Come già preannunciato nei giorni scorsi si è svolta stamattina nella Sala Consiliare del Comune di Empoli la cerimonia di premiazione della squadra “Primavera” dell’Empoli FC, Campione d’Italia 2020/21.

L’Amministrazione Comunale aveva già provveduto, in qualche modo, ad omaggiare la squadra quando aveva illuminato d’azzurro  la statua della Vittoria nella omonima piazza empolese subito dopo la conquista dello scudetto da parte della squadra di mister Buscè. Quello che a noi era sembrato un bel gesto da parte del Comune non aveva mancato tuttava di suscitare polemiche ma, sinceramente, non comprendiamo come, da cittadini e da sportivi, non si possa condividere una simile iniziativa, prescindendo dalle appartenenze partitiche di ciacuno.

Stamattina è stato, se vogliamo, il prosieguo di quella iniziativa, un modo con il quale l’Amministrazione cittadina ha voluto testiminiare l’affetto e  la vicinanza della Città alla squadra e ringraziarla  per un risultato così straordinario, conquistato dopo un Campionato giocato ad altissimi livelli, come abbiamo noi di PE testimoniato durante tutta la Stagione.

Purtroppo non è stato scelto il momento migliore per questa premiazione: il mister e moltissimi giocatori sono da giorni a godersi le meritatissime vacanze e sinceramente la loro mancanza ha tolto qualcosa a questa cerimonia.

Presenti: per  il Comune la Sindaca Brenda Barnini e l’Assessore allo Sport Fabrizio Biuzzi,  per l’Empoli FC il Responsabile del Settore Giovanile Federico Bargagna e il Responsabile Area Tecnica del Settore Giovanile Matteo Silvestri.

All’Empoli FC è stata consegnata una targa commemorativa. La Sindaca ha ricordato come il risultato della PRIMAVERA, aggiunto a quello della promozione in Serie A della Prima Squadra, acquisti un significato particolare sia per il momento vissuto dall’Italia in questo periodo e nei mesi precedenti sia perché testimonia la qualità di un lavoro svolto dalla Società nel tempo, sempre tenendo presenti valori positivi, e mantenendo sempre quel tratto di “empolesità” distintivo e connotativo di una precisa identità sociale e culturale.

Nel ringraziare l’Amministrazione Comunale a nome della Società il Responsabile Bargagna ha ricordato come ci sia un modo di lavorare e di essere dell’Empoli FC negli anni. La presenza di alcuni giocatori nella rosa della Prima Squadra lo conferma. E lo conferma la vittoria della Primavera che è il risultato di quanti, allenatori e Dirigenti, si sono susseguiti negli anni nel Settore Giovanile azzurro. La vittoria della PRIMAVERA è la vittoria del senso di appartenza.

In un videomessaggio anche mister Buscè, trattenuto nella sua Gragnano da motivi familiari. ha voluto ringraziare l’Amministrazione Comunale e l’ Empoli FC, dando appuntamento ad Empoli per la prossima Stagione. E questa, se e quando sarà confermata ufficialmente dalla Società, non può che essere une bella notizia!

Articolo precedenteEFC | Oggi non ci sarà la seduta pomeridiana
Articolo successivoMercato Ladies | Ufficiali altri due arrivi !

8 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here