VENTURA-12342132222Il decimo posto “è il secondo obiettivo della stagione, dopo la salvezza, ma resta il rammarico, il dispiacere per non avere fatto e ottenuto quello che potevamo”. Così Giampiero Ventura, alla vigilia dell’ultima di campionato. E sul ‘tormentone’ del suo futuro in panchina, il tecnico del Torino mette i puntini sulle ‘i’: “Il mio rapporto con il presidente Cairo e’ talmente limpido e chiaro che, se ci fosse qualsiasi tipo di problema, l’avremmo già affrontato. E’ un problema che non mi sfiora”. Il Torino chiuderà a Empoli dando ancora spazio ai giocatori meno utilizzati nel corso della stagione: “Vorrei fare giocare uno spezzone di partita anche a Castellazzi (il terzo portiere, che, ha quasi 41 anni), dare la possibilità a un giocatore che in questi due anni ha dimostrato grande professionalità e capacità”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.