L’Inter vince contro la Juventus. 2 a 0, gol di Maicon e Eto’o, e i nerazzurri ritornano momentaneamente in testa alla classifica con due punti di vantaggio sulla Roma attesa del derby di domenica. I bianconeri capitolano, come prevedibile d’altronde, a San Siro, ma hanno l’alibi di esser rimasti in 10 dal 35esimo del primo tempo per l’espulsione di Sissoko. Il maliano aveva rimediato il primo giallo in diverbio con Thiago Motta, ma dopo pochi minuti aggiunge l’ingenuità di commettere un netto fallo su Javier Zanetti. Rosso ineccepibile, fuori Del Piero (come al solito l’unico vivace fra i bianconeri) e dentro Poulsen. Partita nervosa fino a quel momento diventa un monologo dei nerazzurri che non riescono a trovare la via del gol fino alla prodezza del terzino brasiliano al 31′ del secondo tempo. Meraviglioso palleggio e destro che non lascia scampo a Buffon. Campionato sempre più vivo.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here