Secondo appuntamento dell’inziativa legata al rapporto fra squadra e comunità/territorio promossa dalla Lega di B. Dopo il tema dei “giovani” trattato nell’incontro presso la sede ASEV di via delle Fiascaie, è stata la volta di quello degli “anziani”: protagonista di nuovo una delegazione dei giocatori guidata dal segretario Calistri, recatasi presso il centro residenziale Chiarugi di Empoli. Ad accoglierli un nutrito gruppo di arzilli signori e signore che si sono dimostrati accaniti, competenti ed aggiornatissimi supporters azzurri! Dispensando baci, abbracci e consigli come i migliori nonni farebbero con i nipoti più cari, gli ospiti del centro si sono intrattenuti in compagnia dei ragazzi di mister Sarri stupendoli per carica e calore.

Per la nostra redazione anche una piccola soddisfazione ed un grande orgoglio, quello di aver scoperto di essere per queste persone il punto di riferimento per informarsi su tutto ciò che ruota intorno all’Empoli, permettendo loro di “essere in campo con gli azzurri” anche quando, purtroppo, le condizioni non consentono loro di assistere dal vivo alle gare o agli allenamenti. A tutti loro il nostro abbraccio ed il nostro ringraziamento.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.