Lunga intervista di Marco Giampaolo al Corriere dello Sport. Il tecnico della Samp, noto tifoso interista, ha parlato brevemente anche della gara di San Siro.

Lei e Sarri siete uniti da un passato a Empoli oltre che dall’amore per il bel gioco. 
“A Empoli parli di calcio con dirigenti competenti, che hanno le conoscenze per lavorare in un certo modo. Non è un caso se il loro settore giovanile è straordinario. Non so se riusciranno a salvarsi, ma l’Empoli è una delle società virtuose del calcio italiano”.

Un ex empolese, Spalletti, potrebbe condannare l’Empoli. Crudele il destino… 
“Per l’Inter non sarà facile perché gli azzurri giocano bene e sono tosti. Spalletti mi piace come tecnico e gli voglio bene perché è un generoso e una bravissima persona oltre che un grandissimo leader nello spogliatoio”.

Rispondi al Sondaggio di PianetaEmpoli

14 Commenti

  1. Grazie per l’ottimismo nei confronti dell’Empoli. Sui siti dei tifosi del Genoa , sono imbestialiti con i Sampdoriani e sperano nell’inter. I tifosi viola se uno va a leggere quello che scrivono , sono contro la società e temono la partita tra Inter e Empoli.
    Empoli deve ovviamente pensare a se stesso , e non mi sembra abbia avuto regali da nessuno Samp. compresa, anche se alcun suoi sostenitore forse erano soddisfatti di mettere in difficoltà una rivale. Comunque vada l’Empoli esce sempre a testa alta , altri non lo so…..

  2. Eppure se il calcio fosse davvero marcio i presupposti per la salvezza dell’empoli ci sarebbero tutti.
    Spalletti Empolese doc (dite voi ma per me no davvero) potrebbe sfavorire una squadra che se lo e’ tromb..o a favore di Conte e non dargli la soddisfazione di lasciarla in Champion League.
    Banti arbitro toscano all’ultima gara in serie A avrebbe l’occasione di essere accolto con simpatia qualora dovesse transitare per Empoli.
    Montella (che a fine anno verra’ esonerato) potrebbe prebndersi almeno una piccola rivincita nei confronti di Prandelli assai piu’ amato di lui nel capoluogo toscano.
    Ma in realta’ credo che andra’ tutto alla rovescia perche’ poi in fondo dell’empoli non gliene frega nulla a nessuno

  3. Ragazzi non facciamo discorsi a bischero non siamo le verginelle smarrite. Biscotti ci sono stati anche per noi. Se ci salviamo, infatti, è solo perchè la società a differenza di due anni fa non vuole retrocedere e stavolta ha fatto ciò che si doveva fare. Ora siamo nelle mani di Dio e …. degli uomini, datemi retta!!!

  4. Si, buonanootte suonatori. O Claudio ma fino a tre partite fa dicevi che si era retrocessi e la società aveva sbagliato tutto, compreso il mercato di gennaio? E avevi ragione … ora però hanno rimediato

    • D’accordo con G andalf, tutta questa “situazione” comunque finisca avrà il merito di aver modificato l’atteggiamento del tifos o nei confronti della societ à: sì, rimarrà un velo polemico ma Pecin i va via, forse anche Butt i, Cors i ha detto a radio L ADY che i meriti sono anche di A ccardi che ha motivato e lo ha detto perchè sa che lui se lo deve tenere a forza per ovvi motivi…finirà con la retrocessione ma con tutti i tifosi ad applaudire la squadr a che tornerà ad E mpoli e nessuno avra’ di che lamentarsi. I tifosi che si dovevano imbonire sono stati tutti imboniti: le bombe ad orologeria sono state tutte disinnescate. La s quadra e la dirigenz a possono tornare da S an S iro tranquille in ogni caso ed i pecoroni saranno stati presi per il culo l’ennesima volta.

  5. La verita’ sta nel mezzo. Con fiorentina e torino partite vere con la Samp diciamo che lo vedeva anche un cieco che ci hanno fatto vincere. Detto questo gli altri hanno usufruito in egual modo se non meglio di aiuti da squadre demotivate. Domenica se pur semiproibitiva si spera in una partita vera della viola che non ha molto da biscottare e non tralascerei la possibilita’ che molti già silurati dell inter giochino alla meno compreso il mister. Speriamo bene.

  6. Adesso non contano i nomi ma lo stato di forma e le motivazioni.
    Siamo più forti dell’inter, in questo momento, sia come form fisica che come gruppo. L Inter è allo sbando con un allenatore silurato!
    Noi vinceremo a Milano e ci salviamo. Mentre andrà giù la Fiorentina che è una squadra morta e perderà con il Genoa.

  7. per me la b è dietro l’angolo…..l’unica cosa che ci portera’ entusiasmo per l’anno prossimo passera’ dalla riconferma o meno del nonno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.