Il Natale è passato ma è adesso che la dirigenza azzurra sta stilando la sua personale letterina. Una lettera che ovviamente scrive a se stessa ed ai diretti interessati con la finalità di portare in azzurro tutti quegli elementi che possano dar un netto contributo per una stagione da capovolgere. Ed in questo è ovviamente al ruolo di terzino destro che si guarda con estrema attenzione.

Saranno almeno due gli arrivi in quel preciso ruolo, due elementi che quel ruolo lo abbiano nel sangue. Tra questi è spuntato nelle ultime ore il nome di Riccardo Fiamozzi, anche lui – come il già citato La Mantia – di proprietà del Lecce. Il giocatore, classe 1993, è di fatto un esubero per il club salentino, quest’anno non è mai stato impiegato se non per uno scampolo di gara in Coppa Italia lo scorso 4 dicembre: gara giocata addirittura da centrocampista.

Il giocatore è sotto l’ala protettrice del conosciuto Mario Giuffredi. Il procuratore di tanto giocatori passati da Empoli, avrebbe proprio indicato nel club azzurro la miglior sistemazione per il suo assistito, ed il Lecce non avrebbe particolari problemi a liberarlo. Tutta da capire l’eventuale formula, ma la situazione è in divenire e potrebbe avere un suo epilogo tra non molto. L’Empoli mercoledi mattina riprenderà gli allenamenti e la voglia di buttar dentro i nuovi il prima possibile è molta.

Fiamozzi, ventiseienne trentino, ha alle spalle una lunga carriera con – su tutte – le maglie di Varese, Pescara, Frosinone e Bari.

12 Commenti

  1. Anche l anno scorso in b praticamente non ha mai giocato.
    Accardi comunque sa comprare solo da 2/3 squadre giocatori gestiti dai soliti 2/3 procuratori.

  2. Da prendere subito…tutino, ciciretti, pinna, fiamozzi, la mantia, dabo, intanto iniziamo con questi….il 17 si avvivina..e non possiamo più perdere altri colpi..

  3. Fiamozzi è un misto tra Sabelli e Zampano. Cioè terzino dx normolineo a 4 e/o quarto di centrocampo 3412 . Ha fatto anche il quinto a Frosinone. Presente in Empoli-Bari 3-2 (settembre 17) dove giocò tutta la gara con i galletti, come terzino dx (a 4). Se la gioca con Pinna che oltre ad essere un 2 per definizione è più giovane e molto motivato. Inoltre, dato non trascurabile, ha l’OK di Carli , non uno qualsiasi. Non sono 2 fenomeni ma sicuramente non hanno la staticità di chi ha ricoperto quel ruolo fin’ora (con tutto il rispetto per loro). In questo momento abbiamo bisogno di gente esplosiva e con gamba . E queste doti ai 2 ragazzi non mancano. Speriamo bene.

  4. Dai ragazzi non cominciamo con la solita solfa “ma questo chi è, l’anno scorso non ha giocato, non era nella lista dei candidati per il pallone d’oro” eccetera. Ricordo che in quel ruolo c’è da panchinare Veseli, cosa per cui non serve chissà che. Se entrano Pinna e Fiamozzi, dando retta ad Angelo che di solito è un parere affidabile, va bene, mi sembrano nomi all’altezza di quello che è l’Empoli di oggi, e il suo obiettivo di oggi, che è salvarsi possibilmente senza infarti.

  5. Più che altro, finalmente, qualche tifoso sta cominciando a capire l’importanza che stanno avendo certi procuratori nelle campagne acquisti/cessioni della nostra squadra degli ultimi anni.
    Sopratutto dei bidoni……

  6. Vorrei fare presente che l’anno scorso a gennaio i nostri migliori acquisti si chiamavano Farias,Pajac, Dell’Orso tre riserve che giocavano poco o niente nelle loro squadre. Eppure ad Empoli hanno fatto la loro bella figura. Quindi prima di bocciare questo o quello ci penserei bene. Anche perché non sempre chi si crede che sia all’altezza poi si rivela tale.E mi pare che quest’anno ne abbiamo avuto la riprova.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.