Sono già passati nove anni da quell’8 giugno 2012, una data che nessun tifoso azzurro scorderà mai perché quella sera andò in scena “LA PARTITA”. Nelle centenaria storia dell’Empoli ce ne sono state diverse di partite importanti, fondamentali, emozionali e sicuramente poco hanno da invidiare il successo contro il Como nella finale playoff di Serie C o il successo di Firenze targato Tonetto/Martusciello. Ma la gara contro il Vicenza avrà sempre quel qualcosa in più.

L’andamento pirotecnico del match e lo spettro della serie C (che forse avrebbe potuto anche trasformarsi in fallimento) fanno di quella partita quella che la stragrande maggioranza dei tifosi, la gara del secolo. La cronaca di quella gara la ricordano tutti, e chi quella sera non era al Castellani – perdonati solo i più giovani – non può sicuramente dirsi tifoso dell’Empoli. Un’emozione parificata a quella della vittoria di una coppa di un top club, un emozione che ci porteremo dietro per sempre….Agli eroi di quella sera andrà sempre il nostro ringraziamento e dovrà andare quello della società, perché se l’Empoli oggi è dove è, può’ dire grazie a quella serata ed in particolare modo ad un rigore parato!

25 Commenti

  1. Che emozione anche rivedere il filmato, c’ero; la corsa di Big Mac verso la porta per segnare il 3-2 l’ho sempre fissa davanti agli occhi. FORZA AZZURRI IL SOGNO CONTINUA.

  2. Sarà, sono onesto, la 130 esima volta che rivedo il video della partita e tutte le volte offendo Signorelli… che giocatore di….

    • …in effetti, sarebbe stato da esporre al pubblico ludibrio, se fosse arrivata la retrocessione, tanto stu pido fu quel fallo……

  3. Ero allo stadio con mio figlio…
    Quel secondo tempo me lo ricorderò finché campo. Puro Hitchcock!..
    Malgrado la liberazione finale (San Dossena!) ancora mando tanti accidenti a Signorelli 😉.

  4. Per la cronaca…. non retrocesse neppure il vicenza. Quindi alla fin fine non fu determinante quella vittoria. Ad ogni modo sono stati i 45 min più rocamboleschi della storia dell’Empoli.

      • Si sapeva da due settimane prima , non era ufficiale ma quasi ,uscì una notizia che non volevano non farla giocare, che oramai era in programma e non fu annullata…
        Alla gente piace ricordarla ma come sempre ,fa capire come è facile far pensare quello che vogliono al tifoso ,poera Italia

        • Discorsi post,troppo facile.In realtà non lo sapeva nessuno che avrebbero ripescato la retrocessa.Per il resto c’è poco da dire:un’emozione calcistica come quella non me la dimenticherò più perché in venticinque minuti passare dal 2 a 0 al 3 a 2 con annesso rigore parato,in uno spareggio che delinea la differenza tra la B e l’inferno della C ( con annessa fine dell’Empoli calcio per come lo avevamo conosciuto fino a quel momento )è roba da film hollywoodiano.

        • mi fa piacere sapere che qualcuno lo sapesse. Io che assistevo l’Empoli nel processo, pensa che non lo sapevo.

          • C’è sempre qualcuno nella vita che ne sa di più!mi dispiace,se è stato detto e scritto un motivo c’era
            era una farsa …..
            Io lo ho solo letto , e da più parti

    • Io c’ero e ancora ho i brividi ripensando di essere sotto 0-2, recuperare sul 2-2 e poi quel rigore a 3 minuti dal novantesimo: Mi ricordo calò il gelo sul Castellani. Durante l’esecuzione del calcio di rigore non volava una mosca finché San Dossena non effettuò la parata e il Castellani esplose in un urlo di liberazione facendo tremare la maratona. Emozione per me più grande rispetto alle vittorie di Modena contro il Como, di Cremona per salire in serie A

    • Non saremmo stati ripescati perchè le squadre che avevano ricevuto una penalizzazione in classifica nei 5 anni precedenti non avrebbero avuto diritto al ripescaggio….e nell’estate 2012 ci fu comminato un punto di penalizzazione per un presunto illecito del 2010. Il punto poi ci fu restituito con il ricorso durante il campionato 2012-2013 ma nell’estate 2012 il -1 c’era e ci avrebbe precluso il ripescaggio

  5. Anch’io la metto al 1° posto come la partita del secolo.
    La mia personale graduatoria:
    Empoli-Vicenza 3-2
    Como-Empoli 0-1 (gol salvezza 1° anno di A)
    Empoli-Como 1-0 (spareggio per andare in B)

  6. Emozioni forti, atmosfera incredibile, esultanza scomposta e festeggiamenti smisurati mi ricordo tornai a casa ubriaco fradicio.
    Sembra passata una vita, ora ci sarebbe toccato guardare la partita dentro casa e al massimo uscire a festeggiare per poi tornarci prima di mezzanotte.

  7. Monumento a Dossena e signorelli no comment. La maratona sul gol di maccarone era vuota si era cascati tutti in terra ad abbracciarsi…..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here