A partire dalle ore 16.00 di domani, giovedì 10 gennaio, saranno in vendita i biglietti per l’amichevole Empoli-Perugia che si disputerà sabato 12 gennaio alle ore 15.00 allo Stadio Castellani.
I tagliandi saranno disponibili ai seguenti prezzi:
POLTRONA, TRIBUNA INFERIORE – €. 10,00
MARATONA – €. 5,00
UNDER 14 – OMAGGIO
 
DOVE ACQUISTARE I BIGLIETTI – I tagliandi saranno in vendita all’Empoli Store e nei Punti Vendita VivaTicket, oltre che il giorno della gara presso le biglietterie (posizionate in via della Maratona, zona ingresso Campo Sussidiario) a partire dalle ore 13.30.
EMPOLI STORE (Orario di apertura al pubblico)
Giovedì 10 gennaio – dalle ore 16.00 alle ore 20.00
Venerdì 11 gennaio – dalle ore 09.30 alle ore 13.00; dalle ore 16.00 alle ore 20.00
Sabato 12 gennaio – dalle ore 09.30 alle ore 13.00
Punti Vendita VivaTicket:
Unione Clubs Azzurri Empoli Tel. 0571/993917
I viaggi dei mercanti Empoli Tel. 0571/72420
MODALITÀ DI VENDITA
Per velocizzare l’acquisto del biglietto, i possessori di Fidelity Card “We are Family” ed “Empoli Member” potranno, esibendo la card al personale di biglietteria, caricare in modalità digitale il titolo della gara.
Il biglietto omaggio “Under 14” è valido per i nati dal 01-01-2005. Per usufruire del biglietto “Under14” è necessario che una persona maggiorenne acquisti contestualmente un biglietto nel posto accanto a quello dell’Under 14 e ne garantisca la sorveglianza. I minori di 14 anni non possono accedere all’impianto se non accompagnati da un maggiorenne.
La società consiglia, inoltre, ai propri sostenitori, al fine di evitare code e disagi ai botteghini il giorno della gara, dovute all’acquisizione dei dati anagrafici, di acquistare il biglietto in prevendita. Si ricorda che così come previsto dal Decreto del Ministero degli Interni del 6/6/2005, il biglietto è nominativo e pertanto all’atto dell’acquisto bisognerà presentare un documento d’identità, rilasciando obbligatoriamente il proprio nome, cognome, data e luogo di nascita. Al momento dell’accesso allo stadio è necessario esibire il biglietto e un documento di identità.
L’acquisto del biglietto comporta l’accettazione integrale delle disposizioni previste dal “Codice di comportamento del tifoso e di regolamentazione della cessione dei titoli di accesso alle manifestazioni calcistiche” nonché dal “Regolamento d’uso dello stadio Carlo Castellani di Empoli e norme Etiche” predisposti da Empoli Fc spa per i propri sostenitori, in conformità a quanto previsto dal nuovo art.12 c.10 del Codice di Giustizia Sportiva FIGC, con riferimento al Protocollo di Intesa siglato il 4 agosto 2017 (consultabile anche all’indirizzo www.empolifc.com). L’acquisto dei biglietti tramite web è attivo con la sola modalità “Stampa a casa” attraverso il sito riconosciuto dall’Empoli Fc https://empolicalcio.vivaticket.it/index.php (si raccomanda di non acquistare i tagliandi in circuiti o canali web alternativi). Ogni abuso e/o utilizzo fraudolento dei biglietti sarà punito a termini di legge.
Ricordiamo che presso le zone di “prefiltraggio” dello Stadio “Carlo Castellani” sarà effettuato, su ogni singolo spettatore, il controllo di corrispondenza tra biglietto e documento di identità esibito.
RICHIESTE ACCREDITI – Le richieste di accredito per i possessori di tessere Aia, Figc, Coni e osservatori possono essere inviate a info@empolifc.com (Si ricorda che le richieste inviate ad un diverso indirizzo mail rispetto non saranno prese in considerazione).
Le richieste per gli accrediti media dovranno essere inviate all’indirizzo accrediti@empolifc.com entro e non oltre le ore 13.00 di venerdì 11 gennaio- Le suddette richieste devono essere compilate su carta intestata della testata richiedente, firmate dal direttore responsabile, corredate da data di nascita, codice fiscale e numero della tessera professionale con l’Ordine di appartenenza e saranno valutate in base alla disponibilità di capienza della tribuna stampa.

Fonte: Empoli Fc

Rispondi al Sondaggio di PianetaEmpoli

13 Commenti

  1. Perché non aprire anche le curve ed aumentare il costo dei vari settori, visto il calcio-spettacolo che proponiamo e l’importanza della partita?
    Inoltre per visionare tutti i nuovi acquisti c’è molta attesa ed il pubblico sarà certamente numerosissimo.
    Grande marketing. Grazie per la cordiale vicinanza agli sportivi empolesi.

    • Ricordati che sei un tifoso dell’Empoli e non della Juventus, ricordati da dove vieni (serieC) e dove dovresti stare (serie C) per tanti motivi … l’umiltà di essere un tifoso azzurro è cosa di pochi… aver fatto gli anni dall’ 88 al 95 ha insegnato a tanti … io sono tra quelli e per questo dico che a livello calcistico ho goduto tanto negli ultimi 25 anni … Ti lamenti per 5 € ? se i risultati sono questi io li spendo proprio volentieri. FORZA EMPOLI.

      • Effettivamente anche a me non piace questo modo di fare calcio, trovo ci siano stati tanti errori quest’anno, ma non si può criticare una partita a 5 euro. Se non piace si sta a casa al caldo ma non si può criticare tutto, e ripeto, io sono sempre molto critico. Ma l’esagerazione è brutta. Prezzi giusti, chi gli va di passare due ore allo stadio ci va, il resto può stare tranquillamente a casa, che ci sarà bisogno di tutti fra un po’, quando conterà davvero!

  2. Aprire tribuna e maratona, per una gara di cartello come questa è secondo me un errore.
    50 persone in tribuna e 100 in maratona.

  3. Non è questione di 5 o 10 euro.Questa è una partita che il tifoso vedrebbe volentieri,magari anche mercoledi prossimo,ma con qualche acquisto gia da mettere in campo.Altrimenti diventa poco più di una partita di allenamento.Se anche vinci 3-0 non è che vai a Cagliari più sollevato.E non credo che nessuno di tutti quelli che scenderanno in campo vogliono subire infortuni.Comunque è sempre un test per provare al meglio gli schemi di Iachini….Speriamo che almeno sotto quel profilo si vedano miglioramenti evidenti

  4. Ma poi che volete mettere in quello stadio sempre più accogliente e rivolto al futuro. Visto che c’era con tutti i soldi che ha fatto spendere a commercianti e alle casse comunali la sindaca lo poteva riempire di lucine di natale e di palle così almeno faceva meno ribrezzo e faceva contenti i gretti del comitato per il no….

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.