Giuseppe Iachini blinda i suoi gioielli per gennaio. Nel corso di una intervista rilasciata al ‘Corriere dello Sport’, l’allenatore dell’Empoli s’è così espresso sul tema:

“Krunic, Bennacer e Traore stanno facendo un buon campionato. Sono molto giovani, ma mi è capitato tante altre volte di valorizzare giocatori. Stanno lavorando con la testa giusta, con grande convinzione e hanno grandi margini di crescita. Non penso che possano partire a gennaio, anche se metto in preventivo delle offerte importanti per loro. Ho parlato con la società, non credo ci sia questa possibilità”.

Sul calciomercato in entrata: “L’Empoli – prosegue Iachini – si muove sempre con i giusti parametri, se troverà modo di fare qualcosa lo farà, sempre nel rispetto dei principi che animano questo club e cercando di valorizzare il patrimonio di giovani. La società è vigile, vediamo se potremo fare qualcosa”.

tmw.com

Rispondi al Sondaggio di PianetaEmpoli

Mercato di riparazione: dove dovrebbe intervenire la società?

38 Commenti

  1. Nelle cessioni se ci riuscite mettete dentro anche Iachini….per il discorso acquisti sia già forti non ci serve nessuno

  2. “Sono molto giovani, ma mi è capitato tante altre volte di valorizzare giocatori”
    L ha volorizzati lui !! …
    Ma vien via ….

  3. Quando la società ha mandato via nonno Aurelio, dico la verità ci sono rimasto male, ci aveva fatto divertire come non ci accadeva da molto tempo. Però purtroppo si vedeva che quest’anno qualcosa non funzionava, quindi a malincuore ho capito che questa decisione andava accettata per il bene di tutti.
    Dopo le prime partite ero convinto che la società aveva fatto la scelta giusta, anche se il culo ci aveva assistito in maniera esagerata noi ci avevamo messo il cuore e avevamo combattuto come leoni, ma le ultime 4 partite sono state sconvolgenti, da incubo. Naturalmente ci sta ampiamente di perdere con quelle squadre, ma giocando come abbiamo fatto noi è stato veramente deprimente, tutti dietro e palla lunga a “sperare” in qualcosa li davanti, manco con l’innominabile s’era visto tanto.
    Mah…. che devo dire speriamo che il culo dell’uomo col cappellino si riprenda….

  4. E’ da quando è arrivato Cappellino che parla di quanto bene ha fatto negli altri posti. Nessuno lo nega ma c’è un pero’. Riportare in serie A la Samp puo’ anche essere un’mpresa non così titanica come dice lui, il Palermo idem. Le 4 promozioni dalla b alla a erano tutte squadre favorite. E l’anno scorso a Sassuolo vero che prese la squadra in brutta posizione, ma una squadra con Acerbi, Berardi, Consigli e Politano forse la salvava chiunque. Credo che abbiamo sbagliato allenatore. Poi passando da un opposto all’altro ora ci tocca sbuzzare tutta la sqaudra nel mercato per lui. Far sparire tutti i giocatori di fantasia per giocare al tiro al randello. Poi quando finirà l’era Iachini ci ritroveremo con una rosa di scarsiignudi che poi non varranno niente sul mercato. E ho paura che il presidente per non passar da bischero batta prprio questa strada.

  5. Quando la società ha mandato via nonno Aurelio, dico la verità ci sono rimasto male, ci aveva fatto divertire come non ci accadeva da molto tempo. Però purtroppo si vedeva che quest’anno qualcosa non funzionava, quindi a malincuore ho capito che questa decisione andava accettata per il bene di tutti.
    Dopo le prime partite ero convinto che la società aveva fatto la scelta giusta, anche se la fortuna ci aveva assistito in maniera esagerata noi ci avevamo messo il cuore e avevamo combattuto come leoni, ma le ultime 4 partite sono state sconvolgenti, da incubo. Naturalmente ci sta ampiamente di perdere con quelle squadre, ma giocando come abbiamo fatto noi è stato veramente deprimente, tutti dietro e palla lunga a “sperare” in qualcosa li davanti, manco con l’innominabile s’era visto tanto.
    Mah…. che devo dire speriamo che la fortuna dell’uomo col cappellino si riprenda….

  6. Che pena Zajc neppure considerato. Con un allenatore che sa giocare a calcio a Giugno Mika avrebbe potuto valere un sacco di soldi. Adesso invece dovrà essere svenduto a gennaio

  7. Ragazzi ma vi rendete conto che non dite nulla, siete dei frustrati incapaci anche di criticare, provinciali al massimo, io dubito che facciate il tifo per l’Empoli.

    • Se permetti Piero, le critiche verso il nuovo mister sono mosse da fatti concreti.
      La squadra esprime un gioco molto, ma molto scadente (forse peggio di quello che pensava lui stesso).
      E per andargli incontro, adesso la società forse si priverà nell’immediato (o a giugno) di giocatori che potevano avere altro valore sul mercato se impiegati per quelle che sono le loro caratteristiche.
      La cosa sorprendente della nostra società è stato il cambio repentino di filosofia.
      È come se il Barca decidesse improvvisamente di tesserare Mourihno….

    • Non discuto del gioco, perché D.D. ha vinto un campionato del mondo senza quello che qualcuno chiama “bello”. L’importanza, secondo me è l’efficacia, ma soprattutto la fortuna e gli arbitri. Per questi ultimi devo dire che in altri anni avevo visto ben di peggio e quindi lascio perdere, per la fortuna invece no, perché Nonno Aurelio ne ha avuta moltissima contro, perché prendere tutti quei pali non è certo un fatto favorevole. Ma infine la cosa più importante è fare il calcolo di quanto costa in punti Provedel? Comincio proprio da una partita che sembrerebbe improponibile Napoli – Empoli 5-1. Dopo essersi quasi inventati i primi due gol, sul 2-1 c’era solo l’Empoli in campo e lui prende il terzo da un pallonetto di Mertens, bello sì, ma non certo imparabile (secondo me). Ma lasciamo perdere questo punto e consideriamo gli altri. Ho fatto il conto è mi è venuto un totale di cinque! 🙁

  8. Ottima l’intervista del mister. Fra le righe si evince che forse a partire sarà solo Miha Zajc. Tutti gli altri gioiellini, le grandi, potranno prenderli solo a giugno. Forse. Ma dovranno ricoprirci d’oro!

  9. Grande, mi mancava il commento di Claudio a difesa di non si sa cosa!

    Tutti siamo per Empoli e per l’Empoli, ma si vede quando le cose non vanno.
    E speriamo che la fortuna si rimetta dalla ns parte, se no sono dolori.
    Avanti Empoli!

  10. Non siamo x l’Empoli?? E perché solo xche siamo preoccupati di questa società che non È PER NULLA DA EMPOLI che ha sperperato milioni x comprare NESSUNO che ti ha portato il peggiore allenatore della storia Anticalcio mai visto che ti sta svslorizzando anche il poco di buono che c’era rimasto?? Dire questo é ESSERE CONTRO LEMPOLI.??????

  11. Incredibile vedere come le vittorie ottenute solo con il carattere dei giocatori e un enorme Caputo si siano trasformate nel motivo per cui svendere Zajc (che potenzialmente è un top che arriva a valere 20 milioni minimo e chi capisce di calcio lo nota, se i pali fossero stati gol sarebbe già considerato tale). In più sento di Krunic, Traore, Bennacer: praticamente il nostro miglior reparto che almeno fino a giugno non va toccato. Il salto di qualità si fa così, come il Sassuolo. E dico di più: se anche vuoi vendere vendi meglio a giugno dopo la salvezza che adesso Zajc a 5 miseri milioni in un mercato dove Gagliardini ne vale 28.

    Hanno ragione quelli che criticano la mancanza di imprenditorialità e visione della dirigenza, punto.

  12. Lo scrivo anche qui: “Cambiare modulo e alla svelta!” e smettere di giocare con un solo uomo nel mezzo del centrocampo….tanto con il modulo a 5 sembra che giochino tutti più vicino……sembra,perchè soprattutto quando vai a difendere i centrocampisti diventan 3 e risiamo da capo!E i nostri 37 goal subiti e le nostre 11 sconfitte dicono che i problemi non sono all’attacco(anche se…se si continua a far tenere palla agli avversari per 65 minuti i problemi stanno venendo piano piano anche lì)…ma iniziano proprio nella fase di interdizione che dovrebbe fare il centrocampo.Non so se si nota….ma le altre squadre per non farti avvicinare all’area di rigore ti contrastano a morte….noi invece no….arrivano al limite della nostra senza nessuno sforzo….altroché….dire che si è sofferto a Torino solo nell’ultimo quarto d’ora o che si poteva far goal lì o là!

    • Vorrei anche aggiungere che con Andreazzoli le reti subite in 11 partite son state 20(con la debacle di Napoli degli ultimi minuti che ti è costata cara in fatto di goal)con Iachini,che a detta del presidente è stato preso per rendere la squadra più compatta e per subire meno goal e sconfitte,in 8 partite ne hai subiti comunque ben 17 e le sconfitte sono arrivate a 4,ma non contro Juve,Napoli,Lazio e Roma(peraltro tutte immeritate a parte quella con i partenopei),ma Inter a parte,contro squadre non proprio top(e tutte sconfitte meritate)!Se poi essere più compatti vuol dire non tirare quasi mai in porta perché giochi più raccolto e farci tirare di continuo gli altri….bè allora risultato ottenuto!

  13. Vorrei anche aggiungere che con Andreazzoli le reti subite in 11 partite son state 20(con la debacle di Napoli degli ultimi minuti che ti è costata cara in fatto di goal)con Iachini,che a detta del presidente è stato preso per rendere la squadra più compatta e per subire meno goal e sconfitte,in 8 partite ne hai subiti comunque ben 17 e le sconfitte sono arrivate a 4,ma non contro Juve,Napoli,Lazio e Roma(peraltro tutte immeritate a parte quella con i partenopei),ma Inter a parte,contro squadre non proprio top(e tutte sconfitte meritate)!Se poi essere più compatti vuol dire non tirare quasi mai in porta perché giochi più raccolto e farci tirare di continuo gli altri….bè allora risultato ottenuto!

  14. e riborda con il fatto che chi critica non tifa veramente per l’Empoli…secondo me invece siete voi che non tifate per l’Empoli, che vi va bene tutto, che siete disposti anche ad andare in B pur di veder confermate le opinioni che esprimete in queste discussioni! Intanto ci tocca vedere il Parma 9 punti sopra quando l’anno scorso ha finito 13 punti sotto…ma va tutto bene vero? Non possiamo permetterci critiche ai dirigenti vero? Oltre ai punti, una squadra che girava a meraviglia e che con un paio di innesti mirati, e lasciata in mano ad Aurelio, ci avrebbe non solo salvati, ma fatti divertire come matti…ma voi ad Aurelio non gli perdonavate di aver perso con Juve e Napoli, andava cacciato, diamine…e ora a Iachini gli perdonate 10 gol presi in 3 partite contro 3 squadre di morti come Nane, Samp e Toro…ma continuate a dire che il problema a Empoli è la gente che osserva le cose e se serve le fa notare, mi raccomando, s’arriva lontano…intanto Berrettino ci piglia anche per il c…, dice che a Torino s’è giocato bene e continua a sventolare i suoi successi del passato…oh a voi vi andrà anche bene, ognuno c’ha i suoi gusti, c’è anche quelli che gli garba farsi picchiare mentre trombano, a me sinceramente no…

  15. Bravi.. siamo a posto così per retrocedere.. accardi e company.. non prendete nessuno.. c è perticone libero come centrale.. nell ultimo giorno.. fate festa

  16. Io vi chiedo: possibile che il nostro presidente, i nostri dirigenti e il nostro mister siano tutti degli incapaci e voi invece quelli che sanno veramente come dirigere e mantenere una squadra in serie A? Se si ditelo a chiare lettere. Possibile che la nostra rosa sia la più scarsa della serie A? O come mai tutte le grandi vorrebbero i nostri ragazzi? Sentiamo, son tutt’orecchie

  17. L’importante è crederci sempre, RB! Stare dalla parte dei ragazzi, sostenerli, spingerli fino alla salvezza….
    Gente come Ciccio Caputo, Traorè, Krunic, Bennacer, Di Lorenzo…le altre un ce l’hanno. Hanno voglia a rinforzarsi…..noi s’ha più qualità!

  18. Povero Claudio!!! Ma non ti rendi conto di quanto sei ridicolo!!! Fai più pena che rabbia ma dai retta a me ti do un consiglio …..ritirati e vai a giocare a tombola in qualche casa del Popolo invece di star dietro al calcio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.