Nella giornata odierna è arrivata l’ufficialità del rinvio della gara che l’Empoli avrebbe dovuto disputare domani a Cremona in seguito alle numerose posività presenti all’interno del gruppo-squadra azzurro.

Secondo quanto abbiamo appreso gli azzurri beneficeranno del cosiddetto “Jolly” che il regolamento permette ad ogni squadra e che in qualche modo è prassi al primo caso di una situazione simile. Riguardo alla gara con il Chievo Verona gli azzurri non potranno presentarsi in quanto la squadra si trova in isolamento fiduciario fino al 7, ed anche la Primavera non potrà venire in soccorso. La situazione sarà tutta da valutare con il Chievo che diventa da subito parte importante. I clivensi infatti potrebbero venire incontro all’Empoli accettando il rinvio, cosi non fosse la squadra veronese potrebbe venire ad Empoli assieme alla terna arbitrale e dar luogo ad una situazione che sul momento porterebbe alla sconfitta a tavolino.

Naturalmente l’Empoli in quel caso presenterebbe ricorso, chiedendo di disputare la gara per effetto della dichiarazione dell’Asl, organo che a quel punto sarebbe superiore e vincolante rispetto alle autorità sportive. Andiamo però step per step, di certo il momento è davvero delicato.

Articolo precedenteUFFICIALE | Rinviata la gara di Cremona
Articolo successivoTV | 20a puntata, quarta stagione, ORME AZZURRE

123 Commenti

    • Per come interpreto io la comunicazione 29/2020 punto 3.1 e 3.2 (quello del jolly) la sospensione asl equivale al jolly e può essere usata solo una volta. In altre parole, a Chievo o vai o perdi a tavolino.
      La normativa della b è questa e non può essere assimilata ai casi di a e di Coppa Italia che hanno regolamenti diversi.
      P. E. ci illumini, magari dopo aver verificato.

      • Anche per la serie A il regolamento era uguale… Infatti il Napoli non si presentò e prese lo 0 a 3 a tavolino… 0-3 a tavolino confermato nei primi due gradi di giudizio… poi nel terzo grado la sentenza è stata ribaltata decidendo per il recupero.

        Per Torino-Lazio pertanto i giudici di primo e secondo grado non hanno neanche preso in considerazione lo 0-3 a tavolino.

        Potremmo rischiare solo se la Lazio avesse ragione in terzo grado ma dubito che lo stesso organo si contraddica.

        Poi può anche darsi che la lega di B ci dia la sconfitta a tavolino per poi sperare che nelle more deI nostri ricorsi riusciamo già a raggiungere la promozione oppure usciamo definitivamente dalla lotta per la promozione diretta…in entrambi i casi rinunceremmo a proseguire il contenzioso…. anche se per la lega è comunque un rischio.

  1. Naturalmente, a dispetto dei soliti inguaribili ed ingenui ottimisti, che credevano che la lega avrebbe accettato di buon grado senza reagire, le cose stanno volgendo al peggio. Trascurate un altro fattore importante: se si perde a tavolino col Chievo e si fa ricorso, la decisione del Collegio di Garanzia del CONI arriverebbe ben oltre la fine del campionato e dopo l’inizio dei playoff, per cui la partita non la rigiocheresti più. A quel punto, dopo anni di liti giudiziarie, il massimo che potremmo ottenere è un risarcimento del danno

  2. che casino, al di là del fatto che ora siamo parte in causa, il protocollo è una gran cagxta, fatto esclusivamente perchè il calendario è tirato …. mi sembra che la situazione Reggiana prima e Pordenone poi e Empoli adesso, siano totalmente diverse da Juve-Napoli quando i contagi al Napoli erano veramente esigui.
    Volete che si giochi? bene schieriamo anche i positivi, poi vediamo se il Chievo e l’arbitro si presentano…. ovvio che trattasi di provocazione, ma dovrebbe intervenire l’onestà e il buon senso…

    • Purtroppo altre squadre hanno giocato anche con molti positivi e ora stanno facendo pressioni. Era comunque da mettere in conto che prima o poi sarebbe toccato anche a noi, per questo predicavo calma…
      magari in settimana si negativizzano in 6 o 7 ed è quasi tutto risolto, ma notizie non ne danno quindi…

      • Se la USL ha deciso che fino al 7 aprile l Empoli fc non può fare attività sportiva vedrai che col Chievo non giochi. Spero che la lega ci dia la possibilità di giocare in un’altra data ma visto il precedente reggiana credo si vada verso uno 0-3 a tavolino. Mal di poco, si rimarrebbe ancora a più 5 dalla terza

      • E allora si giocherà con i positivi, si attacca il Covid al Chievo (come il Pordenone ha fatto con noi) e poi il Chievo lo attaccherà al Pisa e al Cittadella …. e così a turno a chi tocca tocca…. è una situazione che non torna da ora, ma da quando era toccato alla Reggiana …. ora la regola è stupida, ma ci si doveva opporre quando è stata votata, o è stata accolta a malincuore per giocare?

  3. Non si può spostare la partita col Chievo di un paio di giorni, e giocare con la Reggiana la domenica , sarebbero solo spostamenti come quando fanno anticipi e posticipi, che poi non ittaccherebbe il calendario basta che ci siano 48 ore di riposo tra una partita e l’altra.
    Si giocherebbe con chi c’è perché tanto non penso cambi tanto se rimane così il 9 aprile saresti comunque in campo …

  4. il problema sono i tempi.se fai ricorso per il chievo e lo accettano in teoria una data prima del 7 maggio si trova,ma se succede ad una squadra a tre giorni dalla fine del torneo?quindi per non creare un precedente ci danno sconfitti a tavolino per pace di tutti e si va avanti……..è la famigerata legge del menga……

  5. Scusa Gandalf ma le tue argomentazioni sono diciamo delle castronerie. Allora se non lo sai ti informo, le disposizioni della Asl in materia di quarantena, così come le disposizioni più generali dei vari DPCM istituzioni di zone rosse ecc, hanno dei risvolti penali. La famosa multa che ti viene comminata se vieni trovato in giro senza un motivo ha dei risvolti penali. La lega, se ti dà partita persa a prescindere, implicitamente è come se ti dicesse, “se non infrangi la legge” o in questo caso la quarantena imposta, ti penalizzò, e sarebbe tecnicamente una istigazione a delinquere, nel senso che saresti istigato a compiere un reato penale,

    • Sono d’accordo con te, non mi devi convincere ma il problema sono i tempi. Se non riesci ad ottenere la sentenze favorevole in tempo utile te la sbatti. E guarda che il Tribunale Fdererale fa rigiocare partita al Torino ma ha disposto indagine per slealtà sportiva che potrebbe portare ad una penalizzazione quindi …

  6. ASL dovrebbe spiegare perché non sono stati fermati prima.
    Io il covid lo ho avuto ,ASL no mi ha fermato io mi sono messo in isolamento da solo e quando sono stato contattato, la quarantena e comunque partita il giorno quando io sono stato a casa, no dopo 20 giorni dal giorno che ho avuto il contatto
    Quindi sarebbe meglio che spiegassero il perché..

  7. Cari amici tifosi . Il caso del torino che aveva preso il giolli con il sassuolo partita rinviata.poi la domenica dopo non si e presentato a roma con la lazio l arbitro a aspettato 45 minuti e a dato partita persa. Il torino a fatto reclamo e la partita viene rigiocata. Usl aveva messo in quarantena il torino.

    • A questo punto prepariamo le bamboline voodoo affinché si contagino tutte le squadre di serie b, una bella sospensione di un mese del campionato e non se ne parla più

  8. Non si capisce perché l Asl è intervenuta ieri quando il grosso dei positivi è stato scoperto il lunedi della settimana passata.

  9. Non sono io che ho detto che dopo due casi ci si ferma !ma lo ha detto, il direttore dell USL, il sing. PAOLO FILIDEI
    Quindi di tira a caso
    MAREMMA IMPESTATA

  10. È sicuro
    Con la cremonese si rigioca col
    Chievo sconfitta a tavolino
    Figurati se il palazzo non ci da contro
    Purtroppo in tutto sto casino la asl doveva bloccare subito se non il lunedì il martedì e sto casino non succedeva
    Saltavamo Cremona e a Chievo andavamo coi disponibili.

  11. Io sinceramente sono stupito della ottusità di tanti di quelli che scrivono qui. In base a quali motivazioni ci danno partita persa? Perché la Asl non ha messo in quarantena subito la squadra? E chi li stabilisce i tempi giusti se non la Asl che è preposta a questo? Mah spero vivamente che non facciate dei lavori di tipo intellettuale

    • Anche io sono stupito dall’ottusita dilagante: il precedente Lazio Torino è ben chiaro.
      Qui gente parla a sproposito, cita la Reggiana. Ma che c’entra la Reggiana, mica era intervenuta l’ Asl.
      Ora vediamo cosa deciderà il giudice: penso che se abbia un minimo di buon senso non sconfesserà una decisione su un caso identico di pochi giorni fa.

    • Questi che scrivono qui (come me ora) svolgono professioni che richiedono un educazione universitaria?

      Mi sono appena svegliato, e guardo il mare mentre bevo il caffe. Poi esercizi, pranzo, pennichella, il tramonto sulla spiaggia, spuntino e a correre. Poi viene la sera, che cominciate a scrivere bischerate…

      • Per quanto mi riguarda lo puoi dire forte che la mia professione richiede una formazione di tipo universitario, e nel mio caso, come di alcuni miei colleghi, anche integrata da un master post laurea

  12. Calma
    Lazio Torino è un precedente ben chiaro. ASL blocca il Torino. Il Giudice sportivo non dà la sconfitta al Torino come scritto erroneamente: il Giudice dice che la partita va rinviata. La Lazio presenta ricorso per vincere a tavolino ma perde il ricorso.
    Ora capisco che le sentenze possano cambiare ma il precedente è ben chiaro e limpido: Asl blocca una squadra, la giustizia sportiva asseconda l’asl decretando il rinvio della partita. Non capisco su quali basi la giustizia sportiva possa dare qui una sconfitta a tavolino.
    E non citiamo la Reggiana, anche qui con imprecisione: la Reggiana non aveva subito alcuna imposizione dell’Asl di reggio

  13. Credo che Luca abbia spiegato bene la situazione. Il ns caso è uguale a quello del Torino. L unico problema rimane l aspetto temporale dopo che il Chievo farà ricorso.

    • Non può essere uguale perché il regolamento di partenza è diverso. Oltretutto la Corte ha spiegato quanto la “tattica” del Torino sia antisportiva, tanto da permettere alla Lazio di presentare ulteriore ricorso…

      • La giustizia sportiva non ha spiegato quanto sia antisportiva la tattica del Torino. Vanno bene le opinioni: ma non mettiamo falsità in bocca ad altri!!
        La Giustizia Sportiva ha spiegato come il Torino fosse impossibilitato ad andare a Roma, pena conseguenze anche penali ed ha dato ragione al Torino.
        Basta inventare di sana pianta!!!

        Cosa poi ci sia di antisportivo nell’applicare una norma dell’Asl me lo devi sinceramente spiegare. Il grande esempio di sportività Lotito non lo accetta, si sta battendo sportivamente per vincere a tavolino, ed ha perso senza molti appigli o attenuanti.

        • L’antisportività è dovuta dal fatto che è stato il Torino a richiedere l’intervento della Asl e non è stata la Asl a intervenire di iniziativa.

          • L’Empoli non ha richiesto nessun intervento. Per cui dobbiamo essere ancora più tranquilli

        • Mah. cito dalla sentenza “Non vi è dubbio che la Società F.C. Torino S.p.A. abbia tratto profitto dal provvedimento adottato dall’autorità sanitaria torinese, peraltro, su richiesta della stessa Società granata….
          il fine ultimo dell’ordinamento sportivo è quello di valorizzare il merito sportivo, la lealtà, la probità e il sano agonismo. Tale principio non dovrebbe mai essere vanificato, neppure nella presente situazione di emergenza sanitaria, con comportamenti che, come nel caso della Società F.C. Torino S.p.A., sembrano finalizzati, invece, all’unico fine di ottenere, nelle ipotesi di calciatori risultati positivi al COVID-19, il rinvio della disputa delle gare che potrebbero essere, tranquillamente, disputate, atteso, peraltro, il consistente numero delle rose di calciatori a disposizione delle Società professionistiche”.

          Non lo dico io, lo dice la Corte Sportiva d’Appello.
          Ps. hai proprio ragione, non l’ha proprio spiegato. L’ha scritto.

          • E allora perchè non ha dato lo 0-3 a tavolino alla Lazio?… La Lazio per fare ricorso al grado successivo non aveva certo bisogno del permesso del giudice…quelle della Corte Sportiva d’Appello sono riflessioni inutili… il Torino abbia contattato da ASL è irrilevante…se l’autorità sanitaria ritiene la situazione ad alto pericolo di contagio deve intervenire e la giustizia sportiva deve sottostare… l’ASL di Pordenone pur a conoscenza della situazione della squadra friulana non la ritenuta pericolosa per gli altri…ed oggi noi siamo in questa situazione… se lunedì Empoli Chievo si giocasse i veneti nel giro di una decina di giorni si troverebbero probabilmente nella nostra stessa situazione.

  14. Guada che non è finita ancora, la Lazio farà ricorso e ricorso, noi i tempi si rischia di sconfinare, il 7 maggio e dietro l’angolo e le date sono due solamente per recuperare
    Il caso non è chiuso ,non abbiamo la certezza di recuperarla anche con la ragione dalla nostra parte

    • Ok capisco. Ma allora mettiamoci nei panni del Chievo: presenta un ricorso col 99,99 di possibilità di perderlo, per non accettare una data di recupero imposta dal giudice sportivo. Il tempo passa e si arriva al 7 maggio. A quel punto avremmo zero punti noi e zero il chievo. Non penso convenga a nessuno.

      Se esiste ( spero di si) ancora un minimo di logica allora il Giudice fisserà una data ed il Chievo, se non vuole farsi del male, accetterà quella data

        • Il giudice non dà lo 0 3.
          Il giudice di lazio Torino non ha dato 0 3, ha dato gara da rinviare.
          La Lazio non ha accettato, ha presentato ricorso per vincere a tavolino, ha perso il ricorso.

          Per cui con un precedente di pochi giorni fa non capisco su quali basi un giudice dovrebbe dare 0 3: penso che si comporti come il giudice di lazio Torino e dia partita rinviata.

          A quel punto la palla passa al Chievo. Imbarcarsi in ricorsi al 99. 99 % perdenti, col rischio di trovarsi entrambi con zero punti, o accettare la decisione del giudice di rinviare la partita

        • Io mi domando sinceramente che razza di lavoro possa fare uno come te.. Sono indeciso tra il fisico quantistico ed il biologo molecolare.

  15. L’aspetto temporale è relativo, ammesso che il Chievo faccia ricorso. La lega la partita te la deve far recuperare e visto che il covid ci sarà anche a ridosso del 7 maggio voglio vedere cosa faranno. Per ipotesi se una situazione simile alla nostra l’avessero il Lecce o la Salernitana , e l’ ultima o la penultima partita fossero determinanti per la promozione, che succederebbe? Non li fanno recuperare perché il 7 si finisce per forza?

  16. Smettiamo di dare notizie false ed allarmiste: il giudice di Lazio Torino non ha dato 3 0!! Ha dato partita rinviata.
    La Lazio si è opposta ed ha perso il ricorso: confermata la decisione del Giudice di rinviare e giocare la partita.

    Non vedo per quale motivo il nostro giudice sportivo dovrebbe dare una sconfitta a tavolino.
    Penso che faccia come il giudice sportivo di Lazio Torino e ci rinvii. Ed a quel punto non capisco che vantaggio avrebbe il Chievo a imbarcarsi in ricorsi su ricorsi

  17. Poi se uno spara una stronzata lo può fare, non ci vedo niente di male, le spara il Corsi a destra e manca, e come le spara !!
    Quindi se le spara uno qui, non se le caca nessuno ,quelle dette da persone pubbliche sono peggio .

  18. Il caso Torino-Lazio è esattamente uguale al nostro. Non è stato concesso il 3-0 a tavolino, ma è stata rinviata la partita per “legittimo impedimento”. La stessa cosa che toccherà a noi, posso immaginare. Mi dispiace per la Reggiana che è andata a giocare pur avendo una situazione come la nostra, ma in quel caso non è intervenuta la Asl.
    Infatti la sentenza dice che “disapplicare i provvedimenti amministrativi adottati da un’autorità statale o, come nel caso di specie, territoriale” non è possibile e quindi “atti amministrativi – si legge ancora – di fonte superiore rispetto alle norme federali, che cedono di fronte ai medesimi” e in più “quello statale, in quanto sovrano, prevale perché esso si pone rispetto a qualunque altro ordinamento derivato (tra cui quello sportivo) come garante dei diritti fondamentali riconosciuti dalla Costituzione, nel caso di specie il diritto alla tutela della salute sia essa individuale che collettiva”

    • La colpa è solo della Lega Serie B, che non ha disposto un regolamento che facesse presente queste situazioni.
      Perché poco lungimiranti probabilmente, perché è ovvio che quando giochi un campionato con tante partite ravvicinate può succedere che una squadra debba saltarne due di fila se ha un focolaio di Covid.
      Non lo so, ma una soluzione poteva essere, invece che dare una sconfitta a tavolino dopo aver già usato un jolly ( che mi sembra una punizione, come se già il Covid non lo fosse), dare un punto ad entrambe le squadre che accontenterebbe tutti.
      Certo uno dice che nel finale di stagione possa favorire e sfavorire una squadra, ma sicuramente di meno rispetto che una sconfitta a tavolino. Poi magari dico uno ca…..ta

      • Scusate ma se fosse successo a Monza o Salernitana non saremmo ora ad urlare di vedere applicata la norma e 0-3 tavolino? È business.

        • Sinceramente no: avrei detto che una decisione dell’Asl va accettata. La giustizia sportiva lo ha recepito come concetto, confermandolo nelle sentenze. Nel caso della Reggiana non essendoci stato nessun intervento dell’Asl di Reggio non c’è stato nulla di anomalo nella decisione.
          Non vedo cosa ci sia di così strano, di preoccupante, di difficile da capire o di scorretto.

  19. Io credo che in giro ci sia una bomba che presto esploderà. PORDENONE ED altre squadre è da tempo che vanno a giro seminando peste.Probabile che nei nostri panni presto si trovino altre squadre.

  20. Una battuta prima di andare a letto,
    Ma quelli dell’Entella si sono fatti il vaccino?
    Nessun caso 🤔
    O non fanno i tamponi !
    Se poi si parla di variante che è più contagiosa sono dei miracolati…

  21. Con la cremonese giochiamo il jolly, con il Chievo si chiederà di rinviare di comune accordo ma loro credo che non saranno d accordo e con la reggiana, l’ Empoli anziché chiedere di giocare in anticipo chiede di giocare in posticipo per avere almeno 2 giorni di allenamento

  22. Si potrebbe chiedere di giocare giovedì 8,
    di giocare col Chievo, e il 10 domenica,o 11 lunedì, contro la Reggiana
    Comunque se non cambia nulla il 9 aprile giochi contro la Reggiana
    Nessuna partita rinviata , e giochi solo un giorno prima cambia poco, chi sa se i cervelloni ci arrivano…

  23. Mi pare che su questo aspetto si stia facendo un dibattito quanto mai sopra le righe.C’e’ un provvedimento di un ente territoriale come la Asl che vieta l’attività sportiva di squadra ( i negativi si possono allenare tranquillanente in forma privata e non usufruendo dei campi della società,leggere quello che dice il Dr.Filidei )fino al 7 di Aprile,se non sbaglio.La partita col Chievo è il giorno 5,cosa dovrebbe fare l’Empoli,andare nel penale e giocare senza autorizzazione da patte di un ente che ha più valore della Federazione e della Lega anche ed a ragione visto la sentenza del caso Lazio-Torino? Ma stiamo scherzando o cosa? Certo,leggo di gente che scrive tranquillamente che loro sanno di squadre che hanno giocato con dei positivi,sapendo di averli.Il che è una roba che se dimostrata anche nell’ambito sportivo porterebbe a sanzioni pesanti.Il vero problema sarà vedere,nel corso della prossima settimana ,quanti e quali calciatori saranno disponibili per la Reggiana.

  24. Scusate ma guardate che la linea della Lega è già chiara: non hanno accettato il rinvio per la gara di Cremona sulla base del provvedimento ma ci hanno chiesto di giocare il jolly e per ora non hanno rinviato la gara con il Chievo, ma non vedo come la possano rinviare se non hanno preso per buono il provvedimento ASL per quella di Cremona. Quindi sarà 0-3 a tavolino, dopodichè faremo ricorso e vedremo, sicuramente alla fine avremo ragione ma potremmo sbattercela nel …. . Con questo voglio dire che tutti questi ottimismi mi paiono fuori luogo, è una situazione al quanto delicata

    • Chiedere all’Empoli di usare il jolly Nilla prima di 2 o 3 partite da rinviare mi sembra corretto anche se c’è un provvedimento dell’ASL… altrimenti il jolly non lo userebbe nessuno… chiederebbero tutti l’intervento della ASL.

      Sulle altre due partite la questione è chiara… il terzo grado di giudizio ha annullato lo 0-3 a favore della Juventus e decretato la ripetizione della partita.

      I giudici chiamati a decidere su Torino Lazio si sono allineati decretando la ripetizione… Vediamo cosa dice il terzo grado ma ritengo improbabile se non impossibile che gli stessi giudici si contraddicano.

      Come ho detto in un altro post magari da lega per evitare polemiche decreterà la sconfitta a tavolino lasciando da decisione finale ai giudici e Sperando anche che nelle more del nostro ricorso magari raggiungiamo già la Serie A oppure usciamo definitivamente dalla lotta per la promozione diretta… in entrambi i casi rinunciando al contenzioso.

  25. Chiedere uno spostamento non è una gara rinviata , lo spostamento per causa maggiore, non possono negarlo ,non ci sarebbe bisogno che il Chievo sia d’accordo

  26. La rosa dell ‘Empoli composta da 32 giocatori e 11 contagiati con 21 giocatori a disposizione ,
    Ci potrebbe essere un reparto più contagiato, e giocherà un altro pace,io mi ricordo ancora ETÒ terzino, quindi in campo si va 11 contro 11.

    • Vero 32 giocatori … ma tra questi 32 elementi ci sono Pratelli, Biagini, Viti, Asllani, Belardinelli, Donati, Rizza e Baldanzi che non hanno giocato nemmeno un minuto in prima squadra e che si spera non siano tra i positivi della primavera … Quindi andiamoci cauti sul fatto che comunque si possa mettere in campo una squadra di buon valore in considerazione che … sia Pirrello, che Cambiaso hanno giocato pochissimo … Certamente senza sapere quali sono i positivi … si fa tanto per dire ognuno il nostro parere che non è detto sia quello giusto … Se possibile, comunque, non vedo perchè non schierare una formazione che possa confermare la sua bravura in confronto alle altre. Non è che si possa pensare che se il Pordenone manca poco portava a casa ilo pareggio, questo poi possa valere anche per noi …. Ogni partita fa storia a se e magari se la giochi, nelle stesse condizioni altre 10 volte … finisce sempre in goleada. Vediamo quali saranno le decisioni in merito da parte della Lega … di sicuro se ci sono dei casi precedenti, verrà adottato lo stesso criterio …seria A o B … non cambia niente.

  27. Comunque jolli o non jolly se stavano più attenti non eravamo in questa situazione ,tra prima squadra e primavera ci sono più di 20 persone contagiate ,e molti danno colpa al Pordenone , è che qualcuno a fatto il bischero nel gruppo Empoli ,a voglia di discorsi.

  28. Ragazzi a me un dubbio sorge, con la Cremonese si rigioca, abbiamo usato il jolly, ma il chievo deve venire a empoli e non so con la situazione covid che si sta vivendo a empoli quanto gli convenga venire a giocare, presentarsi al castellani e rischiare un eventuale focolaio rispetto a noi loro sono in bagarre playoff e non saprebbero come fare per me a loro conviene accordarsi con l’empoli per il rinvio della partita chiedendo alla lega il rinvio stiamo a vedere ma io la vedo così, ci spero perché dopo un campionato così non andare direttamente in A la trovo una ingiustizia pazzesca ciao e sempre e solo FORZA EMPOLI

  29. Io vi ho letto quasi tutti, e mi sembra che la tesi ricorrente sia che l’eventuale 0-3 sarebbe da appellare, aspettando poi i tempi della legge per ripetere la partita, sempre che nel frattempo non sia già finito il campionato, ed in tal caso si prende nel sellino. Bene, ma se per caso la situazione dell’Empoli la vivesse che so il Monza, la Salernitana, o il Lecce, alle ultime 2 o 3 giornate, allora che succederebbe? Perché i tempi sarebbero parecchio ristretti. Fine dei giochi e chi s’è visto s’e visto? Mah non mi sembra tanto logico

    • E se per evitare di creare un precedente ce la facessero perdere a tavolino? Stando alle parole del direttore della USL bastano due positivi per poter intervenire e mettere in 40ena tutta la squadra. Anche altre squadre lo potrebbero fare, e per evitare questo potrebbero darcela persa 0 a 3. Son tutte ipotesi al negativo, spero vada all’incontro e ci facciano recuperare la gara con veronesi. Cmq sia siamo penalizzati comunque vada perché i ragazzi son fermi da troppo tempo rispetto ai loro colleghi.
      Speriamo bene e forza azzurro

  30. E se ci presentassimo lo stesso contro il Chievo? Cioè mandiamo alcuni giocatori all’appello che farà l’arbitro prima della partita. Poi è ovvio che interverrà l’ASL e le forze dell’ordine. Con l’arbitro costretto a posticipare forzatamente la partita. È giusto una provocazione la mia…non la prendete sul serio.

    • Vabbe’ che si hanno piu’ possibilita’ di beccare un asteroide in testa che andare in carcere in italia, ma xke’ i ragazzi devono rischiare il penale?

      • Potrebbe essere una forzatura, ma utile forse da un punto di vista sportiva.
        Anche per mandare un “messaggio”….

  31. Si fa tanto per ruzzare ma se posso dire la mia, le cose erano due. Se hanno deciso per il vil denaro di cominciarlo codesto campionato, allora si doveva da gentiluomini accordarsi di giocare sempre e comunque ed arrivare a fine campionato senza ostacoli. Intendo giocare anche con i giocatori positivi, salvo ovvio se non erano sintomatici. Come ha fatto la lazio, asl o non asl, dpcm o non dpcm Se no tanto valeva non giocare codesto anno, non sarebbe stata la fine del mondo, le cose importanti sono altre, tipo gente normale che non riceve un soldo da un anno. Ma vi immaginate se codesta cosa succedeva o succedesse ad un’altra squadra a 2/3 giornate dalla fine? Poi codesta rigidita’ delle date non la capisco. Dice ci sono gli Europei, ma non puoi avere la moglie ubriaca e la botte piena.

  32. Mi sembra chiaro che il protocollo che hanno redatto a settembre tenesse conto della situazione all’epoca senza considerare eventuali sviluppi futuri negativi che si sono verificati. Dare la possibilità di giocare un jolly poteva in teoria bastare quando i contagiati erano pochi , ma ora la situazione è parecchio cambiata. Le Asl non bloccavano l’attività agonistica e forse in modo troppo ottimistico si è pensato di poter svolgere un campionato normale o quasi. La bomba ora sta per scoppiare anche in serie A, visto il focolaio che si è sviluppato in nazionale, vediamo se, visto che c’è gli europei fanno finire il campionato con qualche squadra che ha giocato 2 o 3 partite in meno

  33. vantaggio che resta immutato…… peccato che ilMonza abbia pareggiato al 90 ma va benissimo anche cosi! meglio che Il Lecce si avvicini almeno all ultima partita potrebbe esserci un super biscottone! Adesso speriamo di recuperare in fretta i contagiati”

  34. Sconfitti il Venezia e la Salernitana, solo pareggio per il monza, senza giocare, la distanza dalla terza è rimasta invariata.

  35. Ancora 8 punti con Distanza dalla 3’ immutata con 7 giornate da giocare per le ns avversarie…..dobbiamo avere fiducia , solo il Lecce corre.
    Con 67/68 punti arriviamo 2’ ed in serie A

  36. Il Real Monza ha pareggiato all’ 89′ a Chiavari contro l’ultima in classifica, il Real Venezia ha preso 2 pere in casa ed la Real Salernitana uguale. Risultato, non s’è giocato ma s’ha ancora 8 punti di vantaggio sulle terze, che poi visto sia la differenza reti che gli scontri diretti sono in realtà 9

  37. Distanza rimasta invariata. Molto bene, vediamo cosa combineranno queste squadre anche nell’infrasettimanale.
    Per ipotesi, se oggi avessimo giocato e avessimo vinto sarebbero 10 punti dalla terza.
    Il che sarebbe significato campionato realmente chiuso.
    Purtroppo non si fa nozze coi i fichi secchi.
    Le altre squadre hanno da recuperare 8 punti( anzi 9 per quanto riguarda la Salernitana), in 7 partite.
    Giornata positiva.

    • Per ora son 9 anche per il Monza che ha una differenza reti di 14 goal, mentre l’EMPOLI 29 … percui dubito molto che su questo aspetto riusciranno a recuperare nelle prossime 7 partite …….

  38. Per recuperare 8 punti , con la media di questo campionato ci vogliono 5 partite.
    Ne mancano sette fate voi
    Io avevo detto 65 ai 67 punti a gennaio per andare in serie A
    Qualcuno mi aveva infamato

  39. Io mi presenterei, nel caso l’alternativa fosse lo 0 3 a tavolino e il Chievo non dovesse accettare il rinvio. Non è ortodosso, ma non lo è nemmeno giocarla dopo un provvedimento dell’autorità sanitaria. Violerei il divieto posto dall’usl e vorrei vedere la facce dei dirigenti del Chievo.

  40. Si faranno la multa di 400 euro a testa, e se la paghi subito entro 5 giorni scende a 280 euro, il Corsi se la cava con 5.000 euro
    Si scherza però uno spostamento 8 aprile
    Non sarebbe un rinvio

  41. Se ci si presenta si compie una violazione di una disposizione della Asl, e questo ha risvolti penali. In sintesi, non ci si può presentare

    • Anche il poppero è stato un grande tifoso e personaggio per quanto riguarda Empoli, è bello ricordare un po’ di personaggi popolari della nostra Empoli.
      Buona Pasqua e forza Empoli.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here