La squadra, dopo la sconfitta di Reggio, è tornata ieri in campo per il primo allenamento in vista del Milan. Come sempre in questi casi è stato un allenamento che ha visto svolgere la parte tattica in campo soltanto qui giocatori che non hanno giocato il match o ne hanno preso parte per una frazione. Per tutti gli altri lavoro di scarico. Oggi la squadra osserverà una giornata di riposo e la ripresa dei lavori è fissata per domani mattina.

Si riprenderà con diverse assenze da gestire e con la conferma (era ovviamente nell’aria) che non ci sarà Afriyie Acquah che si è infortunato proprio nel match contro il Sassuolo. Per il ghanese si parla di lesione di primo grado, tradotto dovrà star fermo tra le due e le tre settimane, la speranza è ovviamente quella di un recupero per la gara con la Roma. L’ex Toro avrà in Bennacer il sostituto per le prossime partite, cosi come avvenuto anche nella tardiva sostituzione di venerdi sera. A questa assenza ci sarà anche quella del trequarti Zajc che domani sarà squalificato da giudice sportivo visto il cartellino rosso rimediato. In questo caso, come già detto anche ieri, è rebus visto che ci sono sul piatto almeno tre soluzioni: Krunic, Ucan, Traorè. Crediamo, data proprio l’indisponibilità di Zajc, che a livello modulo difficilmente ci possano essere variazioni, magari quel 4-3-2-1 visto con la Lazio, e quindi anche davanti ci saranno conferme nonostante il momento non certo felice di La Gumina che, purtroppo, non ha iniziato la stagione col botto. In difesa ci sarà ancora l’emergenza legata al terzino sinistro con Antonelli e Pasqual indisponibili, emergenza che però Veseli sta davvero gestendo al meglio e sarà quindi ancora lui ad andare in quella posizione. Da segnalare come Rodriguez sia sempre più vicino al rientro, Levan è invece già disponibile.

Gara difficile quella che si giocherà giovedi sera, gara che potrebbe sulla carta anche aprire un mini ciclo negativo ma, proprio queste sono spesso le situazioni in cui – anche avendo qualcosa in meno da perdere – puo’ venir fuori quella rabbia positiva e far si che proprio gli elementi dai quali ci si attende qualcosa in più, possano trovare quegli stimoli atti ad arrivare ad un risultato diverso.

Rispondi al Sondaggio di PianetaEmpoli

50 Commenti

  1. Io sul 3/4 proverei il turco, più abituato a confrontarsi contro i fenomeni rispetto a Traorè che potrebbe tornar buono a partita in corso per i veloci contropiede. La panchina lunga serve e ci potrebbe essere spazio anche per Lollo, che a gennaio io non darei assolutamente via.
    Che dire, mi aspetto rabbia e determinazione da parte dei nostri, forza ragazzi ora tiriamo fuori gli attributi!!!!
    Mi aspetto da parte di noi tifosi tanta partecipazione: il momento è difficile (non complicato), lasciamo da parte le polemiche sul mercato (che è stato) e concentriamoci sui ragazzi incitandoli; la A è un patrimonio troppo grande e bisogna difenderlo …. da qui si vede la differenza tra Empoli e le altre piazze!!!!!!

    • Veramente sappiamo già cosa abbiano: Pasqual ha un problema all’occhio purtroppo di non facile soluzione, il che rende incerti i tempi di recupero (nella peggiore delle ipotesi potrebbe dover smettere); mentre Antonelli ha (trascrivo letteralmente) una “una lesione distrattiva di secondo grado al muscolo bicipite femorale.” i cui tempi di recupero sono stimati in un mese o giù di lì.
      Perciò non c’è nessun “mistero degli infortunati”: solo disinformazione del tifoso.

  2. Siamo partiti con Brighi,Pasqual,Silvestre,Antonelli,Maietta che hanno tutti più di 30 anni,il che vuol dire si che hanno esperienza, ma non corrono più come una volta, e sono sottoposti a più infortuni, se ci mettiamo anche gli eterni infortunati, l’Empoli è una squadra dimezzata, penso che abbiano valutato male,con tutti questi dirigenti nuovi, secondo me troppi . Comunque spero di sbagliarmi, vediamo come và a finire,quest’anno non c’è neanche il paracadute .

    • Se per paracadute intendi l’importo destinato alle società che retrocedono, il meccanismo prevede una somma di 25 milioni di euro per le società che hanno disputato almeno tre stagioni in serie A, anche non consecutive, negli ultimi quattro anni, compreso quello in cui matura la retrocessione… quindi ci sarebbe anche quest’anno… ovviamente spero di non incassarlo!!!

  3. Vorrei dare il mio modesto consiglo a andreazzoli.. la gumina sembra al di fuori della squadra.. non lo gravate più di movimenti cervellotici.. fatelo giocare in avanti libero da tutte queste cose.. vedrete che esploderà.. il ragazzo è veramente forte.. siamo messi male per gli infortuni.. acquah cinque settimane.. antonelli cinque settimane.. pasqual.. distacco retina forse stagione finita.. rodriguez altre quattro settimane.. maietta sta giocando infortunato.. corsi pecini accardi butti cappellini rebecca.. ma non state pensando a una soluzione con un quadro così disarmante.. fine gennaio.. non ci sarà più nulla da fare.. bisogna aprire gli occhi ora.. non come alla stagione martusciello solo alle ultime giornate…

  4. Vado controcorrente..il recupero di levan sarebbe importantissimo vista la condizione di gumina e la leggerezza di mraz..se poi ci sono altre cose dietro non lo so..altra cosa che ci sta danneggiando e non poco è l’assenza di un terzino SX che arrivi fino in fondo per i cross..anche qui comunicati della società su pasqual zero..ma che costa tanto fare una domanda diretta a chi di dovere? stringiamo i denti in questo periodo e cerchiamo almeno di muovere la classifica in queste 3 partite..il nostro destino è soffrire fino all’ultimo gli empolani che parlavano d’Europa forse hanno sbagliato squadra.

    • Purtroppo tutti quelli che si informano (il che non costa molto né in termini di tempo, né in termini di denaro, eppure va poco di moda) sanno già cosa abbia Pasqual e perché sia indisponibile, e fare domande agli interessati non cambierebbe nulla: la situazione rimane delicata e di non facile risoluzione, quando ci saranno novità la società ne informerà gli organi di stampa e i tifosi, prima non può far altro che seguire il giocatore.

  5. L avevo già detto… si , purtroppo serve Levan o Rodriguez sennò faticheremo fino alla fine del campionato a fare goal , serve una spalla di peso in area per Caputo e serve anche per aver un gioco differente in vari momenti della partita , così siamo leggeri e senza alternative di gioco ( Lagumina e Mraz sono leggeri ed inesperti )
    Anche in difesa sulle palle alte in area abbiamo dei problemi evidenti che dobbiamo annullare. Per le comunicazioni della società su Pasqual come all epoca su vari altri ( Levan….etc) sono pressoché nulle e danno adito a chiacchiericci strani e controproducenti Servirebbe una dichiarazione di chi di dovere chiara e convincente davanti alla telecamera non dobbiamo perdere fiducia ed entusiasmo …sennò diventa davvero difficile il percorso .

  6. Sono daccordo con chi si auspica un cambio modulo, non è vero che non ci sono centrocampisti, anzi
    sopra ne da un esempio Sam

    rispetto a lui io dico 4-2-3-1

    Terracciano
    Di Lorenzo – Silvestre – Maietta – Vaseli
    Lollo (Brighi)-Capezzi
    Bennacer-Krunic-Ucan
    Caputo

    ora come ora due punte non te le puoi permettere piu’ in qua’ forse e tra le altre cose con una punta sola anche LaGumina subentrando a partita in corso potrebbe dire la sua

  7. Campionato difficilissimo.. il bologna dato come una pretendente all retrocessione.. sta vincendo 2-0 con la roma.. quest anno e son cazzi….

  8. Ci stavamo per salvare con Martusciello. Per me questa stagione sarà durissima, ma non vedo impossibile l’obiettivo salvezza. Sarò troppo ottimista, ma arriveranno le squadre alla nostra portata.
    Io ho sensazioni positive già da Giovedì.

  9. Infatti anche il Bologna ha vinto. La natura classifica inizia a preoccupare. Il Bologna è scarso ma è una squadra esperta che bazziga la serie a da 25 anni a fila tranne un anno che ha 20 mila persone e più allo stadio. Lo stesso cagliari lhai battuto ma era la prima giornata. Una squadra che come spina dorsale ha Cragno Barella e Pavoketti come fa ad essere al tuo pari vorrei saperlo. Il Parma ha Gervighno e Inglese davanti mi sembra superiore a noi. Chievo e Frosinone le puoi anche tenere sotto ma la terza? Speriamo a bene.

  10. Ma come.. eravate tutti convinti che i dirigenti avessero fatto un gran lavoro e che la squadra fosse da 10 posto!! Che è successo?? Bentornati nel mondo reale….

  11. Siamo ancora a settembre e già siamo retrocessi? Ancora 8 mesi di campionato da fare e tutto può succedere (vedi la vittoria di oggi del Bologna) inoltre 2 anni fa avevamo un gran vantaggio sul Crotone e poi é andata come é andata… Secondo me ad ogni partita si parte da 0 a 0 e può succedere di tutto, ce la giochiamo con tutte e poi vedremo ad aprile come siamo messi…. Sempre forza Empoli e soprattutto positivi e non disfattisti

  12. Alessandro hai ragione, ma i segnali negativi sono molti: Pali, pochi gol, squalifiche, Var, infortuni e le nostre concorrenti che fanno punti inaspettati…..anche i’milan s’è fatto raggiunge al 90° e giovedì sarà furente di rabbia.

  13. ….son passate 5 giornate oh…..ma che avete gente!?!!?? A volte mi pare a me d’esse’ esagerato, ma a leggere qui sopra alla fin fine sono il meno peggio ?

  14. Quindi:abbiamo dominato un campionato di serie B ed eravamo da Europa; abbiamo 4 punti in 5 partite e siamo già retrocessi. Ma un po’ d’equibrio, no?!

  15. Ma a te un ti viene i brividi, Matteo? Veseli contro Suso. Di Lorenzo contro Chanaloglu. Maietta contro Higuain!!
    A centrocampo Bennacer (67 kg) contro il carrarmato Kessie (82 kg)

      • …quindi saresti felice e soddisfatto a giocare come il Frosinone che ha passato la metà campo al massimo 3 minuti in 95’… Per poi perdere comunque 2-0 ? No perché se volete questo per me ….vi divertite con poco per davvero

  16. Avete visto Frosinone-Juventus? Quando Maiello si è fatto male, immediatamente dalla panchina si è alzato il sostituto. La sostituzione è avvenuta subito; non è passato neanche un minuto. E Andreazzoli (e PE) continua a dire che è colpa di Acquah.

    • Carissimo Roberto S, quando c’è una situazione del genere, il giocatore si siede il gioco si ferma e avviene la sostituzione, così dalla serie A agli amatori, guarda non è difficile da capire, ma se ti rimane difficoltosa la coda ti posso fare anche un disegno…

  17. Per salvarti devi essere quasi perfetto. Limitare al minimo gli errori. E venerdì se n’è commessi in quantità industriale, purtroppo.

    • Claudio ma non dicevi che eravamo da Europa league?
      Sei il solito.. zero equilibrio e sempre pronto ad autosmentirti con i fatti

  18. Quanti punti (secondo il gioco) avrebbe meritato l’Empoli? Me lo dici? E potevi prevedere tutti questi infortuni, Fred? Tutti questi pali? Tutti questi gol sbagliati? La squadra c’è. È bella da vedere. A volte addirittura entusiasma! Ma la Serie A, come dicevo ieri, esige….pretende che tu sia quasi perfetto. E noi (per tanti motivi) non lo siamo stati.

    • Claudio, hai preso una cantonata, hai toppato clamorosamente. Ammettilo, non è che muori se ammetti di aver detto una stronz4ta

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.