E’ stato sicuramente uno dei giocatori più propositivi della passata stagione e sicuramente una delle più piacevoli sorprese. Ryder Matos però terminata la passata stagione ha fatto rientro all’Udinese essendo arrivato in azzurro con la formula del prestito secco. L’Udinese in un primo momento ha voluto valutare l’attaccante brasiliano, ma stando a quanto arriva dal Friuli, non sembrerebbe ad oggi essere nei piani di Gotti e quindi pronto per lasciare.

Sulle sue tracce si sarebbe messa in maniera importante la Salernitana che vorrebbe accoppiare Matos con Favilli. I campani, stando sempre a chi segue da vicino l’evoluzione della notizia, avrebbero già intavolato un discorso per poter arrivare a Matos. In tutto questo l’Empoli è ovviamente spettatore, per di più non interessato visto che non sembra esserci mai stato interesse concreto per provare a riportare l’attaccante. Quello di Matos potrebbe essere – ci permettiamo questo pensiero – un profilo interessante da valutare se l’Udinese non dovesse davvero voler contare su di lui, ed un peccato ulteriore il fatto possa rafforzare una diretta concorrente.

Articolo precedenteFrancesco Ghelfi: ” Vorremmo che allo stadio potessero entrare tutti i tifosi con il Green Pass”
Articolo successivoNove gol nel terzo test.

1 commento

  1. Concordo , a centrocampo e trequarti sei coperto anche mettendoci Zurkoswsky
    Farias ottimo con Mancuso e può dare alternativa sia con 352 che 433 eventualmente , servono 1 centrale difensivo ed 1 punta di sicuro ma anche 2 per ruolo se vogliamo giocarcela

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here