TV | Mister Marino nel post a Perugia

    13

    Quarto successo su quattro gare per mister Marino che ha dato davvero una nuova vita alla squadra. Gara tutt’altro che semplice quella di Perugia ma il gruppo ha grande consapevolezza ed al minuto 89 arriva il gol vittoria di Frattesi.

    Al termine del match, nella zona mista del Curi, è intervenuto ai nostri microfoni il tecnico azzurro Pasquale Marino. Il servizio è a cura di Alessio Cocchi grazie al supporto tecnico di Simone Galli ed è fruibile in HD.

    13 Commenti

    1. Bene così.. un mister vero che analizza soprattutto le cose che non hanno funzionato anche quando si vince, la strada è giusta, piedi per terra (come dice lui) e avanti

    2. Credo che con questo Mister si possa iniziare un percorso a lungo termine. Non so se andremo ai playoff, ma con la sua semplicità e normalità ha tranquillizzato società, squadra e tifosi.
      La lega Pro non è più un incubo.

    3. Guai mollare: la serie A e la Lega Pro distano in eguale misura: 6/7 punti. Basta poco per l’esaltazione e per la depressione….. equilibrio e piedi ben saldi a terra. Per sentirci bravi dobbiamo ancora battere: Pordenone, Benevento e Frosinone….. poi si ragiona!!!!

      • E’ vero ma è una caratteristica da semore della B,a maggior ragione in un campionato a 20 squadre dove o fai il rullo compressore come il Benevento o noi due anni fa od altrimenti rimani tutto l’anno in una posizione di classifica dove tutto è possibile.

    4. Comunque forza Mister!
      Ha un bel lavoro da fare, con ottimi elementi, ma difficili da gestire in quanto tutti bravi.
      La cosa più bella sembra sia stato formato un gruppo. E avanti così!

    5. Quando si pensa che Muzzi abbia fatto benino e che la colpa è o di Ac.car.di o dei giocatori che in un primo momento aveva acquistato, ci si dimentica del fattore psicologico che un allenatore deve dare alla squadra. 9 le sue partite da allenatore e stessa tiritera nei dopopartita nonostante sconfitte e pareggi interni: ” Il campionato è lungo, la squadra è forte e puntiamo alla A in maniera diretta. Quindi una squadra in difficoltà e dopo 15 partite con una sola vittoria cosa cavolo può recepire da certe affermazioni! È arrivato Ma.rino e dopo aver aggiustato molto ma ancora non tutto, dopo 4 vittorie predica umiltà e sottolinea meriti , ma anche i demeriti che vuole correggere. Invece Muz.zi riusciva solo a fare i complimenti ai giocatori che per lui avevano dato tutto, ma se il tutto in 9 partite ha portato a quello che ha portato perché non bacchettarli i giocatori invece di cercare alibi e infortuni vari? 4 vittorie non vengono per caso, come non vengono per caso 4 sconfitte. Quindi complimenti al mister e ai giocatori perché uscire da questa situazione (anche psicologica) non era certo facile. Adesso siamo addirittura nei play off con la possibilità di passare avanti ad una squadra come il Pordenone che fino a qualche partita fa era al secondo posto in classifica. Tutto impensabile prima dell’arrivo di un allenatore vero!

    6. Senza fare paragoni perche’ la squadra attuale e da serie A prima era tutto da rivedere BUCCHI partito bene MUZZI male MARINO portaci in serie A

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.