ph Maurizio Laganà (reggionelpallone)

Queste le parole del tecnico azzurro a fine gara dopo il successo contro la Reggina al “Granillo” . Ricordiamo che – per le norme anti Covid – le interviste vengono effettuate dall’Ufficio Stampa (vietata la presenza ai giornalisti nel dopo gara) con le domande inviate dai giornalisti locali:

Mister Dionisi nel dopo Reggina-Empoli 0-3

24 Commenti

  1. Gran lettura della partita
    Formazione indovinata
    Cambi azzeccati
    Nulla da dire stasera
    Se un si piglia gol, si vince

  2. Risultato bugiardo.. 6 a 0 era il risultato obbiettivo. NON C’È PARAGONE. Grande Mister.. Number on
    Alla faccia del Palazzo ladrone

  3. Non andare allo stadio ci porta ancor più ad essere tutti tecnici. Forse è anche per questo che forse è piovuta qualche critica di troppo sul Mister. Ha creato un giocattolo che funziona, cresce, come i ragazzi, perché anche Dionisi è un giovane.
    Voto 10.

  4. Al di là del risultato e della prestazione (entrambi strepitosi stasera), mi piace segnalare che gli Azzurri hanno fatto cifre tonde stasera: 20 PARTITE SENZA SCONFITTE OVVERO 4 MESI DI IMBATTIBILITÀ.
    Tanta tanta roba.

    Il Nonno è a sole 6 lunghezze e a 7 ci sarebbe il sorpasso: questa squadra, per il suo spirito coeso e granitico mostrato fin da subito, meriterebbe questo primato storico.. Dionisi lo sa e spero riescano ad ottenerlo.

    Avanti Azzurro 💙

    • Ecco bravo…vedi che se ti impegni qualcosa capisci? Obiettivo quarto posto…una volta che è matematico se avanza qualche partita si vedrà…ad oggi il quarto posto lo firmo.

    • Non per difenderlo ma s’ostina quest’ anno sta facendo spesso discorsi condivisibili e più seri a differenza degli altri anni dove era quasi sempre negativo.

    • Alolora ridi anche di me perchè sono d’accordo. Obiettivo primi 5 posti, e intanto sabato battiamo il Cittadella per esere salvi

  5. La maggiore qualità e forza di questo allenatore, è quella di saper tenere unito e affiatato lo spogliatoio, oltre ad avere una buona visione di gioco, e idee chiare, con lui si può andare molto lontano, anche secondo me in categoria superiore, con qualche ritocco all’organico.

  6. Se facciamo bottino pieno con il Cittadella io penso che potremmo alzare l’asticella e puntare anche alla promozione diretta. Dopo sabato avremo incontrato buona parte delle squadre più forti e in forma in questa parte di stagione, ci aspetterebbe una serie di partite più abbordabili con poi le ultime due da giocare contro Salernitana e Lecce quando i giochi potrebbero essere già fatti. Piedi per terra ma anche consapevoli della nostra forza che, scusate se è poco, è evidente e sopratutto continua da inizio campionato

  7. uuuuuhhh come ti rode Adelmo……..dispiace. Se la tua squadra ti fa solo soffrire e ai divertire prova a cambiarla…

  8. No Claudio…degli INVIDIOSI. Perché probabilmente la sua squadretta del cuore gli regala briciole di soddisfazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here