Un campo reso quasi impraticabile dalla pioggia frustra le ambizioni di un buon Empoli nello scontro con la capolista.

Gli azzurri passano in vantaggio nel primo tempo con Tavano ma il direttore di gara, il signor Mariani di Aprilia, annulla il goal del bomber di Caserta per fuorigioco inesistente. Il predonominio sul piano del gioco da parte dell’Empoli è tangibile anche se non riesce a concretizzarsi in termini di reti segnate. Sempre nella prima frazione di gioco avviene il secondo episodio a danno dell’Empoli, l’espulsione dal campo di mister Sarri, che viene rimpiazzato dal vice Francesco Calzona per il resto della gara.

Nel secondo tempo passano in vantaggio i neroverdi grazie al rigore (generosamente concesso dalla direzione arbitrale) realizzato al 66′ da Terranova. L’Empoli rischierebbe quindi la beffa se non arrivasse al 77′ un pregevole stacco di testa di Regini su palla inattiva a pareggiare le sorti dell’incontro.

Gli azzurri lasciano l’Alberto Braglia di Modena con un solo punto, nonostante il buon gioco espresso sotto il diluvio in un campo in condizioni pessime, ma dimostrano di avere i numeri per coltivare ambizioni importanti.

Rispondi al Sondaggio di PianetaEmpoli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.