A cura della redazione di PianetaEmpoli.it, le pagelle relative alla gara Empoli-Benevento, terminata con il punteggio di 0-0.

BRIGNOLI: 6 Ordinaria amministrazione tra i pali, si rende protagonista di un paio di uscite coi tempi giusti.

FIAMOZZI: 6 Mantiene la sua posizione difensiva senza spingersi troppo oltre la metà campo azzurra.

ROMAGNOLI: 6.5 Copre con la consueta sicurezza la sua zona di campo, non facendosi superare dagli attaccanti del Benevento.

MAIETTA: 6.5 Gara ordinata in cui non soffre più di tanto le avanzate degli attaccanti giallorossi.

ANTONELLI: 6.5 Esce stremato, afflitto dai crampi. Ma finché è in campo è uno dei più positivi, è provvidenziale il suo recupero su Sau.

BALKOVEC: SV

FRATTESI: 5.5 Passo indietro rispetto al match di venerdì scorso contro lo Spezia. Gli manca il guizzo dei giorni migliori.

ZURKOWSKI: 6 Ci piace per la voglia che mette in campo nello scampolo di gara che gli viene concesso.

RICCI: 5.5 Partenza in sordina, si fa ammonire per un’entrata in ritardo su Schiattarella. Un problema fisico lo costringe a uscire dopo appena 26 minuti.

STULAC: 5.5 Entra al posto del claudicante Ricci, prendendo posto in cabina di regia. Gli manca però quella velocità di pensiero che serviva per scardinare la difesa delle Streghe.

HENDERSON: 6 Alti e bassi per lo scozzese, che a volte si eclissa. La sua prestazione è comunque sufficiente.

CICIRETTI: 5 Gara timida, non riesce quasi mai a saltare l’uomo e a rendersi pericoloso. Da lui ci aspettiamo senza dubbio di più.

BAJRAMI: 5.5 Con la sua entrata in campo ci si aspetta qualcosa di più in attacco, ma anche lo svizzero non è in gran serata.

MANCUSO: 6 Partita di grande generosità, è sua l’occasione più pericolosa per gli azzurri, con Montipò che respinge la sua conclusione al volo.

MOREO: 6 Tanta buona volontà e abnegazione al servizio della squadra.

TUTINO: 6 Si accende a tratti, trovando pochi spazi nella imbottita difesa del Benevento.

MISTER MARINO: 6 Qualche piccolo miglioramento rispetto a venerdì scorso. Contro la capolista l’Empoli non soffre più di tanto, anche se gli manca lo spunto per fare sua l’intera posta in palio. L’impressione è che per queste ultime partite rimaste occorrerà fare qualcosa di più. Perché la seconda gara senza gol comincia a far suonare un piccolo campanello d’allarme.

18 Commenti

  1. Mancuso 6??? !!!!!….Solo perché una ne ha azzeccata???!!!…
    Morro, solo per quell’occasione mancata alla fine meritebbe l’insufficienza.

  2. Purtroppo Mancuso insufficiente. Un bel tiro non fa primavera: 4,5.
    Moreo occasione colossale. Senza voto ma veramente un bel gol mangiato.
    Ciceretti Bajrami non pervenuti entrambi (4,5/5). Tiutino il più vivo ma fa pochissimo (5,5).
    Sarà contento Claudio che non abbiamo preso gol, ma qui i problemi sono ben altri: siamo ancora senza una chiara idea di gioco. Quel poco mostrato nell’era Marino sembra già ampiamente capito dalle avversarie che hanno adottato le giuste contromisure.
    Ancora un po’ di pazienza, tutto però potrà ancora cambiare, saranno decisive le sfide di lunedì e venerdì.

    • Non direi che fosse tanto facile l’occasione capitata a Moreo: era un tiro deviato, che appunto gli è arrivato all’improvviso e lui ha dovuto far ricorso all’istinto. E diceva un mio amico allenatore vale moltissimo il poter pensare, prima. P.S. Ma La Mantia sta male?

      • La differenza tra un bomber vero e uno normale lo fa l’istinto del gol. E Moreo ha dimostrato di non averlo. Ci farà comodo, ma quel gol, se vuoi fare il calciatore in alta serie B o addirittura in A, va fatto senza se e senza ma.

  3. BRIGNOLI 6,5
    FIAMOZZI 6
    ROMAGNOLI 7,5
    MAIETTA 7
    ANTONELLI 6,5
    RICCI SV
    STULAC 6,5
    FRATTESI 6
    ZURKOWSKI 7
    HENDERSON 6
    CICIRETTI 5,5
    MANCUSO 5
    TUTINO 5,5
    MOREO 5,5
    BAJRAMI 5,5
    MARINO 6,5

    • Ti ammiro per la tua generosità.
      Anch’io penso dobbiamo dargli tempo e le prossime due siano decisive, ma questi voti sono attestati di stima basati su cosa, esattamente?

    • Stulaz 6,5 !? Purtroppo il cartellino giallo e poi l’infortunio di Ricci ha condizionato parecchio la squadra, perché il Benevento, quando aveva la palla, poteva star tranquillo che il nuovo entrato non gliel’avrebbe mai tolta. In altre parole con costui, in difesa si gioca con uno in meno.

  4. Un mi sembrano voti alti. E comunque l’ho vista così. Soprattutto un ho visto questo Real Benevento. Anzi, per larghi tratti li abbiamo dominati.

    • Dominati mai, però abbiamo avuto molte più occasioni di loro ed è questo quello che conta. Un po’ come in Chelsea – M.City, dove la squadra di Londra ha ben meritato di vincere, pur lasciando il possesso palla all’altra.

  5. È stata una partita di mezz’estate, ritmi bassi e poche occasioni da gol da entrambe le parti.
    Pari giusto e voto 6 per entrambe …. per i playoff occorre un cambio di passo, ma in 2 partite abbiamo affrontato la terza e la prima…… scusate se è poco.
    Noi siamo come lo scolaro molto intelligente che prende 6….. in teoria bravo, ma potrebbe fare molto molto meglio. Sulla carta la nostra è superiore al Benevento….. sulla carta!!!!

  6. Dopo che Moreo sbaglia da solo davanti al portiere al 95” esimo ci si rivede a settembre! Questo gruppo non ha fame. Non ci sono allenatori che tengono. Mancano di testa prima di tutto. E non ce l’ho con Moreo sia chiaro, ce l’ho con tutti. Gli manca la voglia di raggiungere un obiettivo a tutti i costi, la voglia di andare oltre le proprie possibilità, anzi ci vanno molto sotto. Per l’amor di Dio va bene il pareggio contro il Benevento m questa squadra è lontanissima parente di un Empoli che vorrei vedere

  7. Dai commenti si evince che molti non hanno capito che di fronte avevamo una squadra che ha un distacco ABISSALE nei confronti delle altre squadre, seconda in classifica compresa. Mi pare invece che abbiamo fatto una partita intelligente senza scoprirci più di tanto e che alla fine, ritmi bassi o meno, meritavamo anche di vincere visto che non ricordo un tiro in porta pericoloso degli avversari (o qualcuno reputa difficile la parata di Brignoli avvenuta dopo l’occasione CLAMOROSA di Moreno che avrebbe potuto anche fermare il pallone e tirare in porta comodamente? ). Alla fine un buon punto che permette di avvicinarci a Chievo e Salernitana, ma con i 3 punti in palio a partita nemmeno il Pordenone è così lontano. Certamente da ora in poi occorrono i 3 punti senza se e senza ma e poco vale se adesso avremo 2 trasferte perché avremo il vantaggio di non avere una tifoseria avversaria sugli spalti.

  8. ….manca il voto alla trovata della società di mandare il tifo registrato……INQUALIFICABILE……mancanza di rispetto enorme verso la maratona.

      • ….l’atmosfera stadio non c’è, punto. Cercare di sostituire i ragazzi della maratona, con uno squallido nastro registrato (e male) fa capire quanto possa importare all’attuale dirigenza della presenza dei propri sostenitori. Hanno voluto ricominciare, ma gli manca l’atmosfera? E a loro che patiscono questa impossibilità di essere presenti? Si risponde con le vocine registrate? 0.

  9. Voto Generale 6! Mi sarei aspettato piu’ aggresività ma siamo sempre nel dopo covid e ci sono attenuanti. Male le mezzali a supportare gli attaccanti, ma Bandinelli che fine ha fatto?
    ForzaAzzurro!!

  10. ….hanno fatto la preparazione post Covid con gradoni e balzi …sennò non ci sta che si cammini così , andavano tutti al ritmo di Antonelli….sennò non durava 80 minuti per la 1’ volta in 2 anni .
    Davanti siamo prevedibili sempre , ma un bel 442/424 con 2 punte strette no è ?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.