gol romaLa Roma esce finalmente dalla crisi e torna in piena corsa per gli ottavi di finale di Champions League, battendo per 3-1 il Chelsea all’Olimpico. I giallorossi trascinati da un grandissimo Mirko Vucinic, autore di una doppietta, sono ora a quota sei nella classifica del girone A, ad un solo punto dalla vetta occupata dai londinesi e a pari merito con il Bordeaux, corsaro nella trasferta di Cluj.

 

cruzL’Inter rischia grosso a Famagosta. Gli uomini di Mourinho replicano la prova deludente offerta sabato a Reggio Calabria, andando vicini al tracollo sul campo del sempre più sorprendente Anorthosis. Ci pensa il solito Cruz a togliere le castagne dal fuoco a dieci minuti dal termine, per un 3-3 finale che dovrebbe garantire ai nerazzurri il passaggio del turno e il primo posto nel raggruppamento. Nell’altro match del girone B, soprendente (soprattutto per l’entità del punteggio) vittoria dei greci del Panathinaikos sul campo del Werder Brema (0-3 per i greci).

 

ROMA (4-3-1-2): Doni; Panucci, Mexes, Juan, Cicinho; Perrotta (Taddei dal 26′ s.t.), De Rossi, Brighi; Pizarro; Totti (Baptista dal 16′ s.t.), Vucinic (Riise dal 42′ s.t.). (Artur, Loria, Tonetto, Menez). All: Spalletti.
CHELSEA (4-3-3): Cech; Bosingwa (Kalou dal 17′ s.t.), Alex, Terry, Bridge; Deco, Mikel, Lampard; J. Cole (Belletti dal 1′ s.t.), Anelka, Malouda (Drogba dal 1′ s.t.). (Cudicini, Ivanovic, Ferreira, Di Santo). All. Scolari.
ARBITRO: Medina Cantalejo (Spa)
NOTE – Spettatori 45.000. Ammonito Perrotta per comportamento non regolamentare. Al 35′ Deco espulso per doppia ammonizione. Angoli 2-11. Recuperi: 1′ p.t.; 3′ s.t.
MARCATORI: Panucci (R) al 34′ p.t.; Vucinic (R) al 3′ e al 13′, Terry (C) al 30′ s.t.
 
 
ANORTHOSIS (4-1-4-1): Beqaj; Georgiou, Kasavakis, Costantinou, Leiwakabessy; Dobrasinovic; Paulo Costa (43′ p.t. Panagi), Bardon (33′ s.t. Ocokoljic), Laban, Taher; Frousos (18′ s.t. Skopelitis). (Nagy, Samaras, Tsitaishvili, Sosin). All. Ketsabaia
INTER (4-2-4): J.Cesar; Maicon, Burdisso (13′ s.t. Vieira), Materazzi, Zanetti; Stankovic (13′ s.t. Cruz), Cambiasso; Quaresma, Ibrahimovic, Balotelli, Mancini (13′ s.t. Maxwell). (Toldo, Cordoba, Santon, Bolzoni). All. Mourinho.
ARBITRO: Duhamel (Francia)
NOTE: spettatori 23.000. Nessun ammonito. Angoli 6-5 per l’Inter. Recupero: p.t. 1′, s.t. 4′
MARCATORI: Balotelli (I) al 13′ p.t., Bardon (A) al 31′ p.t., Materazzi (I) al 44′ p.t., Panagi (A) al 46′ p.t.; Frousos (A) al 5′ s.t., Cruz (I) al 35′ s.t.
A.C.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.