Sfida numero 12 quella di sabato al Mapei Stadium di Reggio Emilia tra Sassuolo e Empoli. Negli undici precedenti totali giocati in Emilia (tra Modena e Reggio Emilia), due vittorie azzurre, un pareggio ed 8 i successi neroverdi.

La prima contro il Sassuolo è datata 28 ottobre 2008, Serie B, con l’Empoli di Silvio Baldini che espugnò il Braglia (all’epoca terreno casalingo degli emiliani) per 4-0 con reti di Lodi, Buscè (doppietta) e Pozzi. E quella, come detto, è stata l’unica vittoria azzurra in casa del Sassuolo. La sfida si ripetè, sempre nel torneo cadetto, la stagione successiva, con il Sassuolo vittorioso per 3-2 (Riccio, Quadrini e Noselli per gli emiliani, Vannucchi ed Eder per gli azzurri). Seguono due sconfitte, entrambe per 1-0: Quadrini, ancora, decise la sfida dell’aprile del 2011, Troianiello quella della stagione successiva. Nel campionato 2012/13 il primo, e fin qui unico, pareggio con Regini a pareggiare il vantaggio neroverde di Terranova.

Si arriva all’ottobre del 2014, Serie A, si cambia campo, non più a Modena ma a Reggio Emilia, ma purtroppo arriva una nuova vittoria dei padroni di casa. La squadra di Francesco superò gli azzurri di Sarri per 3-1 con Missiroli, Floccari e Berardi a rimontare l’iniziale vantaggio azzurro di Croce. Ancora un successo per il Sassuolo nel torneo 2015/16, con i padroni di casa che vinsero 3-2 (Berardi e doppio Defrel da una parte, Zielinski e Maccarone dall’altra) in una sfida rocambolesca e ricca di colpi di scena. Chiudiamo con gli ultimi precedenti: 4 dicembre 2016, ancora una vittoria del Sassuolo che si impone per 3-0 (Pellegrini, Ricci, Ragusa) sull’Empoli di Martusciello; 21 settembre 2018, neroverdi vittoriosi per 3-1 (azzurri avanti con Caputo, rimonta neroverde con Boateng, Ferrari e Di Francesco). Due anni fa invece è arrivato il secondo successo azzurro, che mancava dal 2008, una rimonta per 2-1 con gol di Pinamonti e Zurkowski. Lo scorso anno, ultimo precedente, è tornato il successo neroverde per 2-1, al vantaggio di Cambiaghi ha risposto una doppietta di Berardi.

Vediamo la cronistoria delle gara giocate in terra emiliana tra neroverdi ed azzurri:

2008/09 Serie B 0-4

2009/10 Serie B 3-2

2010/11 Serie B 1-0

2011/12 Serie B 1-0

2012/13 Serie B 1-1

2014/15 Serie A 3-1

2015/16 Serie A 3-2

2016/17 Serie A 3-0

2018/19 Serie A 3-1

2021/22 Serie A 1-2

2022/23 Serie A 2-1

Articolo precedenteCome Nicola, nessuno mai
Articolo successivoTV | Razvan Marin si racconta al magazine della Lega

3 Commenti

  1. Campo tradizionalmente ostico, e abbiamo perso quando in campo c’era Berardi e loro nettamente più forti…. sabato non sarà così e la partita può essere aperta a ogni risultato…..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here