Partita dall’esito surreale, in cui c’è una sola squadra in campo, l’Empoli, che gioca, tira, segna un gol e ne potrebbe segnare un altro ma viene raggiunta oltre il tempo di recupero dall’Avellino. Una frenata nel risultato che non preoccupa perchè ad essa non corrisponde alcun passo indietro in termini di prestazione della squadra. Oggi i ragazzi di Andreazzoli possono solo chiamare in causa la cattiva sorte. L’Avellino parte senza grandi timori reverenziali, con grande aggressività, ma gli azzurri prendono progressivamente campo. La gara è molto frammentata a causa dell’atteggiamento degli ospiti, condizione che non giova certo al gioco dell’Empoli ma al 39’ Di Lorenzo pesca bene Zajc che da sottomisura beffa Lezzerini sul primo palo trovando il vantaggio. Il primo tempo si chiude cosi, con l’Empoli avanti di un gol. Nella ripresa il primo squillo di tromba lo suona di nuovo lo sloveno con un tiro da fuori respinto da Lezzerini. L’Empoli fa gioco, l’Avellino prova a contenere e ripartire ma la gara ristagna molto a centrocampo. Al 20’ l’Empoli segnerebbe con Donnarumma ma il goal viene annullato per fuorigioco di Caputo. Azione dubbia al 28’ con Lezzerini che esce male su Krunic ma per l’arbitro non c’è rigore. Girandola di cambi, la gara scivola verso la fine senza particolari emozioni e con la prospettiva azzurra di altri tre preziosi punti da mettere nel proprio forziere, ma accade l’inaspettato: l’Avellino a tempo più che scaduto trova il goal con D’Angelo che brucia Veseli e beffa Gabriel. Poi per eccesso di esultanza D’Angelo viene ammonito ed espulso. Beffardo pareggio per gli azzurri, di fatto punitidall’unico tiro in porta degli ospiti.

EMPOLI – 1

Gabriel; Di Lorenzo, Veseli, Luperto, Pasqual; Bennacer (75′ Brighi), Castagnetti, Krunic (82′ Lollo); Zajc; Donnarumma (86′ Traorè), Caputo.
A Disp: Meli; Maietta; Polvani; Imperiale; Rodriguez; Ninkovic.
Allenatore: Aurelio Andreazzoli

AVELLINO – 1

Lezzerini; Laverone, Kresic, Morero, Ngawa; D’Angelo, Di Taccio, De Risio (68′ Moretti); Cabezas (64′ Asencio), Ardemagni, Bidaoui (54′ Molina).
A Disp: Pizzella; Pecorini; Marchizza; Migliorini; Falasco; Rizzato; Vajushi; Gavazzi; Wilmots.
Allenatore: Walter Novellino

ARBITRO: Sig. Illuzzi di Molfetta (BA).  Assistenti: Bellutti/Pagliardini.

GOAL: 39′ Zajc; 95′ D’Angelo
AMMONITI: 25′ D’Angelo (A); 59′ De Risio (A)

ESPULSI: 96′ D’Angelo (A)

 

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.