Sulla situazione di mercato riguardante Samuele Ricci è tornato a parlare il Presidente dell’Empoli, Fabrizio Corsi, che ha rilasciato un intervista a Firenzeviola.it.

Il Parma ha superato la concorrenza degli altri club per Ricci?

“Noi sappiamo che il giocatore piace al Parma, ci ha detto qualcosa il procuratore, ma ci ha fatto un numero che a noi non va bene. Noi vogliamo tenerlo, con altre cifre se ne può parlare, ma in assenza ce lo godiamo noi per una volta. Non so se fra il procuratore e il presidente del Parma hanno parlato di numeri vicini alle nostre esigenze, non lo posso sapere, ma noi direttamente non ne abbiamo parlato. Magari l’agente o quelli del Parma sono convinti di poterlo prendere. Chi lo gestisce sa che ci sono 4 o 5 squadre interessate, ma in un momento di grande crisi come questo può rimanere a Empoli”.

La Fiorentina ha perso l’occasione ormai o è ancora in corsa?

“Con la Fiorentina ci parliamo tutti i giorni e non solo di calcio. Noi siamo al corrente che Ricci a loro piace, può darsi che stiano ragionando sulle cifre, si sa che interessa, ma non c’è stato un approfondimento. Poi se tra 2 ore o 3 giorni ci sarà non lo so. L’unica cosa che posso dire è che da loro abbiamo preso anche due giocatori, ci consultiamo per tante vicende che esulano a volte anche dal contesto trattative”.

Crede che il ragazzo rimanga volentieri a Empoli un altro anno?

“Non ha la frenesia di salire, ma ha i suoi sogni. Preferirebbe giocare in Serie A però è sereno, darà tutto per la maglia dell’Empoli, da quando ha 9 anni gioca qua. Si parla di gente ‘affiliata’, è cresciuto con noi, non ho dubbi che ci darà tutto e di più se dovesse rimanere qua”.

È risultato positivo al Covid, come sta adesso Ricci?

“Si sta allenando in un giardino grande che ha a casa, stiamo aspettando l’esito del tampone. Abbiamo anche il dubbio che sia un falso positivo perché l’ultimo tampone in Nazionale fu negativo. L’Asl lo sta gestendo in maniera lenta, ha fatto un tampone dopo 11-12 giorni e stiamo aspettando il risultato da 2-3: un po’ troppo se si considera che è un atleta. Ma il periodo purtroppo è quello che è”.

12 Commenti

  1. Secondo me un investimento di alcuni mesi su Ricci sarebbe conveniente. A gennaio probabilmente si prenderebbe più soldi di quelli di questi giorni e nei mesi successivi anche di più. Anche qualche presenza in under 21 farà salire le quotazioni del ragazzo. Se poi hanno bisogno, ma non credo hanno incassato tanti di quei milioni …

  2. La gestione codice tampone è quella che conosciamo tutti, i tempi e le modalità son questi, da comuni mortali, Ricci non fa eccezione, perché non è ancora Iniesta o importante come Messi.

    Un difensore discreto sarebbe Pisacane, ma da vedere quanto è legato al Cagliari

  3. Parliamoci chiaro, sarà un talento, sarà quello che uno vuole, ha dalla sua esser giovane, ma alla fine ha giocato in Serie B. Non voglio dar giudizi se ha fatto un campionato da 6 o da 6 1/2, dico solo che se la cifra richiesta son 15 milioni mi chiedo allora a quanto andavano venduti Bennacer, Di Lorenzo, Zaic Caputo, Krunic, Traoré. A 50 milioni ciascuno? Son tutti giocatori che in A hanno dimostrato di saper fare grandi cose e una cosa è aver dimostrato, ben altra dover dimostrare. Quindi se offrono 10 o 12 milioni non tiriamo troppo la corda e diamoglielo senza pensarci troppo.

    • Caputo lasciamolo stare, è di un altro pianeta. Ricci è invece sicuramente paragonabile ai vari Bennacer, krunic, Zaic Traorè, anzi data la sua giovanissima età, per me ha anche un valore di mercato maggiore, come in effetti sta dicendo Corsi. Caso mai sono stati esosi i soldi incassati per quei giocatori che hai rammentato.

  4. Si aspetterano gli ultimi giorni altrimenti si vende a gennaio anche perché ricci non vale meno di 15 mln considerando l’età e l’ingaggio basso è un acquisto giusto, giocare così alla sua prima stagione da professionista non è male ricordiamoci che un bambino ancora

  5. Danno per fatta Parisi,col ragazzo subito a Empoli.Si sa nulla?Avremmo tre terzini sx,ma Antonelli non è affidabile,e qualcuno dice vada a Monza..Ma in lombardia hanno i soldi,ma mica sono scemi..L’hanno capito anche loro che gioca 3 partite l’anno..

    • L’unica strada è quella giocando sul fatto che trova brocchi e lo usano come uomo spogliatoio perché sarà rotto ma credo sia un professionista serio. Noi abbiamo bisogno almeno di un buon centrale veloce.

  6. Vendere subito, per quello che ha dimostrato sono troppi anche 12 milioni. Svegliamoci e cediamo. Mancano ancora un centrale difensivo (il minimo del minimo) e un centrocampista serio. Non scrivetemi che qua non ci si accontenta perché partire con Nikolau o in giovane si 20 anni che non ha mai esordito in B fa venire i brividi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here