.
        Non sarebbe meglio giocare palla a terra, visto che oltretutto il manto erboso è uno dei migliori in Italia?
        A me hanno insegnato che si gioca sull’erba e l’erba non è in aria.
        La Gumina per ora non ne tiene una.
        Speriamo migliori nella ripresa.

    3. La partita si dimostrava anche facile per noi, s’è creato e portato qualche pericolo alla fiorentina. Però dopo il gol il nostro ritmo s’è abbassato tantissimo e come al solito abbiamo preso un gol da scoreggia. (per sbaglio individuale di Veseli).
      Un’altra osservazioni, questo Chiesa rompe il caz** ed è da tutte le parte, dobbiamo stare attenti con i suoi tiri da fuori area.

    4. Vabbeh, partita finita.L’unica cosa che non capisco è perché non si cerca di porre rimedio alle mancanze evidenziatesi nel corso del campionato.Provedel prende goal ad ogni tiro ds fuori aria e non esce mai conni cros Kilometrici.Silvestre e Maietta non sono centrali da squadra di serie A.Capezzi sembra un ex giocatore … Poi ultima cosa.Ma che nessuno spieghi ai difendenti che quando si spazza in aria o si gioca a 50 mt o si butta in fallo laterale non c’e Proprio?Mah

    5. Iachini, Capezzi, di Lorenzo inguardabili
      Abbiamo aspettato la Fiorentina
      Come si fa a mettere in campo Capezzi
      Traore secondo tempo male

    6. La colpa non e’ di Capezzi, ma di quel sopravvalutato sottospecie di direttore che se lo e’ portato da Genova. E’ lui che bisogna cacciare via prima possibile.

    7. L’infortunio di Bennacer ci’ è costato tantissimo, non solo per la sua mancanza in campo (per qualle la squadra ha sentito parecchio), ma anche per chi è entrato nel suo posto.

    8. Peccato, un po’ c ha detto male, vedi il miracolo di Lafont su Caputo che poteva essere il 2 a 2, e un po’ ci siamo cagati sotto concedendogli tutta la seconda parte del primo tempo. Potevamo fare molto meglio e credo che Iachini abbia si che rimproverare ai suoi. Mi è piaciuto La Gumina, a corso fatto reparto e tenuto in apprensione la loro difesa, decisamente no Capezzi, credo che con questa squadra centri poco.

    9. Non c’eravano con la testa.
      Empoli non in campo con la mentalità giusta di vincere.
      Aspettare la Fiorentina è errato. In attacco sono forti, in difesa NO.
      Involuzione di gioco.
      La Fiorentina ha nettamente meritato di vincere, fin dal 1 minuto.

    10. Uscito bennacer abbiamo giocato con un uomo in meno al centrocampo.. Capezzi senza esagerare potrebbe giocare in una buona squadra di serie C.. Ma nn di più..

    11. Purtroppo i tre cambi dalla panchina non hanno cambiato marcia alla squadra anzi in tutti e 3 abbiamo perso qualcosa… E poi in generale mi sembra che non ci sia stato quel sangue agli occhi che molti tifosi si aspettavano!

    12. Partita persa da iachini che ha messo un centrocampo inguardabile. C’hanno asfaltato, sembravano il real madrid. Pietosi. Antonelli s’è mangiato un gol che grida vendetta. Come si fa a mettere capezzi e lasciare in panca aquah.

    13. Il fenomeno di Ichini si ferma a Firenze……non poteva durare giocare in modo scandaloso e fare punti … cosa è CAMBIATO? ..ABBIAMO PRESO I SOLITI GOAL CHE PRENDEVA l’EMPOLI di Andreazzoli ..e comunque ha sbagliato completamente partita … poi parliamoci chiaro abbiamo 2 terzini sinistri …perennemente rotti ….,ma Antoneli cosa lo hanno preso a fare? non bastava Pasqual a mezzo servizio? …poi vogliamo parlare dei Centrali che sbagliano le cose da campionato UISP ? …inguardabili cosa aspettano a mettere in panca Maietta?…e non attaccatevi all’Arbitro oggi come del resto le partite precedenti abbiamo giocato male ..molto male in più ci mettiamo Pioli che ha preparato la partita meglio del fenomeno col cappellino…. male molto male e badate bene la Fiorentina è poca cosa ..parecchio poca cosa ..e prenderne tre al di la della sconfitta che poteva anche starci …non si puo continuare a fare erreori madornali dietro e per altro non tirare mai in porta come oggi …non sempre c’è San Caputo!!!!

    14. Che avremmo perso era nell’aria però non si puo vedere una squadra molle in una partita così. Si torna ai soliti discorsi: questa squadra non ha gli attributi e il senso di appartenenza do altri Empoli e il pubblico ormai ha l’encefalogramma piatto non trascina piu

    15. Iachini, vogliamo grinta e lucidità anche contro i tuoi amici fiorentini.
      Iachini, questa partita l’hai persa te contro una squadra veramente mediocre.
      Rimedia al ritorno.

    16. La difesa oggi inguardabile.. società da metterci subito le mani.. antonelli è da campionato uisp.. avete visto come ha zappato la palla in occasione del suo gola mancato.. silvestre e maietta disastrosi.. capezzi da mandare nel ponzano.. mancano i centrali… iachini gestione dei cambi da fare ridere.. forza da domani allenamenti..

    17. Uscito Bennacer finita la partita avevamo il.centrocampo in mano ma poi La panchina non l abbiamo, e CAPEZZI è una pena..credo che sia più mobile Brighi a 39 anni ed oggi l abbiamo vista la differenza. Veseli leggero e confuso , ci siamo retti con un meraviglioso Krunic e con il sacrificio constante delle punte. ANTONELLI non può buttare via un goal come ha fatto ….in entrambi i casi( patatona di Lafont su Caputo)….la legge Goal sbagliato goal prezzo ha avuto conferma.
      Loro oggi erano davvero poco…Ma è bastato purtroppo

    18. Siete veramente fantastici…perdiamo a Firenze contro una squadra più forte di noi, anche se giocano male sono comunque più forti di noi e siamo tutti dei brocchi!!
      Abbiamo avuto l’occasione sia per andare in vantaggio e per pareggiare…cosa c’entra Iachini?
      Ma pensavate di essere il Real Madrid che va a Firenze e domina?!
      Hanno saputo sfruttare gli episodi meglio di noi perché se Antonelli fa gol al 5 del secondo tempo la partita cambia!

      • Dai per cortesia ma come fai a dire che la Fiorentina ci è evidentemente superiore…ora come ora non è proprio a livello di qualche anno fa..eravamo messi male in campo..dopo 20 minuti li abbiamo subiti..fino al gol siamo stati bravi poi difensivamente male male..potevamo anche vincerla..peccato!!

        • Ma come fai te a dire che siamo più forti della Fiorentina…Chiesa farebbe il titolare in tutte le squadre di Serie A tranne la Juve, Pezzella quasi, Mirallas ha giocato 150 partite nell’Everton in Premier…dai, non scherziamo!

          Poi loro giocano male e potevano fare risultato ma da qui a dire che siamo più forti ce ne passa!

    19. Che commenti, ci stava di perdere,e per una sconfitta tutti a criticare, chi critica oggi che vada a fare il tifo per il cerbaiola. Siamo l’Empoli mica il Real Madrid!

    20. Non c’è dubbio….e i numeri ormai lo dicono chiaramente…..la difesa fa acqua al centro(dormita di Veseli sul primo goal….dormita di Silvestre che salta a vuoto sul secondo con Maietta che ha anche lui le sue colpe) e pur con un Bennacer sufficiente nella costruzione da centrale,quando gli altri vengono avanti e proprio nella nostra metà campo centrale dove concediamo marcature larghe e troppo campo.Non ho ben capito come mai uscito Bennacer non sia stato messo dentro Acquah invece di un Capezzi che ormai dovrebbe averlo capito anche un cieco che,almeno nel mezzo,non se po’ vede!La cura Iachini dice 9 goal beccati in 5 partite….quindi su questo aspetto nessun miglioramento e anche Provedel sul terzo goal mi pare che non abbia fatto proprio benissimo….è vero che Dabo ha tirato indisturbato,ma non mi è parso certo un tiro angolato…..anzi.Si continuerà a dire ma Antonelli la metteva dentro e che anche la parata di Lafont è stata determinante,ma fatto sta che forse aveva ragione Andreazzoli,questa è una squadra che sa difendersi solo attaccando e meno gli altri vengono avanti e meglio è!Niente di male,anche se è una sconfitta che poteva essere evitata,a Firenze puoi anche perdere….vediamo di ritrovare i punti domenica prossima con la Samp

    21. Oggi l’Empoli non è sceso in campo, peccato perchè questa Fiorentina è da fare alla brace, non da aspirazioni di nessun tipo in questo campionato.Iachini ha toppato con i cambi, la difesa è roba da infermeria ambulante,Antonelli và mandato via subito, non cammina neanche,speriamo bene per Benaccer senza di lui e Krunic, e con Capeszzi nel mezzo, siamo ridicoli, per non parlare dei due nonni centrali.

    22. Purtroppo Piero , Bennacer ha una sospetta frattura della tibia e ben 30 punti di sutura! Uscito lui si è spenta la luce. Peccato, perché la sensazione è stata quella di avergliela regalata noi, alle Nane. Troppi errori, in difesa (specie sul secondo gol) e in attacco (Antonelli sbaglia un gol incredibile e Caputo fa fare un figurone a Lafont) per sperare di fare punti a Firenze. Non ho poi capito perché non sia entrato Acquah. L’arbitro, se va al var, deve estrarre il rosso e non solo il giallo per quel fallaccio di Benassi su Bennacer.

    23. Caro Mork domenica ti manca sicuramente Benaccer infortunato,e Krunuc squalificato, Pasqual e Antonelli a mezzo servizio, ma sarebbe bene che non ci fossero, tanto non servono a nulla,poi fà giocare Capezzi invece di Acquah,e con quei tre centrali,che non nè pigliano una, voglio vedere quanti se ne prende dalla Samp.

    24. ragazzi,urgentissimo per gennaio:1 difensore centrale al posto di maietta o silvestre,via untersee e marcjanic in prestito,1 terzino sx,con pasqual e antonelli sempre rotti,1regista,via capezzi(imbambolato),lollo e 1 tra ucan o zajc per fare cassa,riproponiamo acquah pagato 5 milioni,in attacco in prestito jakupovic,mraz,la gumina e con la cassa di zajc o ucan prendere 1 punta da affiancare a san caputo tipo matri o therò in uscita da firenze altrimenti il caro beppe avrà per la prima volta un a bella patata bollente per salvarci…..

    25. Siamo sempre con voi…. L’importante é quello poi se va TUTTO a p….. ne: stadio settore giovanile campagna acquisti faraonici da fallimento anche per una big chi se ne frega vero?
      E per prende 3 pappine da questi raccattati bisogna essere davvero da 2.0 come dicono i geni di monteboro!!!

    26. Era logico che giocando come le ultime partite avremmo perso, il culo di cappellino non poteva durare all’infinito.
      Tra le note positive La Gumina, oggi ha fatto la sua partita migliore secondo me.

    27. Ma che è tutto questo disfattismo ! È vero che oggi non abbiamo giocato bene, ma è anche vero che è stata una brutta partita da parte di tutte e due le squadre, decisa da alcuni episodi (che a loro hanno girato anche troppo bene)e da alcune decisioni arbitrali discutibili. Abbiamo comunque fatto dieci punti in cinque partite e attualmente mi preoccupano di più l’infortunio di bennacer e la squalifica di Krunic che la sconfitta con la Fiorentina. Oltre, naturalmente, alla nostra difesa, troppo lenta e impacciata. Se poi Iachini sbaglia i cambi come oggi, la frittata è fatta!
      Animo, ragazzi, perdere a Firenze ci sta, ma credo che abbiamo tutte le qualità per salvarci. Dovremo combattere tante battaglie da qui a Maggio, se ci perdiamo d’animo per una sconfitta……sono sicuro che la squadra farà tesoro degli errori di oggi.

      • Vedete, il problema è che nelle ultime partite in fondo abbiamo sempre giocato male.
        Sono arrivati i risultati, ma di gioco se n’è visto oggettivamente poco
        Ma siccome molti si lasciano solo condizionare dal risultato o dicono che conta solo quello, beh, eccovi accontentati.
        Io dico, invece, che alla lunga il gioco paga.
        Una Fiorentina come quella di oggi, col gioco di Andreazzoli, non avrebbe visto palla.
        Mettetela come volete, col nuovo mister in difesa non è cambiato nulla.
        Era stato preso per migliorare la fase difensiva e le falle ci sono sempre.
        Che siano cross dalle fasce, che siano corner, che siano imbucate centrali, soffriamo sempre.
        È non è questione di allenatore, è questione di valore tecnico dei singoli.
        È siccome i singoli, se attaccati vanno in crisi, qual’è l’unica soluzione: tenere noi la palla il più possibile.
        Oppure tornare sul mercato a gennaio.

        Quanto a Bennacer, anche se lo ritengo uno dei migliori, nessuno ha notato oggi che almeno in un paio di occasioni ha perso malamente il pallone, facendoselo rubare dagli avversari.
        Anche lui stava calando.
        Ma la cosa più preoccupante, se è vero quello che dice Iachini, che basta fare un gol in più degli avversari, ebbene tutti questi schemi in attacco per fare questi gol io non li vedo.
        Vedo tante palle alte che potrebbero andare bene se ci fosse il Levan della situazione.
        Invece molti di questi palloni sono scarsamente pericolosi, perché La Gumina (anche se oggi ha fatto un po’ meglio) spesso non riesce a proteggerli.
        È se lo fa comunque si trova sempre spalle alla porta con a due metri la linea laterale.
        Come fa un attaccante a rendersi pericoloso in questo modo?
        Ci vorrebbero più palle a terra, passaggi brevi a centrocampo e verticalizzare per mettere l’attaccante davanti alla porta.

        • Fai tutto il fenomeno, dici di Andreazzoli ma non sai che nel suo periodo abbiamo fatto 6 gol su 10 in ripartenza mai con le sue azioni manovrate con quel gioco in orizzontale senza senso…
          Con Iachini creiamo tante più occasioni e facciamo più gol, questo è palese, non so cosa sia per te il divertimento!

          • I tabellini dicono altro.
            Detto questo, io sposo le tesi di Arrigo Sacchi.
            Quindi, oggettivamente, nel gioco di Iachini c’è poco di questa concezione.
            Ma per semplificare, diciamo che con Sarri e Giampaolo mi divertivo molto di più.
            E lo hanno capito anche a Sassuolo evidentemente, visto che hanno preferito affidare la panchina ad un quasi sconosciuto che era appena retrocesso col Benevento.
            Chissà perché….

    28. Poi non sopporto tutta la prevenzione e acredine nei confronti della società, che fa le sue scelte, a volte sbaglia, ma spesso ci azzecca visto che l’ultima volta che abbiamo giocato in serie C è stato nel 1996. Calcisticamente parlando siamo nell’ oro e invece, a leggere quello che molti scrivono, sembra che oggi abbiamo perso il derby con il Prato !
      Le critiche fanno bene, ma solo se hanno un senso.
      Ah, anche il settore giovanile nelle ultime settimane ha cominciato a risollevarsi, compresa la Primavera, partita malissimo ma che ora può sperare nella salvezza

    29. Però continuate a non capire una cosa. Acquah non è un regista. È una mezzala. Acquah x me doveva giocare al posto di Traore. Oggi c era bisogno di più fisicità ed esperienza. Ma l’unico regista oltre Bennacer è Capezzi. Che fa decisamente pena. Ma è l unico rimasto. Poi Iachini lo scudetto anche alla radio. Se anche si perde non tornerà al 4312 ma sempre 532. È si ritorna. Questo allenatore piace solo quando si vince. Perché in caso di insuccesso rimane la prestazione poco offensiva dove di attacca con pochi uomini. Ma come diceva qualcuno qui sul forum appena finisce la fortuna non hai il gioco a cui aggrapparsi. Ero a Firenze. Meno male stavolta co hanno fatto uscire abbastanza presto.

    30. Diversi giocatori inguardabili in difesa + capezzi che non voglio piu’ vedere. Per una salvezza reale necessità rivalutare tutto il reparto a gennaio. Basta crossa si sembra dei dilettanti. Non se ne prende una. Benino solo 3 o 4 giocatori .

      • …..carlo ha ragione gente… è parte in causa e ci può spiegare limpidamente il concetto di provincialismo…..è equiparabile, come significato, a ciò che provano i Fiorentini verso la Juventus….
        …..il bue che dà del cornuto all’asino….🤣

        • Ma che gli stai a spiegare. Sono la squadra più anonima del campionato. Già a Marzo non avranno più obbiettivi, almeno noi nel nostro “provincialismo” sappiamo bene cosa vogliamo.

      • Ma noi che si viene a scrivere sul vostro forum di merda? Ammazzatevi e non rompete i coglioni! Siete veramente tristi, specialmente quegli imbecilli della ferrovia

      • Si sì. Una goduria vincere giocando male e rubare con voi. Secondo me c’era anche il rigore. SACROSANTO. Gli prende il piede in pieno. SPIAC…

    31. I della valle vi faranno fallire tutto scritto Fiorentini di merdx , un onore essere provincialotti però caro coglionx i soldi della sammontana vi piacciono , avete solo chiesa buono e poi siete nulla

      • Se Abbiamo solo chiesa buono, da chi le avete prese 3 pere dal momento che lui manco ha segnato? Ma quanto vi brucia a tutti aver perso con noi eh?

    32. Dal lontano 1986 ho visto tutte le partite disputate a Firenze.
      In questi anni oltre ha non aver vinto niente ho constatato che siete sempre meno e sempre più tristi e polemici. In verità anche comici visto che con una squadra di m. erda come vi ritrovate attirittura parlate di Europa.
      Al momento aveto un solo buon giacatore, la prossima estate per la vostra felicità diventerà gobbo come sempre avviene.
      Deve essere molto triste giocare sempre per nessun obbiettivo ed avere un presidente interista.
      Vi auguro le peggiori disgrazie (calcistiche) anche se difficile immaginarle visto che siete già falliti e ripescati!
      Ciao me r de!

      • Vi attaccate al fallimento perché solo a quello potete attaccarvi.. Primo club italiano a giocare una finale di Champions League e a vincere una coppa europea e a vincere uno scudetto con 33 risultati utili consecutivi. Almeno noi abbiamo contribuito un’pò a scrivere la storia del calcio italiano. 3 lampredotti ciao buffoni!!

    33. Dal lontano 1986 ho visto tutte le partite disputate a Firenze.
      In questi anni oltre ha non aver vinto niente ho constatato che siete sempre meno e sempre più tristi e polemici. In verità anche comici visto che con una squadra di m. erda come vi ritrovate attirittura parlate di Europa.
      Al momento aveto un solo buon giacatore, la prossima estate per la vostra felicità diventerà gobbo come sempre avviene.
      Deve essere molto triste giocare sempre per nessun obbiettivo ed avere un presidente interista.
      Vi auguro le peggiori disgrazie (calcistiche) anche se difficile immaginarle visto che siete già falliti e ripescati!
      Ciao m…de!

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.