La squadra è tornata ad allenarsi nel pomeriggio agli ordini di mister Marino. Lavoro tattico incentrato sul 4-3-3, con l’incognita degli effettivi di cui potrà disporre in attacco il tecnico in vista della trasferta di Cittadella.

Ancora differenziato infatti per Moreo, le cui possibilità di rientrare in gruppo ed essere fra i convocabili per la prossima gara andranno misurate allenamento dopo allenamento.

Assente La Mantia, alle prese con l’influenza che lo ha confinato in panchina nell’ultima sfida contro il Crotone. Se non dovesse ristabilirsi in tempo, pare logico supporre che Marino possa riconferma il tridente visto Sabato, a meno che il tecnico sicialiano non dia una chanche da titolare a Ciciretti che scalpita per dare il proprio contributo alla causa.

Sebbene da questa sessione non emergano indicazioni significative in termini di formazione titolare, in difesa non dovremmo assistere a stravolgimenti. Il centrocampo potrebbe invece vedere un avvicendamento fra Frattesi e Bandinelli, giudice sportivo permettendo, con Henderson quasi certo del posto da titolare anche se lo scozzese non ha sostenuto l’allenamento con i compagni ma si è sottoposto solo ad una seduta di scarico.

Azzurri di nuovo in campo domani.

23 Commenti

  1. Si fa un po’ rabbia l’ammonizione di Maietta, non credo che Marino farà un cambio tattico pensando al Pisa. Se tutti (giocatori, allenatore, Presidente) dicono di pensare partita per partita credo che saranno coerenti con questo.
    Onestamente proverei anch’io Bandinelli dall’inizio al posto di Frattesi, teoricamente un po’ più di esperienza e incontrismo rispetto a Frattesi in un campo oltretutto più piccolo rispetto al Castellani, dove gli spazi sono leggermente meno aperti e meno buoni per le sgroppate di Frattesi, da mettere in corso di partita.

    Credo che La Mantia domani tornerà ad allenarsi, se era comunque in panchina sabato, sebbene arruolabile solo in caso di emergenza penso che abbian fatto bene a farlo risposare oggi. Domani torna il sole e il clima sarà mite.

    Ciciretti potrebbe esordire dal primo minuto e credo che partirà ancora con Mancuso centrale e La Mantia entrerà al posto di Ciciretti o Tutino o Mancuso a seconda del risultato e delle condizioni dell’avversario.

  2. Una volta si diceva: “” Squadra che vince non si cambia””. Se La Mantia non è al massimo si porta in panca e così Ciciretti e si da fiducia a Bajrami che con il Crotone ha fatto una gran bella partita. Stesso discorso per Frattesi che giocando a destra non potrà mai esser sostituito da un mancino come Bandinelli. Certo vista la grinta, il tocco di palla, la corsa e la capacità di contrastare gli avversari, mi piacerebbe tanto vedere Henderson nel mezzo al campo a fare il play, son sicuro che la fase di interdizione ne trarrebbe beneficio.

  3. Ciciretti è in condizioni imbarazzanti quindi sarà in panchina.
    Unico ballottaggio sarà mancuso la mantia e poi la formazione credo sia la stessa di sabato.

  4. Ciciretti mi preoccupa. È veramente fuori condizione ed è un giocatore che quando ha fatto bene, è stato per la corsa ed i dribbling.

    • La condizione si recupera….comunque anche da fermo con il Chievo per poco non ci faceva vincere (senza contare che ha degli ottimi piedi)

      • La condizione piano piano arriverà. Ma l’avete visto quando tocca il pallone? Una delizia per gli occhi.
        Tornerà molto utile anche questo ragazzo. La classifica è ancora molto brutta, forza ragazzi!!!

  5. Per quanto riguarda le ammonizioni per quel che ne so Frattesi e Maietta dovrebbero essere presenti. Bandinelli…Mah! Probabile che la formazione sia la stessa.

  6. Ciciretti è impresentabile se volevi tutino bisognava prendere anche lui. Sabato Dopo 10 minuti che era in campo si piegava sulle ginocchia. Bene che stia in panchina senza pretese.

  7. Tutino e Henderson mi hanno impressionato parecchio. Ora resettare e per Cittadella ci aspetta un’altra battaglia; credo che sia più facile affrontarlo a casa loro. Importanti non farli giocare in contropiede.

  8. … a “avenne di chesti rebusse”…vai vai grande mister Marino..

    e poi solo un’altro grande mister Attilio Perotti ci fece provare il 433 a brescia ma andò male e ritorno al 4231
    fu l’anno del 3 a 3 con i gobbi, mister Marino ci ha fatto vedere sovrapposizioni, le punte che si abbassano sugli esterni in prima impostazione di gioco, i centrocampisti che entrano in rapidità e verticalizzazioni e tagli, dai è bravo questo Mister c’è poco da fare..

  9. credo che se il gruppo ha voglia di fare bene ci sarà posto per tutti, questi ragazzi se ci credono ci faranno ancora partite divertenti, forse anche a Stulac .

  10. Tanto per chiarire il discorso degli squalificati … Antonio … Cannoli Azzurri ha ragione … Bandinelli e Maietta hanno raggiunto le 5 ammonizioni e quindi per Cittadella sono out … Frattesi è alla 4 ammonizione e chiaramente alla prossima sta fermo un turno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.