Quella che si giocherà sabato sarà una prima volta assoluta. Infatti mai nella ormai quasi centenaria storia, l’Empoli ha affrontato la formazione del Pordenone. Si giocherà in uno stadio conosciuto, anche nella sua nuova configurazione, visto che il match sarà disputato alla “Dacia Arena – Friuli” di Udine, ma mai prima d’ora azzurri e ramarri si era incontrati.

Stesso anno di nascita, infatti anche il Pordenone Calcio nasce nel 1920, ma a differenza degli azzurri mai i friulani erano usciti dal labirinto della C e della D. E’ infatti in queste due categorie che si sviluppa la storia della squadra pordenonese, fino a quando nella passata stagione è stato vinto il girone B della serie C con la prima storica partecipazione alla serie B.

Il Pordenone va quindi ad inserirsi tra le tantissime squadre affrontate dall’Empoli nei suoi primi cento anni di vita.

5 Commenti

  1. SULL’ONDA DEL CENTENARIO CHE SI AVVICINA, PROVIAMO A “BATTEZZARLA” A DOVERE QUESTA NUOVA SFIDA INEDITA CON LA COMPAGINE PORDENONESE…

    … anche se non sarà affatto facile. Partita molto insidiosa e piena di tranelli specie dopo i piagnistei del loro presidente con Balata in Lega B

  2. Analisi tecnica Pordenone:
    La scorsa settimana mentre camminavo per le vie della mia città (fontanella) ho pensato che mister bucchi avesse bisogno di un osservatore che capisse veramente la tattica.
    E quindi mi sono detto, sono io.
    Il pordenone gioca a calcio .
    Modulo 2611.
    Giocano un poco a destra e certe volte a sinistra.
    se la passano la palla ma non troppo.
    Angoli li battono a girare.
    Attenzione alla tattica del fuorigioco.
    Giocatore piu forte l esterno alto destro che io personalmente farei marcare a uomo a bahayramij.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.