A cura di Gabriele Guastella

.

Terza giornata del campionato di Serie A che, dopo la sosta per gli impegni delle nazionali, torna al format che prevedono anticipi al sabato (pomeridiano e serale), anticipo della domenica a pranzo e, dopo il corpo nutrito della domenica pomeriggio, il posticipo della domenica sera, in attesa di quello del lunedi in questo caso tra Parma e Roma. 

.

Copertina per gli ex Di Natale e Diamanti che movimentano l’1-1 tra Udinese e Bologna. Ospiti in vantaggio al 26′, pareggio friulano al 40′. Tra gli ex a segno anche Luca Antonini e Francesco Lodi nel roboante 3-0 con cui il Genoa ha travolto la Sampdoria. In campo un’infinità di ex con i blucerchiati Edèr, Regini, Pozzi e Soriano.

Il Napoli si isola al comando approfittando delle frenate di Fiorentina (1-1 casalingo tra le polemiche e gli infortuni con il Cagliari, out Cuadrado e Mario Gomez, ndr) e Juventus ed Inter (1-1 nel Derby d’Italia, ndr) che si frenano a vicenda. Con una doppietta di Paulinho (20′ e 27′ della ripresa) il Livorno si porta a quota sei punti superando 2-0 il Catania. Vince anche l’Hellas Verona: 2-0 al Sassuolo che, come il Catania, è sempre fermo a quota 0 punti. 

.

RISULTATI:

Inter-Juventus 1-1 (Sabato)

Napoli-Atalanta 2-0 (Sabato)

Torino-Milan 2-2 (Sabato)

Fiorentina-Cagliari 1-1

Lazio-Chievo 3-0

Udinese-Bologna 1-1

Livorno-Catania 2-0

Hellas Verona-Sassuolo 2-0

Sampdoria-Genoa 0-3

Parma-Roma (Lunedi 16/09 – h.20:45)

.

CLASSIFICA:

Napoli 9

Inter, Juventus e Fiorentina 7

Roma, Lazio, Livorno e Hellas Verona 6

Milan, Torino, Udinese e Cagliari 4

Atalanta e Genoa 3

Bologna 2

Parma, Chievo e Sampdoria 1

Catania e Sassuolo 0

.

CLASSIFICA MARCATORI:

4 Reti: Hamsik (Napoli);

3 Reti: Callejon (Napoli), Rossi (Fiorentina), Paulinho (Livorno), Vidal (Juventus);

Seguono altri giocatori con 2 e 1 rete;

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here