L’Italia vince in rimonta

L’Italia vince in rimonta

3 2   Vittoria in rimonta per la Nazionale nell’ultima sfida del girone di qualificazione ai Mondiali. Davanti al pubblico di Parma, che più volte ha contestato anche duramente la squadra, una tripletta dello scatenato Gilardino suggella il successo per 3-2 su Cipro. Li


3
2

 

italia-ciproVittoria in rimonta per la Nazionale nell’ultima sfida del girone di qualificazione ai Mondiali. Davanti al pubblico di Parma, che più volte ha contestato anche duramente la squadra, una tripletta dello scatenato Gilardino suggella il successo per 3-2 su Cipro. Lippi inizia l’incontro con un undici completamente rivoluzionato rispetto al pareggio di Dublino che ha fatto staccare ai suoi il biglietto per il Sudafrica con una giornata di anticipo. Per settantacinque minuti gli Azzurri offrono una prestazione disastrosa andando sotto di due reti, trafitti nella prima frazione dal capitano cipriota Okkas e in avvio di ripresa da un gran gol di Michail.

Il pubblico del Tardini fischia sonoramente, contestando a più riprese Lippi per la mancata convocazione di Antonio Cassano, giocatore come si sa poco apprezzato dal tecnico viareggino. Nel finale di gara, l’ingresso dell’attaccante della Fiorentina, Alberto Gilardino, già autore delle rete decisiva nel match di sabato scorso, cambia volto alla squadra, che trova una clamorosa rimonta in soli quindici minuti, con L’ex Parma che va a segno addirittura per tre volte, l’ultima in pieno recupero, poco dopo che Marchetti, sostituto dell’acciaccato Buffon tra i pali, aveva salvato il risultato.

 

A.C.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy