Queste alcune curiosità statistiche inerenti il prossimo match degli azzurri:

COSENZA SENZA VITTORIE IN CASA NEL 2020/21 – Cosenza unica formazione cadetta 2020/21 ancora senza successi in casa: l’ultimo è datato 31 luglio scorso, 3-1 sulla Juve Stabia che valse la salvezza nel 2019/20. Quest’anno 5 pareggi e 3 sconfitte in 8 match disputati in casa dai rossoblu calabresi.

COSENZA: IN B 2020/21 ATTACCO PIÙ ANEMICO MA ANCHE DIFESA BUNKER – Cosenza attacco più anemico della Lega B 2020/21 (11 sole reti segnate in 16 giornate), ma anche difesa bunker (12 reti subite, come il Monza).

COSENZA SENZA RIGORI A FAVORE NEL 2020/21 – Cosenza una delle due compagini cadette 2020/21 ancora senza rigori a favore, come la Cremonese, dopo 16 turni.

EMPOLI IMPLACABILE NELLE RIPRESE – Empoli formazione cadetta che guadagna nelle riprese il maggior numero di punti rispetto ai risultati al 45’ dopo 16 giornate: +17 il saldo attivo degli azzurri toscani, che hanno segnato 6 reti nei primi tempi e ben 21 nelle riprese su 27 complessivi.

EMPOLI SCATENATO DOPO LA PAUSA – Empoli una delle due formazioni cadette 2020/21 scatenate dopo la pausa, dopo 15 giornate: 8 le reti azzurre fra 46’ e 60’ di gioco, come Spal e Lecce.

TOSCANI OK DA 11 PARTITE DI FILA – Empoli imbattuto da 11 match ufficiali, di cui 5 vinti e 6 pareggiati; ultimo k.o. azzurro lo 0-2 a Venezia del 1 novembre scorso, in B.

IL GENNAIO D’ORO DI DIONISI – Alessio Dionisi imbattuto in gennaio da allenatore professionista: 3 vittorie e 2 pareggi lo score in 5 partite disputate, media 2,20 punti a partita.

LA PRIMA VOLTA TRA I DUE TECNICI – Primo confronto tecnico ufficiale fra Roberto Occhiuzzi ed Alessio Dionisi.

OCCHIUZZI A VALANGA NELL’UNICO PRECEDENTE, DOPPIO 1-1 PER DIONISI CON IL COSENZA – Roberto Occhiuzzi, da tecnico, al secondo incrocio ufficiale contro l’Empoli, dopo il successo del “suo” Cosenza al “Castellani” nella Lega B dell’anno scorso, 5-1. Alessio Dionisi affronta oggi, da mister, per la terza volta il Cosenza: l’anno scorso, quando guidava il Venezia in B fu doppio pareggio per 1-1.

BITTANTE E LA MANTIA GLI EX DELLA GARA –  Luca Bittante da una parte, Andrea La Mantia dall’altra; questi gli ex della sfida tra Cosenza e Empoli. La Mantia ha vestito la maglia del Cosenza nella Lega Pro 2015/16, giocando in campionato 24 partite e realizzando 13 reti. Bittante è arrivato ad Empoli nel luglio del 2015 dalla Fiorentina, giocando 16 partite. Dopo i prestiti a Cagliari e Salernitana torna di nuovo in azzurro nell’estate del 2017, per poi lasciare definitivamente Empoli nel gennaio del 2019 per trasferirsi proprio al Cosenza.

3 Commenti

  1. Io ho visto cosenza pisa e dico che se il pisa avesse avuto una punta normale, dopo 45 minuti sarebbe dovuta essere avanti di 3 a 0… Ho sensazioni positive, segnano bajrami e mancuso

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.