Da pochissimo è uscito un comunicato dei gruppi Ultras della Maratona che riportiamo:

Potrebbe essere un'immagine raffigurante il seguente testo "Visto le voci che circolano riguardo la nostra assenza negli stadi vogliamo comunicare che sono settimane che ci stiamo confrontando su come affrontare la situazione attuale. Ci teniamo a specificare che siamo i primi a soffrire perchér non possiamo essere su quei gradoni. riterremo entrare ci ritroverete al nostro posto. Non giudicheremo le scelte di nessuno e ci auguriamo diventino argomento di divisione. Ad ora noi restiamo sull'ultima posizione che abbiamo preso, cioè restare fuori. AVANTI EMPOLI! 'gruppi Ultras della maratona"
Articolo precedenteCutrone: “A Empoli sento fiducia, è un piacere essere qui, sono più carico che mai”
Articolo successivoTV | Il pregara di mister Andreazzoli

109 Commenti

    • Ci sono cose che fanno più male dei vaccini a buon intenditore poche parole, scelta incomprensibile…. Quando cantavate non ti lasceremo mai sola, siamo sempre con voi no vi lasceremo mai, sempre al tuo fianco ecc ecc…. Complimenti lo avete fatto, Coerenza 0

      • Ma chetatevi, pensate alla vostra di coerenza che forse è meglio.
        Sempre a sparar sentenze.

        Oltretutto fino a ieri gli ultras erano sporchi, brutti e cattivi.

        Oggi allo stadio vi mancano…

        Dai oh… fate pace col vostro cervello.

  1. accetto la loro decisione, ma non approvo.
    Purtroppo il mondo e’ cambiato dopo sta cavolo di Pandemia e se si vuole ritornare ad avere una vita normale purtroppo bisogna adattarci. Puo’ piacere o no, ma se si continua con “o tutti o nessuno” mi sa che per i prossimi 2 anni almeno il nessuno sia cio’ a cui ci dobbiamo abituare.

    In ogni modo non sono gli unici a pensarla cosi, vedere la curva atalantina, che aveva il solito pensiero del “o tutti o nessuno” e ha finito per sciogliersi.

  2. Ragazzi vi sono nel cuore e purtroppo gli errori di ben 25 anni e le diatribe fra i vari enti competenti e la società ora ricadono su di voi (anzi NOI perché mi ci metto anch’io curvarolo della prima ora) a causa della vs scelta. Però avete mai preso in considerazione che in maratona il TIFO come prima con le situazioni in essere non lo potremo fare forse MAI PIÙ? Quando era il momento si doveva pensare seriamente ad una curva altroché anche perché fra le 100 società fra serie A e serie A ci sono SOLO 3 TIFOSERIE ULTRÀ perennemente in una gradinata NOI, il Cittadella e Il Pontedera!!!! E così poi coloro che ora offendono gratuitamente le vostre scelte li avrei lasciati volentieri in maratona ma a spendere 50 euro a partita, altroché quei rompiballe che brontolavano per le bandiere e perché si stava in piedi!

    • Casertana, monopoli, Padova , via Pesaro per ora mi vengono in mente anche queste.
      Per me lo stare in maratona ha un discreto fascino in più a vedere bene la partita. Se ci fosse la curva il problema di questa situazione sarebbe lo stesso.
      Io non approvo questa decisione perché secondo me ad Empoli ci sono i numeri per stare a fare il tifo in un qualsiasi settore.
      È incomprensibile poi che un comunicato sia fatto solo per comunicare che si stanno confrontando..su cosa? E quale è il motivo vero della vostra assenza? Si può immaginare ma non è mai stato messo nero su bianco.
      Purtroppo un’altra occasione persa per tirare fuori i coglioni.

  3. Peccato. Forse un giorno capiremo che senso ha ‘soffrire’ per una cosa del genere. Non soffrite, date retta, e venite allo Stadio se siete vaccinati.

  4. Gli stadi, finché la pandemia non sarà sotto controllo e i vaccini saranno efficaci per tutte le varie ti come quello della normale influenza, devono rimanere chiusi come sono chiuse le discoteche. Troppo alto il rischio contagio, anche se come me vaccinati, con questa variante delta. Scelta giusta da un parte degli ultras e di tutti quei tifosi che in questo momento salvaguardano la salute

    • Buonasera Roberto; credimi è molto più rischioso lavorare 8 ore al chiuso in un supermercato 6 giorni alla settimana a contattano con centinaia di clienti (che entrano senza controlli senza green-pass senza regole) piuttosto che andare una volta ogni 15 giorni un paio d ore allo stadio all’ aperto con distanziamento mascherina e green-pass…; io sono contento che abbiano riaperto gli stadi; poi ognuno è libero di entrare o no!!! Saluti

      • Buona sera Davide il problema è che in uno stadio non ci sarà mai distanziamento soprattutto in una curva. Nelle prime due giornate si è visto in TV persone appiccicate e senza mascherina! Ha lavorare ci devi andare per riscuotere e senza rischi perché la mascherina la portano tutti ma allo stadio non c’è tutta questa necessità in un momento simile e lo dice uno che è abbonato all’ Empoli da 25 anni consecutivi e ne ho o 43 e che anche da prima insieme a mio padre seguiva l’ Empoli

        • Roberto stai in casa e chiuditi bene, a chiave, possibilmente con due mandate. Ma non rompere le scatole a chi vuol vivere.
          Noi accettiamo anche di morire. Perché, caso strano, accettando di vivere si sottoscrive anche la variante morte, è nel contratto.
          Ma mentre aspetto la mia sorte eterna, penso a godermi la vita. Chi aspetta di morire in casa fa una scelta, che non condivido assolutamente ma che provo a rispettare. Ma chi vuol aspettare la morte in casa per favore non rompa le scatole a chi ha accettato il rischio di vivere.
          Ps: sono vaccinato, favorevole alla terza dose e non contrario assoluto del green pass.

          • Se farti tre dosi di sostanza sconosciuta e avere bisogno di un lasciapassare per goderti la vita lo chiami accettare il rischio di vivere c’è qualcosa che un torna.

  5. Ogni decisione, se portata avanti con rispetto per gli altri, è legittima.

    Peccato, ripensateci presto.

    In ogni caso chi entra è bene che si faccia sentire.
    Forza Empoli

  6. Non condivido questa scelta ma la rispetto.
    A tutti quelli che criticano gli ultras della maratona consiglio domani di tirare fuori la voce e farsi sentire, altrimenti sarebbe bene non scrivesero più commenti a riguardo.

  7. Possibile conoscere le reali motivazioni oltre il “o tutti o nessuno”?
    La tessera del tifoso , il controllo degli striscioni, lo stare al proprio posto, sono tutte regole da valgono da anni.
    Le regole Covid mi sembra logico che debbono essere applicate..
    Mi dispiace perché il Vs comportamento è dannoso ed ingiusto nei confronti della squadra.
    Grazie per i cortesi chiarimenti che ad oggi purtroppo molti di noi non comptendono

  8. Scelta incomprensibile, non lo meritano i ragazzi, la società che ha fatto sacrifici immensi per allestire una buona rosa, la città, il territorio che vi è venuto incontro abbassando i biglietti e tutti i tifosi.
    Fossi in voi ci ripenserei.
    Non avete scuse non potete essere sempre contro tutto e tutti

      • Scusa, ma non capisco. Ma te vai in curva per tifare e vivere la vita di “curva”. O vuoi vedere anche bene la partita? Perché nel primo caso che sia maratona, curva nord in tubi innocenti, curva modello Padova a 65 metri dalla porta, 3°anello tipo San Siro non dovrebbe cambiarti nulla, perché l importante è stare uniti e essere un gruppo corso.

          • E a te che vuoi andare in curva che cambia? Cioè, se per caso società e ultras decidessero di andare lì, te che fai? Andare allo stadio è vocale, spingere la squadra, stare insieme e credere in degli ideali che oggi raramente su trovano fuori da lì, e lo fai su un seggiolino riscaldato come ij una curva ferraglia che è a 300 metri. Io rimango dell idea che gli ultras debbano trasferirsi nella nord, aiuterebbe loro sono ricreare uno zoccolo duro di persone che vanno allo stadio per tirare come si deve, e tirare su nuove leve in un periodo (storico) dove il giovane difficilmente si avvicina allo stadio. E lascerebbe a chi bubbola la maratona e alla società la possibilità di alzare lì i prezzi

      • Enrico, se ti mandano in curva dietro la porta come vuoi te troveresti un’altra scusa per non entrare al castellani , forse se aspettate ancora vi fanno entrare a ufo.

  9. Rispetto tutte le opinioni ma l’Empoli ha bisogno anche di voi e queste partite non ritorneranno… non lasciate passare il tempo, vivetelo !!!

  10. Non mi sono mai trovato in linea con i gruppi della Maratona per diversi motivi che non sto a spiegare ma per una volta mi trovo d’accordo con loro. Non ha senso entrare e rimanere distanti col rischio multe o daspo se cambi posto. Può essere anche che, il mondo ultras, sia giunto ad un punto di non ritorno. Chi vuole andare ha tutto il diritto di farlo e se vuole di organizzarsi e tifare. Sennò si critica e basta.

  11. 80% di Vaccinati, non si capisce perchè non riaprire lo stadio al 100% col Green pass e perchè le società riamgano in silenzio! Poi c’è chi critica(gente patetica) gli Ultrà per le loro decisioni sicuramente non prese facilmente. ForzaAzzurro!!

  12. è molto semplice:se si entra tutti col vaccino ci tolgono le mascherine e il distanziamento rientreranno tutti come sono stati gruppo durante i festeggiamenti fuori dal castellano dopo la promozione,altrimenti se devono entrare per stare tipo a teatro preferiscono star fuori,incidera’ sicuramente anche il lato economico…..io domani rientrero’ dopo l’ultima persa col pordenone,ma lo faccio piu’ che altro per ritrovare un carissimo amico,se devo pensare di stare seduto e con mascherina credo che prima di arrivare a sto punto da novantenne, ancora qualche anno mi voglio sbracare!

    • Questo sopra è un esempio di scuola di uno che a distanza di due anni ancora non ci ha capito nulla…
      Quando avrai fatto la sesta dose, se sarai ancora vivo, dovrai comunque portare la mascherina perché NON SARAI MAI IMMUNE.

  13. La penso come te, dopo 40 anni di stadio, e l’età ancora mi permette di stare in piedi e cantare.Spero di vedere un giorno lo Stadio nuovo e godermelo prima di diventare un rincoglionito con la badante,

  14. Da tifoso dell’Empoli voglio dire che questa è la certificazione della stupidità e della inutilità dei nostri presunti ultras. Buoni solo a fare i grossi perché in gruppo. Andate in curva nord ridicoli!!! Fate ridere!!!!!

    • Ma magari si andasse in curva!!! E lasciare a voi 4 ricoglioniti la maratona a 40 euro a partita. Si fa più bella figura in trasferta, pochi, ma belli uniti, compatti e che cantano tutti, che in casa con mezza gente a sedere, che non canta, non batte le mani e rompe il cazzo per le bandiere.
      TORNEREMO……E QUANDO TORNEREMO SARAN CAZZI DA CAGARE PER DIVERSI…..
      LUNGA VITA AGLI ULTRAS

  15. Io davvero non capisco questa di presa di posizione. Dovreste quasi essere da esempio in questo momento ed invece vi impuntante perchè volete le cose come pare a voi. Ragionamento stupido che non porta beneficio a nessuno e che forse fa capire che valete molto meno di quello che avete sempre dato a pensare.

  16. Atalanta, Bologna Fiorentina Juve Pisa, Sampdoria sono tanti i gruppi ultras che non sono entrati x ora in curva. Non è solo a Empoii. I motivi sono semplici. Secondo voi è tifare un posto si e uno no, con la mascherina e ognuno al loro posto? Si può non condividere ma è perfettamente legittima una presa di posizione di questo tipo. Poi cosa ci entra la curva o la maratona. Il problema sarebbe lo stesso anche in curva.

  17. La differenza è che se manca qualche ultras in città come Firenze, Torino, Genova, Bergamo, Pisa non se ne accorge nessuno perchè città grandi o con un bacino di pubblico importante (vedi Pisa).
    A Empoli realtà piccola si vede e si sente eccome!
    Poi chiedetevi perchè realtà piccole Empoli non sono gradite nella massima serie … tre gatti …
    E i giocatori cosa devono pensare??? … via su ma di cosa si ragiona …

  18. Ormai fate politica,di estrema sinistra, gli ultras non fanno politica, gli ultras tifano e basta ta mille problemi, difficoltà, noi vogliamo gli striscioni Empoli football club 1920 tra la maratona superiore e inferiore, non vogliamo gli striscioni resistenza ecc, si vole il tifo di una volta…

  19. Fanno proprio bene ha non rientrare,qui c’è la libertà di un movimento messo alle corde da anni,diffide di 5 anni, biglietti nominali, tessera del tifoso e ora con questa pandemia,chi parla ha sproposito e non ha mai fatto parte di qualsiasi Gruppo ultras in passato o presente ad EMPOLI con che diritto ha di giudicare continuamente gli ultras,se dovete commentare quello che non conoscete,rispettate le decisioni altrui….

  20. 24 agosto, Ottavio “…..probabilmente l’errore nostro e stato quello di non uscire con un comunicato dove spiegavamo i motivi per cui restavamo fuori….senza spiegazioni dettagliate in molti si sono inventati le peggio storie ….dal no ai vaccini…..al caro prezzi. ….e quant’altro.,….mi pare che ora i motivi sono abbastanza chiari….quando avremo certezze su alcuni punti ritorneremo tutti a sostenere i biancoazzurri…spero già dalla prossima con il Venezia……”
    Parole al vento: il comunicato è uscito, ma non si è avuto il coraggio di evidenziare e scrivere una volta per sempre i veri motivi, anche perchè credo che ci siano diverse divergenze. Certamente i motivi li abbiamo capiti, e li rispettiamo, anche se per me da un punto di vista sportivo sono incomprensibili.
    Facciamocene una ragione, la situazione sicuramente non migliorerà, e l’Empoli non avrà gli ultras al Castellani per tutto il campionato. A questi punti non dobbiamo farne un dramma, il pubblico empolese saprà difendersi e sostenere la squadra anche senza gli ultras.

    • “Guido: Il pubblico empolese saprà difendersi e sostenere la squadra anche senza gli ultras”

      Bravo guido….quante trasferte hai alle spalle? Dov eri i 26 dicembre a Benevento? Dov eri in casa il 15 agosto con il pontedera?

      Prima di sparare a zero sugli ultras, sciacquati la bocca, inizia a fare trasferte, preparare coreografie, striscioni, riunioni ecc…e poi se ne riparla

      LUNGA VITA AGLI ULTRAS

  21. Ribadisco prima di tutto il rispetto e preciso che hanno anche il diritto di non dare motivazioni, diritto più che legittimo. Io personalmente avrei avuto piacere che avesse ro precisato che la squadra allestita non rientra tra queste e neppure tutte le altre scelte della società ivi compresi i nuovi prezzi dei biglietti.

  22. Boh… questa poi… nel bene e nel male sempre insieme alla squadra. Lo stare fuori inopportuno. Facciamo loro poi…. rientreranno nel 2050

    • Perché nella maratona c’è un ammasso di rincoglioniti che scassano i coglioni ,e almeno io mi sono scassato i coglioni di questa convivenze ,come vedi non rammento nessun gruppo, ma da dentro non è per niente bello ,voglio essere libero di cantare e saltare come mi pare….
      Si vede che non si capisce dove sono chi vuole cantare e chi si vuole vedere la partita e molto deprimente averli accanto. ..
      In trasferta si vede bene e ci si diverte
      Vorrei farlo anche in casa

  23. Massy non sono d’accordo su come non c’entri nulla avere una curva o meno. Se c’era una curva VERA per noi da 3000 posti, ora erano 1500 no, perciò più che sufficienti. Il problema è che dopo 1 quarto di secolo dove hai ghettizzato per vari motivi la gente in maratona e nessuno ha mai voluto o peggio POTUTO sistemare lo stadio è quasi impossibile pensare di cambiare tutto totalmente e comunque lì il tifo per me non ce lo farai mai più, se eri in curva invece problemi non ne avevi (o quasi) come mi sembra un po’ ovunque.

    • Ciaccio la maratona inferiore ne contiene 2500, diviso 2 sono 1250. Fa tutta questa differenza 250 posti? on credo. La curva.o la maratona x la scelta degli ultras visto le norme covid non c entra niente. Se mi parli di scelta generale prima del covid ne possiamo parlare. Ci sono pro e contro. Io credo che x una realtà piccola come Empoli è meglio stare tutti insieme. Una maratona piena con 2500 persone anche se non tutti cantano fa un buon effetto invece che avere 1500 in curva e 1000 in maratona ( in b ancora meno). Sarebbe brutto vedere una curva mezza vuota. Mi ricordo un paio di trasferte a Piacenza a fine anni 90, si prendevano in giro perché erano 2 gatti in jna curva grande e mezzi nei distinti. Questo sarebbe successo anche a noi con la curva. Poi i prezzi bubboliamo ora x 20 euro in maratona. Poi saranno 20 in curva, 35 in maratona inferiore e 50 in superiore. Così che non è ultras non va in curva perché si vede male e non va in maratona perché si scende troppo. Poi è chiaro x chiama il tifo la curva ha più fascino e lo capisco, ma x Empoli è meglio stare insieme in maratona z i ns numeri.

  24. Rispetto per la scelta anche se mi dispiace perché senza ultras par d’essere a teatro.Nessuno però tiri fuori il discorso sanitario,per piacere.All’aperto,con la mascherina e tutti con doppia dose di vaccino.Via,se si pensa sia rischioso questo,chiudiamoci in casa e non usciamo più fino al duemila mai.La triste Signora c’ha a trovar vivi,però.

  25. Comunque in maratona inferiore c’è rimasto 100 biglietti poco più, mi spiegate gli Ultrà come facevano a stare uniti,? se i posti sono stati presi dai pensionati…. che si faceva si andava in castigo nella curva nord ,perché si doveva far contenti i pensionati…
    Vu siete ganzi ,io il biglietto ve lo mettevo 70 euro poi vedevo se vi stava bene….
    Bello stare bene con il culo degli altri….

  26. Hanno ragione da vendere! Nn è possibile continuare con questa dittatira sanitaria del PD e 5stelle….e nn solo purtroppo per gli stadi, mah per tutta la vita civile. BRAVI! Sono con voi💪

  27. In tempi di pandemia tutti stanno rinunciando a qualcosa mentre i desperados continuano con questi ideali vuoti del tutti o nessuno.

  28. Tanti, pochi, brutti o belli, lo stadio senza gli ultras non è più lo stesso ed il numero degli spettatori andrà sempre di più a ridursi a scapito delle nuove leve.

  29. Caro Massy in teoria hai tutte le ragioni del mondo ma in pratica bisogna che vi mettiate in testa che la maratona inferiore non è una curva ed è un miracolo che noi si sia potuto stare lì in piedi a fare il tifo fin’ora! ORA si rischia il DASPO? No guarda che lo rischiavi anche prima solo che finché la barca è potuta andare è andata! Allora ti chiedo come mai ad esempio l’altra sera Modena Reggiana le curve erano piene e facevano il tifo in piedi con bandiere e striscioni…perché li bene o male te lo faranno sempre fare, in una gradinata non lo potrai più fare!!
    Poi se a Empoli le curve non le hanno mai voluto o potuto farle questa non è colpa mia e neanche degli ultrà…

  30. Ma quanti saranno mai questi ultras? 300 ad esagerare 1000 persone allo stadio e gli altri 4000 dove sono? Diciamo la verità siamo un pubblico da cnd perdipiù tirchi e vagabondi perché fa fatica perdere mezzora per fare un biglietto

  31. i duri e puri in questo momento ma anche in questa societa civile sono fuori dal mondo. ci rimetti solo la squadra. le regole ci sono . sta a tutti rispettarle. Dopodiche nn andate neanche in trasferta ma di che si parla? nn mi venite a parlare di mascherine, distanziamento ecc ecc che siete proprio patetici….. si va e si tifa per l empoli , conta la maglia. il resto è fuffa!

  32. ma quindi in conclusione quant spettatori ci saranno? Deserto come contro la Lazio???? Veramente una cosa inconcepibile. una vera tristezza. ma oi fare i duri e puri in un momento cosi e’ veramente da irresponsabili e ridicoli. non avete rispetto ne per la squadra, ne per i giocatori ne per coloro che sono morti di covid. vaivaivaia

    • Si parla di salute non di pensieri, se te sei tranquillo e ti senti vivo di andare allo stadio senza urlare con uno a 2 Mt, imbavagliato,vai e urla il più possibile. Comunque non sono solo a Empoli quelli esosi come dite voi che non entrano, sono in quasi tutte le città solo che sono di più e non te ne rendi conto. A Empoli siamo pochi e si nota di più!! Si chiama libertà di pensiero sembra strano in italia perché siamo 41 esimi nella classifica di libertà di stampa e questo dice tutto….. 🥂

  33. State a casa bravi si sta più larghi ,tanto che ci siate o no no cambia nulla , i soliti due coretti tre bandiere e uno striscione se ne può fare anche a meno.

  34. ……a tanti che scrivono, l’anonimato che dà la rete è una sorta di bengodi. Si vomitano offese, si denigra liberamente, consapevoli che alla cassa un ci si passa; fare nomi di personaggi, con fare spregiativo, che hanno dato tutto per l’Empoli è vergognoso; lasciatevelo dire, avete una triste esistenza. Bravi solo ad invocare gli ultras quando c’è da andare alla società e chiedere le trasferte gratis, o quando c’è da dare una smossa se le cose un vanno perchè, ovviamente, voi la faccia non ce la mettete mai.

  35. Tanti appelli inascoltati per cercare di portare gente allo stadio per il bene della squadra e stesso comportamento di contestazione della tifoseria organizzata.
    Peccato, peggio per voi, ce ne faremo una ragione.
    200 voci facevano comodo, ma ora basta vi stiamo dando troppo importanza per una pur modesta tifoseria.
    Ci sono ovviamente le Norme covid da rispettare, per il resto sono tutte regole comportamentali previste da anni, quindi lo stare fuori è solo pretestuoso.
    Forza Empili

    Enrico mercoledì alle 8.00 suona la campanella , mi raccomando cerca di essere in orario!

  36. Fatevi meno seghe mentali. Entrate e via, da tutte le parti, anche in B, gli ultras sono tutti insieme uno accanto all’altro. Che sono speciali?

  37. La libertà è una cosa importante perché se gli ultras la pensono così avranno i suoi motivi e vanno rispettati come chi preferisce stare mare con la famiglia o in montagna con gli amici. Io credo che se davano l’opportunità abbonarsi come hanno fatto in interregionale come il Livorno forse allo studio c’era più gente. Io confido in andreazzoli e i suoi ragazzi forza empoli.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here