Con piacere riportiamo gli ultimi risultati ottenuti dalla nostra emittente attraverso l’assegnazione delle magliette TENIAMO BOTTA, che moltissimi ascoltatori sono venuti a ritirare anche nella nostra sede toscana di San Miniato in cambio di un’offerta minima di 10 euro a favore dei terremotati dell’Emilia.

Recentemente abbiamo raggiunto un accordo con l’assessore d’Aiello e pagheremo coi fondi di Teniamo Botta l’affitto di un intero hotel (Este) per il primo mese e mezzo di scuola a Finale Emilia, fino a quando i prefabbricati saranno resi disponibili; circa 2000 studenti tra elementari, medie e superiori inizieranno così il 17.

.

 

A San Possidonio abbiamo pagato 8 gazebo telati con la stessa funzione, lì sotto inizieranno le lezioni lunedì prossimo.

Sono le ultime due iniziative; abbiamo iniziato a spendere i fondi raccolti già a luglio, subito dopo lo spettacolo al Parco Ferrari, noleggiando le tensostrutture che hanno consentito a 135 bimbi di Concordia di avere un centro estivo; tensostrutture continueranno a restare lì fino all’arrivo dei prefabbricati, abbiamo prolungato il noleggio. Anche a Concordia procuriamo così la scuola in assenza di alternative.

 

A Cavezzo hanno potuto riaprire il nido e materna comunale, abbiamo sostituito tutta la controsoffittatura danneggiata con altra in fibra leggera, stuccato, sanificato, tinteggiato, rimesso a nuovo i bagni a misura di bimbo e incerato i pavimenti: è diventata una scuola nuova, così come le Leonardo da Vinci di Carpi, usate come uffici e dormitori nell’emergenza e ora sanificate e tinteggiate di nuovo, palestra inclusa. Sanificati, stuccati e tinteggiati anche nido e elementari di San Prospero

A Rovereto sta per sorgere un centro medico polivalente e polifunzionale cui abbiamo contribuito, così come abbiamo finanziato la palestra di Mortizzuolo (Mirandola) e la scuola di musica di Novi.

A Medolla, di concerto con Provincia e Uisp, finanziamo una tensostruttura molto attrezzata che fungerà da Palasport.

A San Felice procureremo materiali didattici di concerto col sindaco.

Abbiamo acquistato un ecografo portatile per l’ospedale di Carpi e già erogato finanziamenti a Moglia e Quistello, mentre stiamo attendendo da Reggiolo, Crevalcore, Mirabello l’individuazione dei progetti

Stiamo continuando gli incontri con genitori e amministratori per le emergenze da finanziare.

Sul  portale www.radiobruno.it  potete trovare importi e progetti sempre aggiornati.

CONDIVIDI
Articolo precedenteConvocazioni B Italia: c'è Pucciarelli
Articolo successivoIL PUNTO, con Alessandro Marinai
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here