Si è giocata la 34° giornata del Campionato di Serie B che ha visto la vittoria di tutte le prime quattro della classifica. L’Empoli conferma la sua forza travolgendo il Brescia, clamorosa la vittoria della Salernitana che segna due reti in pieno recupero e batte il Venezia. Vittorie di misura anche per Lecce e Monza. Lotta serrata anche per la salvezza, con l’Ascoli che si conferma una delle squadre più in forma del momento vincendo anche a Ferrara e il Pordenone che torna alla vittoria e inguaia il Frosinone.

Questi i risultati e la classifica di Serie B:

SPAL- ASCOLI 1-2

EMPOLI- BRESCIA 4-2

PISA- COSENZA 3-0

MONZA- CREMONESE 2-1

VICENZA- LECCE 1-2

REGGINA- REGGIANA 2-1

SALERNITANA- VENEZIA 2-1

CITTADELLA- CHIEVO 1-0

PORDENONE- FROSINONE 2-0

PESCARA- V.ENTELLA RINVIATA PER COVID

23 Commenti

  1. Si prova a fa la formazione Ideale della B?

    Carnesecchi (Cremonese)
    Birindelli (Pisa)
    Adorni (Cittadella)
    Casale (Empoli)
    Parisi (Empoli)
    Gucher (Pisa)
    Frattesi (Monza)
    Haas (Empoli)
    Bajrami (Empoli)
    Coda (Lecce)
    Mancuso (Empoli)

    All. Dionisi (Empoli)

    Siete d’accordo?

    • Non male però ti rispondo fossi allenatore e non tifoso

      GABRIEL (LECCE)
      MAZZOCCHI (VENEZIA)
      CASALE (EMPOLI)
      ROMAGNOLI (EMPOLI)
      CARLOS AUGUSTO (MONZA)
      GUCHER (PISA)
      FRATTESI (MONZA)
      MAHELE (VENEZIA)
      BEJRAMI/ ERAMU. (Non so scegliere)
      CODA (LECCE)
      MANCUSO (EMPOLI)

      …….aggiungo che Pippo Bandinelli senza infortunio avrebbe fatto parte di questa top 11

    • Già si è inventato il secondo gol contro il Venezia, fallo netto sul portiere travolto da Duric. Scandaloso. Davvero si stenta a credere che in un campionato professionale gli arbitri possano commettere errori simili.

      • Ieri Joronen ha fatto una papera colossale, eppure lui si che è un professionista.
        Gli arbitri, anche quelli internazionali, non sono professionisti, ma persone che, al di fuori del rettangolo verde, hanno un lavoro diverso (ai tempi c’era pure un arbitro di A parrucchiere, ma non ricordo chi).
        In secondo luogo bisognerebbe ricordarsi che, esattamente come i comuni mortali, anche gli arbitri sono essere umani, e come tali possono vivere periodi di brillantezza ad altri di opacità, a seconda di vari fattori: vita privata, vita professionale, disagi, buone o cattive notizie che ne hanno caratterizzato la settimana precedente.
        Magari già capire questo sarebbe un primo passo in avanti verso una società basata sul rispetto del prossimo (e non per forza simpatia: è normale provare antipatia verso qualcuno, ma il rispetto deve esserci sempre), ma la vedo dura si realizzi in breve tempo (o si realizzi mai).

    • Le vie del signore sono infinite, ma sarebbe la fine dell’appartenenza ai colori di una società. Lotito e Mezzaroma potrebbe sfruttare il contratto Trust, e sarebbe tutto regolare, cioè cedere ad un “prestanome” la società per un certo periodo determinato, il quale prestanome oltre a diventare proprietario del bene, acquista l’obbligo di amministrarlo per un determinato periodo per poi restituirlo alla scadenza di detto periodo o su richiesta del precedente titolare.

    • La Fiorentina ha un calendario proibitivo tanto che da qui alla fine potrebbe anche perderle tutte all’infuori dell’ultima partita, perché si troverà davanti il già retrocesso Crotone. Tra l’altro dovrà andare anche a Cagliari. Hanno 5 punti sui Cagliaritani e quindi è logico il ritiro che è stato deciso dalla società. Prevedo cavoli molto amari per loro, molto più degli ultimi due anni. Di “negozi” dove comprare e mangiare biscotti e biscottoni un ce n’è!

  2. Comunque dato che a fine aprile probabilmente siamo in A….. programmiamo prima la prossima stagione e non aspettiamo il giorno prima del ritiro per (se va bene) per completare la squadra……

  3. Ormai siamo ad un passo dalla meta, se tutto va come deve andare sabato potrebbe essere arrivato il giorno della promozione. In effetti come dice Riccardo basta che la Salernitana vinca, perda o pareggi e noi otteniamo lo stesso risultato (quindi mantenendo i 6 punti tra noi e loro) e con una vittoria seguente con il Cosenza i giochi sono fatti. Certo ancora meglio se la Salernitana perde o pareggia e noi vinciamo contro l’Ascoli. I giochi si chiuderebbero già da subito o con anche un pareggio contro il Cosenza. E si, il tanto odiato Monza (troppi i favorì che hanno avuto) potrebbe essere l’ago della bilancia agevolando proprio gli azzurri. Salernitana-Monza e poi Monza-Lecce e visto anche il calendario seguente, se l’Empoli non si adagera’ sugli allori (giocandosela comunque con Salernitana e Lecce) proprio il Monza potrebbe approfittarne e arrivare secondo.

  4. ……a molti di voi, vedo, basterebbe salire su, ma io lo vorrei anche vincere ‘sto campionato. Io guardo si alla terza, ma anche alla seconda.

    • Perché credi che a me o ad altri non interessi arrivare primo? Intanto arriviamoci in A, poi penseremo a mantenere il primo e strameritato primo posto. Non c’è da dimenticare, facendo i debiti scongiuri, che arrivando a chiudere il campionato senza ulteriori sconfitte, arriveremo ad un record difficilmente egualiabile. E poi non crederai mica che il mister (ma anche una squadra che giocherebbe libera di testa) non se la giochi contro Salernitana e Lecce. Perché giustamente la speranza è che tutto si chiuda prima di quelle due partite, ma alla fine son proprio quelle due partite in cui i ragazzi vorranno dimostrare di essere più forti di loro.

  5. Io mi auguro la vittoria del Monza a Salerno , gli serve e sono obbligati a provarci per agganciare il 3’ posto ….prevedo un pareggio per noi ad Ascoli , squadra davvero difficile da incontrare adesso e chiusura attività con il Cosenza con eventuale altra possibilità se ci fanno recuperare il 27 con il Chievo , dobbiamo archiviare la A prima di Salerno , ma conta la prossima ancora di più

  6. Tutte volte che incontriamonuna squadra in forma ci preoccupiamo giustamente che sia un avversario tosto da affrontare, ma secondo me meglio incontrare squadre del genere che provano anche a vincere che squadre non in forma che per portare via un punticino metterebbero un tir davanti alla porta. L’Ascoli se vuole salvarsi senza play-out deve provare a vincere quindi spero non faccia barricate.

    • Forse non ti sei accorto … che con i risultati che hai messo l’Empoli potrebbe perdere anche 20-0 a Salerno … ma sarebbe lo stesso A, raggiunta gia dopo Ascoli. Se la SALERNITANA PERDE E NOI VINCIAMO AD ASCOLI LI METTIAMO A 9 PUNTI. … E a tre giornate dalla fine per passarci avanti gliene occorrerebbero 10 di punti ………

  7. non sono d’accordo….se Empoli vincerà contro Ascoli si porterà a 69 punti e se Salernitana perderà contro Monza resterà a 60….nel caso Empoli perdesse tutte le partite, compreso il recupero contro Chievo e Salernitana vincesse le rimanenti 3, si porterebbe a 69 punti, ovviamente vincerebbe anche contro Empoli e se riuscisse a vincere con più di 5 reti di scarto, scavalcherebbe Empoli perché a pari punti lo scontro diretto sarebbe a favore della Salernitana

  8. Innanzitutto direi che il Monza si giocherà le sue partite al massimo per avere una posizione migliore nella griglia play off (la terza con quattro pareggi sale in A)..e poi una considerazione tecnica: giocare contro squadre che hanno l’obbligo di fare punti per noi è un vantaggio visto che soffriamo le squadre che si chiudono tutte dietro..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here