Il Giudice Sportivo avv. Emilio Battaglia, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Carlo Moretti, nel corso della riunione del 26 novembre 2019, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate:

SERIE BKT
Gare del 22-23-24-25 novembre 2019 – Tredicesima giornata andata
In base alle risultanze degli atti ufficiali si deliberano i provvedimenti disciplinari che seguono,con riserva dell’assunzione di altre eventuali decisioni, in attesa del ricevimento degli elenchi di gara:

COMUNICATO UFFICIALE N. 59 DEL 26 novembre 2019
Gara Soc. SPEZIA – Soc. FROSINONE

Il Giudice Sportivo,
ricevuta dal Procuratore federale rituale segnalazione ex art. 61, n. 3 CGS (a mezzo e-mail pervenuta alle ore 13.12 del 25 novembre 2019) in merito alla condotta del calciatore Luka Krajnc (Soc. Frosinone) consistente nell’aver pronunciato espressione blasfema al 47° del secondo tempo;
acquisite ed esaminate le relative immagini televisive, di piena garanzia tecnica e documentale;
considerato che le immagini televisive non consentono di raggiungere un sufficiente grado di certezza in ordine all’espressione di una frase avente contenuto blasfemo da parte del calciatore Krajnc;
P.Q.M.
delibera di non sanzionare il calciatore calciatore Luka Krajnc (Soc. Frosinone) in ordine alla segnalazione del Procuratore federale.

CALCIATORI
CALCIATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

MIGLIORINI Marco (Salernitana): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario e per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara.

CALCIATORI NON ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

ALOI Salvatore (Trapani): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
CASTAGNETTI Michele (Cremonese): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
IDDA Riccardo (Cosenza): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
IORI Manuel (Cittadella): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
NINKOVIC Nikola (Ascoli): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

DIRIGENTI
SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA ED AMMENDA DI € 3.000,00

ACCARDI Pietro (Empoli): per avere, al 49° del secondo tempo, alzandosi dalla panchina, contestato platealmente una decisione arbitrale, rivolgendo agli Ufficiali di gara un’espressione irriguardosa; alla notifica del provvedimento di espulsione reiterava la protesta con un atteggiamento irriguardoso; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.

23 Commenti

  1. Forza Pietro! Bisogna zittire tutte queste accuse. In un ‘unica maniera: andare in Serie A. Finita abbiamo solo scherzato. Tutti. Giocatori, dirigenti, allenatori, tifosi. Da Frosinone vincerle tutte. Vincerle tutte e andare dove ci compete.

    • Sei l’unico ad Empoli che non ha capito nulla, fino a quando ci sarà questo qua coccolato dal presidente, arriveremo al fallimento, questo ad Empoli ha portato guai con tutti i suoi amici

  2. Incapace, montato, maggiordomo della family o intrallazzone ?.. Comunque sia é un ” tristo figuro ” di cui avremmo tutti fatto volentieri a meno. In passato abbiamo avuto in quel ruolo uomini di ben altro spessore pratico e morale.. Scusate l’intervento un po’ sopra le righe ma come diceva Anna Magnani ” quando ce vo’ ce vo’ ” !

  3. Cerco di tirarmi su in qualche modo ahahahahahahahahaha
    E se davvero, amici, stessimo solo vivendo un lungo e spettrale incubo? S’era primi, no? S’era vinto a Pisa in quella maniera e tre giorni dopo annichilito i’Perugia…..
    Io ancora mica mi capàcito, sapete. Mi sento di vive un incubo. Noni siamo. Noni cavolo!!!

    • Caro pisese, l’ultimo straniero bono che tu ha visto da i vivo si chiama Falcao, ha smesso di giocà 30 anni fa….. Da retta, vola basso che tra un po’ vu rifallite!!!😂

  4. Si Claudio che voi che sappia LULÌ (come dicono i pisesi di ampagna) sarà di Latignano o Casciavola e l’acqua dell’Arno lui la usa per coltivare i cavolfiori…. Quindi ni fa comodo!!!

    • Una volta si puteva anche fa, ora l’acqua d’Arno vu l’avete così insudiciata ( da Rezzo in giù ) che se ci vai drentro e ti ci appesti. 🤪😉

  5. Muahahahahahahahahahaha no dài, uno che si chiama come il Santo Patrono di Pisa….e dev’esse solo di Pisa. Vedrai che ora risponde.

  6. O che noia ti daranno mai ?.. Le paratie lasciale lì, tanto riservono.
    Piuttosto non è che vi servirebbero dei tecnici comunali boni, di quelli che fanno manutenzione e fanno funzionare a modo le cateratte ?.. Perchè l’alluvione ( si fa per dire eh ) del centro d’Empoli l’è stata un pò comica. Ma l’idea di come sono l’amministrazioni comunali la darebbero ( e nun solo a Empoli ) come vengono tenuti sporchi e intasati i tombini nelle strade. Bona serata !

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.