In un campo ai limiti della praticabilità è l’Empoli che porta a casa tre punti giocando una gara con grande determinazione e carattere. Difficile, anzi impossibile, parlare di tecnica in una condizione ambientale quale quella di oggi a Monteboro ma gli azzurri si sono fatti comunque preferire perché hanno tentato di impostare qualche trama di gioco e di proporsi sempre in avanti alla ricerca del gol. La vittoria è arrivata su un calcio di rigore che ha lasciato qualche dubbio (bravo comunque Zini, nell’occasione, a crederci su un pallone che sembrava perso) ma nel complesso della gara la vittoria dell’Empoli è senza ombre e più che meritata perché  stata sempre la squadra di mister Zauli a cerca, per quanto possibile, il gioco. Attenti in difesa, cercando di dare ordine al centrocampo e di filtrare le giocate avversarie, determinata anche se non sempre precisa davanti, gli azzurri hanno mostrato progressi rispetto alle loro ultime prestazioni, il che fa ben sperare per ilfuturo.

EMPOLI – 1
1 Meli 2 Matteucci 3 Gianneschi 4 Buglio 5 Canestrelli 6 Curto 7 Perretta 8 Scapin 9 Zelenkovs (74′ Apolloni) 10 Zini (84′ Dos Santos)11 Tehe
A disposizione: 12 De Carlo 13 Gautieri 14 Giampà 15 Becagli 16 Ricchi 17 Salvini 19 Dos Sanntos 20 Imbrenda 22 Jorio
Allenatore: Lamberto ZAULI

PRO VERCELLI – 0
1 Chivenda 2 Iezzi 3 De Marino 4 Sangiorgi 5 Cortinovis (46′ D’Agostino) 6 Pezziardi 7 Bedino 8 Sapone (55′ Besozzi) 9 Gerbi 10 Ciceri 11 Gatto (80′ Pagliaro)
A disposizione: 12 Rovei 15 Lucchesi 16 Panizzi 18 Tunesi 19 Mal 21 Quagliata
Allenatore: Vito GRIECO

Arbitro: Sig. Valerio MARANESI (Ciampino)
1° Ass. Si.ra Varonica VETTOREL (Latina) 
2° Ass. Sig. Davide MEOCCI (Siena)

GOAL: 45’+1 rig. Tehe
Amoniti: 59′ Zelenkovs (E)

Espulsi: 70′ mister Vito (PV)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.