IL Milan strapazza il Genoa: finisce 5-2

IL Milan strapazza il Genoa: finisce 5-2

Un Milan a tratti esaltante si abbatte sul Genoa e vince meritatamente per 5-2. Partita molto divertente a San Siro, con i rossoneri, con Ronaldinho in testa, che hanno regalato calcio spettacolo e giocate d’alta scuola. La gara parte subito su ritmi elevati, e la prima occasione capita sui piedi di

Il rossonero olandese Huntelaar autore del quarto gol milanistaUn Milan a tratti esaltante si abbatte sul Genoa e vince meritatamente per 5-2. Partita molto divertente a San Siro, con i rossoneri, con Ronaldinho in testa, che hanno regalato calcio spettacolo e giocate d’alta scuola. La gara parte subito su ritmi elevati, e la prima occasione capita sui piedi di Borriello che, servito splendidamente da Beckham, si vede respingere la girata da un grande Amelia. Il portiere rossoblu diventa protagonista poco dopo, quando blocca un rigore di Ronaldihno. Come vuole la regola più vecchia del calcio, goal sbagliato e goal subito.

E’ Sculli, di testa, a portare in vantaggio il Grifone. Il Genoa resiste solo cinque minuti. E’ ancora Ambrosini a procurarsi un altro calcio di rigore. Questa volta Dinho non sbaglia ed è 1-1. Il Milan è vivo e poco dopo arriva il raddoppio con Thiago Silva, su azione di calcio d’angolo. Si va al riposo quindi con i rossoneri avanti per 2-1.

 

Nei secondi 45′ la partita non ha storia, complice un Diavolo scatenato. Due minuti e Ronaldinho offre su un piatto d’argento a Borriello la palla del terzo goal. L’ex Genoa non si fa pregare. Il meglio, per il centravanti napoletano deve ancora arrivare. Il quarto goal infatti, è da copertina televisiva. Cross di Antonini, e Borriello si esibisce in una mezza rovesciata da applausi. A quel punto Leonardo lo sostituisce ed al suo posto entra Huntelaar. Il Milan non si accontenta, e Dinho si procura un altro penalty, il terzo della serata. Il brasiliano concede l’onore della trasformazione al centravanti olandese che ringrazia e sigla il pokerissimo. Nel finale c’è tempo anche per la prima rete con la maglia del Genoa per Suazo. Finisce 5-2 con San Siro in piedi per un grande Milan.

 

M. S. – Fonte: tmw

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy