Ecco le pagelle inerenti le prestazioni dei calciatori azzurri, usciti sconfitti nella gara di questo pomeriggio, giocata al “Castellani” contro la Spal per 2-4.

DRAGOWSKI: 6 Sul rigore di Petagna è sulla traiettoria della palla, la sfiora con la mano sinistra, non riuscendo però ad intervenire. Sulle altre reti degli estensi nulla può fare, il meno colpevole di questa sconfitta.

VESELI: 5 L’approccio alla gara era stato tutto sommato positivo, poi si fa coinvolgere nelle incertezze difensive che consentono agli avversari di dilagare nella ripresa, passo indietro rispetto alla buona prestazione di lunedì.

MAIETTA: S.V

RASMUSSEN: 4.5 Dimostra anche oggi di avere molti limiti in marcatura, due reti degli estensi (quella di Floccari e la seconda di Petagna) sono da additare a letture e movimenti sbagliati del danese.

NIKOLAOU: 4.5 Brutto passo indietro per il greco, il quale si dimostra molto insicuro sugli attacchi dei ferraresi, perde molto spesso i duelli, il quale lo salta con troppa facilità creando continui pericoli nella sua zona di competenza.

DI LORENZO: 6 Fra i più propositivi della squadra azzurra, in fase di non possesso cerca di limitare le avanzate degli altri mentre in avanti è fra gli ultimi ad arrendersi, partecipando attivamente alla manovra.

TRAORE’: 7 Merita la “palma del migliore in campo” non soltanto per la rete del momentaneo pareggio ad inizio ripresa. Bravo a trovare sempre gli spazi nella metà campo estense, creando pericoli nell’area avversaria.

CAPEZZI: 4.5 Schierato da interno di centrocampo conferma le brutte prestazioni offerte in passato, molti errori in fase di costruzione della manovra dando la sensazione di essere costantemente in affanno.

BRIGHI: S.V

BENNACER: 6.5 Uno dei pochi ad avere le idee chiare in mediana, prova a dare geometrie alla fase d’attacco dei nostri, come avviene solitamente ci mette determinazione e grande volontà fino alla fine.

DELL’ORCO: 6 Buono il suo approccio nella prima fase della gara, dalla sua zona di competenza arrivano pericoli per gli avversari, poi un problema muscolare lo estromette dalla gara.

MCHEDLIDZE: 5.5 Entrato ad inizio ripresa per dare maggiore fisicità alla manovra dell’Empoli, alla fine dei conti non riesce mai ad incidere: da registrare solo un tiro fuori misura, davvero troppo poco.

KRUNIC: 5.5 Mette lo zampino sulla “solita” rete di Caputo, il suo approccio nella gara è complessivamente buono, nel secondo tempo si spegne in maniera evidente come il resto della squadra.

CAPUTO: 6.5 Come accade molto spesso al “Castellani” timbra il cartellino, raccogliendo la spizzata di Krunic, facendosi trovare al posto giusto nel momento giusto. Per il resto, come suo solito si da un gran da fare ma spesso predica nel deserto.

MISTER ANDREAZZOLI: 5.5 E’ una sconfitta pesante quella odierna contro la Spal, preoccupa la condizione e i molti infortuni, anche oggi due calciatori hanno lasciato anzitempo il campo, anche alcune scelte del tecnico lasciano perplessi come il terzo cambio fra Capezzi e Brighi. Fra sette giorni a Bologna sarà una sorta di “Ultima spiaggia”.

Rispondi al Sondaggio di PianetaEmpoli

48 Commenti

    • Levan ..6.5….di velocità massima ? Perché come voto è ingiudicabile , allora Petagna, Antonucci o Floccari che voto avrebbero 9+?

    • Levan 6,5 ????? Ahahahah oioi davvero c è gente qui che non ha mai visto una partita di calcio!?
      Questo è 3 anni che entra ogni 15 partite per fare ridere i tifosi, sembra un elefante in una cristalleria, lui e il calcio ormai sono distanti anni luce…

  1. Dragosky 6
    Di lorenzo 6
    Veseli 5
    Nikolau 5
    Rasmussen 0
    Dell orco 6
    Traore 7
    Bennacer 5
    Capezzi 5.5(dare 4.5 oggi significa non capire di pallone)
    Krunic 5.5
    Caputo 6.5

    Andreazzoli 5.5(non ha assolutamente colpa sui gol ma persa per persa non andava certo messo brighi)

  2. È finita, ma non da oggi …. stagione cervellotica della società che sbaglio di tutto e di più. ….. speriamo che serva per imparare …… Rebecca …. voto 2

  3. Il cambio di Brighi forse puó essere sbagliato ma al netto degli infortuni la nostra squadra era nettamente inferiore alla Spal oggi.
    É poi noi si era giocato lunedì loro sabato e con questo caldo e non avendo ricambi,nel secondo tempo si é fatto sentire in pratica dopo il terzo gol la partita é finita.
    Rasmussen imbarazzante

      • …Traore 18 milioni. Ma 12 x Traore e x lui 6 con la finta vendita di Rasmussen per motivi fiscali…..già detto e ridetto. Lui alla Fiorentina non andrà mai

  4. La pagella la faccio solo alla gestione di questa stagione voto zero..non ne hanno azzeccata una…dei giocatori ai portieri agli allenatori..ognuno ha quello che si merita..giustissima retrocessione…

  5. Con il senno del poi era meglio non toccare il centrocampo con Krunic che mettere Capezzi , almeno avevamo più equilibrio e più forza fisica in mezzo …ma non cambiava nulla sconfitta logica contro una squadra ( società .allenatore città Stadio tifosi giocatori ) di serie A

  6. Io non ce l’ho né con i giocatori né con l’allenatore (con Iachini sì, perché ha dato un atteggiamento rinunciatario insopportabile alla squadra). Dopo una partita così io i ragazzi li applaudo perché hanno fatto tutto quello che potevano fare. Perché questo sono, 4-5 elementi all’altezza della serie a, per il resto sono troppo scarsi, non è colpa loro. Abbiamo una società che l’anno scorso aveva una squadra stellare, che avrebbe vinto anche contro molte squadre di a, e ha compiuto il miracolo di peggiorarla. S’è fatto la serie a con una squadra più scarsa di quella che ha fatto la b. Bisogna essere davvero dei geni. Pecini ora viene fuori anche dalle inchieste che pensa solo ai suoi traffici personali, gli dovrebbero buttare le valigie per strada stasera stessa e tanti saluti. E anche il pres, se è così bollito da affidarsi a sta gente, riflettesse bene su cosa fare

    • Concordo in tutto e per tutto con il tuo commento.
      Non è possibile sbagliare tutte le operazioni di mercato come fatto dalla società.
      La squadra dello scorso anno era certamente migliore.
      Con una rosa come la ns non ti saresti salvato con nessun allenatore.

      • Vero e lo avevo detto e ridete. Dopodiche’ l#amico 3emp1 ieri faceva la media punti tra Iachini e Andreazzoli con Gandalf e ha avuto torto visto che avevo anticipiato sconfitta con la Spal. Questo è un dato di fatto. Riassumere: udinese Atalanta Spal 7 a 1. A Ferrara si era dominato in tante partire anche sotto di due gol con Iachini si è rimontato anche con a Chievo e Parma quindi vuol dire che si è attaccato e segnato anche negli ultimi minuti. Ieri sotto a Udin idem nemmeno un tiro di porta a Parma idem ma dovè e questo decanTato gioco? Nel secondo tempo ieri chi non ha visto la differenza di allenatori capisce poco di calcio. Ecco perché avevo anticipato la sconfitta. Quando torno nonno dissi la retrocessione con il sorrIso sulle labbra. Pare avessi ragioie visto che eravamo quart’ultimi e con davanti partite che all’andata Iachini aveva raccolto più punti…

        • Dai Gandalf le analisi te le tiri un po’ dove ti pare a te… All’andata con l’Udinese si meritava di perdere 5-2 e con la Spal ci si fece rimontare con l’uomo in più. Col Chievo te dici abbiamo rimontato, io dico che si era sotto 0-2 in casa col Chievo. Difendere Iachini è un’offesa al calcio. Col suo calendario a marzo dovevi avere 35 punti. La sconfitta interna col Genoa ci condanna, con un pari eravamo ora a – 2, vincendo a +1. Le statistiche ognuno se le tira dove vuole. La verità è che c’è un unico colpevole, la società

          • Hai ragione sulla società su quello siamo tutti d’accordo mi pare anche inutile scriverlo. Infatti ho sempre detto che si retrocede va anche con Guardiola. Anche se non si perdeva da Spal e Udinese non si era a – 4

  7. Ci sono stati molti errori da parte della società quest’anno…ancora non è finita!
    Crediamoci tutti insieme!
    Forza Empoli

  8. Onestamente il confronto Empoli – Spal sotto il profilo dirigenziale e societario, campagna acquisti estiva ed invernale con l’attuale parco giocatori (quantità e qualità delle punte, tanto per dirne una), allenatore … mi pare indichi impietosamente chi debba retrocedere. Peccato… Peccato aver buttar via una stagione in serie A a questo modo, con tanti errori commessi proprio nell’allestimento della formazione. Tanto per dirne alcune: Donnarumma mandato via, il mancato arrivo in estate di un portiere, di un difensore, di un regista e di almeno una punta adeguata, il cambio di allenatore, il mercato invernale con la perla del difensore sloveno dello Zenit sfumato alle ore 20.01 !..
    Adesso c’è da augurarsi una bella pulizia per ripartire con una buona stagione di serie B, almeno di transizione. Via i dirigenti ( Pecini in primis, Accardi e Butti ). Via Pasqual, Brighi, Maietta, Silvestre, Antonelli, Levan Michelidze, perchè non siamo la Chiarugi o la Pubblica Assistenza. Via anche Veseli, Provedel, Capezzi, Oberlin, Lagumina, Rasmussen, Acquah, ammesso si trovi chi li prende. Fare cassa con Bennacer, Traoré, Caputo, Di Lorenzo e Krunic che di sicuro meritano di non ritornare in serie B. E dentro tanti giovanotti provenienti dalla serie cadetta od anche dalla C.

  9. Voto 6-, ForzaAzzurro!!
    Ps. non tutto è perduto ma ci voglion mandare giu e noi (Empoli)ci abbiamo messo del nostro ma il rigore sul’1 a 0 per noi c’era visto quello contro che ci fischiarono a Roma, ma inutile piangerci addosso. finiamo a Testa Alta e pensiamo poi al prossimo anno.

      • Leggi bene, ho detto noi ci abbiamo messo del Nostro(errori dal Mercato a gestione durante l’anno compreso allenatori…) ma il Bologna che ha avuto 4 rigori nelle ultime 5, programmazione partite sfavorevole a noi, rigori a favore non fischiati.. Non lo possiamo nemmeno dire?

  10. Mi consolo pensando che l’anno prossimo allo stadio saremo la metà ma buoni e probabilmente ci divertiremo un casino lottando per ritornare in A

  11. Dragoskj 6
    Veseli 5
    Nicolau 5
    Rasmussen 3
    Di Lorenzo 6
    Traore 8
    Benaccer 7
    Krunic 6
    Dell’Orco 6
    Capezzi 4,5
    Caputo 5,5
    Levan 5
    Andreazzoli 4,5
    Società 4
    Arbitro 5
    Prepariamoci per la B siamo scarsi per la A.

  12. Comunque per la serie B lo stadio non ha bisogno di nessun ritocco quindi fondamentalmente niente lavori allo stadio anche se rimane questa Giunta….
    Andreotti diceva a pensar male era peccato ma il più delle volte ci si azzeccava……

    • forse non ti è chiara una cosa …che se non adegui l’impianto non solo non fai più la A …ma ben presto non fai più nemmeno la B…. adesso nel calcio conta chi da garanzie ..non a caso la Spal le ha date fin da subito … beota!!!!

      • xxxx….. Sei come dici te il calcio è fatto di garanzie e non più di passione tanto vale smettere di parlare dell’Empoli che si salva di accardi pescini e butti che sono degli incompetenti che Rebecca fa la vicepresidente solo perché è la figlia del Presidente che zajc e Rodriguez avrebbero fatto comodo in questo momento…. Ma vorrei ricordarti che il Frosinone lo stadio lo ha rifatto evidentemente al presidente stirpe piace fare l’ascensore l’Udinese ha rifatto lo stadio Ma se miracolosamente gli recuperiamo 5 punti nelle ultime 5 partite va in serie B quindi io non credo vestire una questione di garanzie direi che ci sono delle strategie per cui a volte conviene salvarsi a volte conviene andare in b… Colpa dei bilanci o se gli mettano in tasca o qualsiasi altra cosa ma sempre su questa chat era stato detto che dopo Empoli Napoli avrebbero iniziato a smontare la curva cambiano e la curva nord è trovato sistemazioni per gli abbonati di tale settore. Io non ho ancora visto un cacciavite……..

      • xxxx ti avevo risposto con un mio pensiero piuttosto lungo ma avendo probabilmente utilizzato parole che il sistema ha riconosciuto come sconvenienti non c’ho voglia di ricominciare…..

  13. Ero al Castellani oggi! Le pagelle ed i commenti impietosi sono esagerati! La partita è stata decisa da episodi sfavorevoli dell’Empoli. Piuttosto è stato sottovalutato il valore della SPAL dal presidente Corsi e dal mister!

  14. Fino a ieri un profeta Andreazzoli un coglione iachini guardate il cambio di allenatore del Bologna con mialovic sono i giocatori gli innesti non indovinati troppi errori della società se si teneva gente tipo castagnetti donnaruma per ultimo lo spagnolo dato al Brescia per prendere poi ancora devo capire dai ragazzi annata da dimenticare 0 alla società

  15. La difesa non è mai stata all altezza in tutto il campionato..questa è una difesa che gia in serie B prenderebbe molti goal..anche Nikolau preso e buttato li senza esperienze di un certo livello..mah..Veseli poi avra preso 2 sufficienze in tutto il campionato ..

  16. La retrocessione metterà economicamente in forte crisi la società SPA , hanno fatto uno scempio gestionale questa stagione e la retrocessione potrà essere davvero pericolosa a questo giro…hanno bruciato tanti milioni di €…..tra acquisti insensati e sopratutto ingaggi per vari giocatori finiti da €500/600.000 , gruppi di direttori da €300.000 ….i conti non tornano sennò a dicembre non venivano venduti in fretta Traore e Zaic per fare l ultile di bilancio per il 2018 e pagare le varie scadenze …..purtroppo la realtà è questa …ci aspettano anni di Ascoli 2.0 oppure saprà da grande mago mischiare le carte e tirare fuori l asso miracolo ?

    • l’Ascoli 2.0 ha adeguato lo stadio con una curva in prossimità della porta praticamente ha usato il solito sistema della Sardinia Arena ed è quello che faranno a Bologna ovvero eliminare la pista di atletica e fare in due o 3 anni uno stadio nuovo dentro il Dall’ara. La struttura esterna sarà preservata dal comune quella interna hanno dato al presidente del Bologna il famoso contratto di 99 anni di gestione.

  17. Tranquillo, tanto di questi giocatori non resterà nessuno l’anno prossimo.
    Menomale, dirà qualcuno: o non lo vorrei risentire quando vedrà Caputo in A con la maglia del Brescia. Perché questo, accadrà, me l’ha detto un uccellino…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.