Rientrato dalla parentesi con la sua Svizzere Under 21, Nedim Bajrami ha parlato questa mattina sui taccuini de “La Nazione”. Il calciatore arrivato dal Grasshopper potrebbe trovare una maglia da titolare nella sfida di domenica sera.

“ Sono contento di come è andata con la Svizzera, era importante vincere e lo abbiamo fatto, ma al fischio finale il mio pensiero è stato quello di tornare qui  perché domenica abbiamo una gara importante e voglio mettermi subito a disposizione. Ho preso il treno e sono tornato un giorno prima. Mi sto impegnando al massimo e sono contento di far parte di questa squadra, sento che l’allenatore ed i compagni contano tanto su di me e per questo cerco di farmi trovare pronto. Sono un giocatore duttile, mi sono sempre ritenuto tale, posso giocare un po’ in tutti i ruoli del centrocampo. Se però devo esprimere una preferenza, mi piace molto giocare sia da regista che da mezz’ala. L’ambientamento all’inizio non è stato facile, adesso però mi sto abituando. Passare dal campionato svizzero a quello italiano non è facile. Devo crescere sotto il profilo tattico e fisico. Empoli mi piace moltissimo, è una città piccola e tranquilla, per come sono fatto io è l’ideale.”

8 Commenti

  1. Previsioni Meteo per domenica non così catastrofiche. Meglio per noi. Sono carico a pallettoni. Vincere nonostante la sfortuna vorrebbe dire tanto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.