Primavera 1 TIM Trofeo Giacinto Facchetti

8a Giornata

Domenica 31 gennaio 2021 – ore 13.00

.

.

EMPOLI

5
GENOA

1

4-

31′ Cleonise (G) – 37′ Pezzola (E) – 41′ Baldanzi (E) – 57′ Sidibe (E) – 77′ Asllani (E) – 84′ Degli Innocenti (E) – 

.

.’ Riccioni)’

EMPOLI: 1 Biagini 2 Donati (cap) 3 Rizza 4 Asllani 5 Fradella ( 68′ Riccioni)  Pezzola 7 ‘ Klimavicius) Sidibe 8 Belardinelli (79′ Degli Innocenti) 9 Lipari (10 Baldanzi 11 Lombardi (79’ Fazzini)

 A disposizione: 12 Fantoni  15 Rossi 16 Simic 17 Martini 18 Toccafondi 20 Manfredi 22 Ekong 24 Morelli

Allenatore: Antonio BUSCE’

.

GENOA: 1 Agostino 2 Marcandalli (46′ Parodi) 3 Zazzone (Kallon) 4 Serpe (cap) 5 Turchet (71′ Della Pietra) 6 Dumbravanu 7 Boli (71′ De Angelis) 8 Cenci 9 Estrella (82′ Zenelaj) 10 Baesaggio 11 Cleonise

 A disposizione: 12 Della Pina 14 Boci 15 Chiricallo  17 Zielski 18 Eyango 22 Ascioti 23 Conti

Allenatore: Luca Chiappino

.

Arbitro: Sig. Sajimir KUMARA (Verona)

Assistenti: 1° Ass. Sig. Benedetto TORRACA (La Spezia) –  2° Ass. Sig.  Emanuele RENZULLO (Torre del Greco)

.

AMMONITI: 19′ Mercandalli (G) – 22′ Pezzola (E) – 

ESPULSI: nessuno

.

La manita di oggi ci riporta il sorriso. Al di là del punteggio è la prestazione degli azzurri, come ci racconta Simone Galli, che dà la sensazione di un gruppo che sta ritrovando le sue qualità ed il suo carattere.

L’Empoli abbandona il penultimo posto in classifica e si prepara alla gara degli “Ottavi” di Coppa di mercoledì 3 febbraio quando a Monteboro (inizio ore 14.00) inconterà la Spal.

Dal nostro Simone GALLI presente alla partita:

“Un Empoli travolgente sconfigge in rimonta il Genoa per 5-1 dimostrando di aver metabolizzato le due sconfitte consecutive con Bologna e Sampdoria.

I ragazzi di Buscé hanno fornito una prestazione che ha rasentato la perfezione ed hanno dimostrato di essere in palla anche da punto di vista fisico oltre che comportamentale. Molto belli i gol realizzati, in particolare il secondo, il quarto ed il quinto gol. I l secondo gol nasce da una azione palla al piede di Baldanzi che termina con un tiro all’angolino basso di Agostino. Il quarto gol nasce da una azione da manuale del calcio:  Rizza a sinistra che caparbiamente raggiunge il fondo, subentra Baldanzi che traversa di sinistro ed al volo arriva Asllani che la infila nel “sette”. Il quinto è un tiro da fuori di Degli Innocenti che si infila nell’angolino basso non lasciando scmpo al portiere del Genoa.

Nella ripresa, nella quale è salito n cattedra Baldanzi, c’è stata una netta supremazia dell’Empoli che non ha concesso niente agli avversari, frastornati e costretti a proseguire nel loro gioco fatto di lanci lunghi. La vittoria, eanche sul 2-1, non è mai stata in discussione”

Nel secondo tempo non c’èstata partta, è salito in cattedra Baldanzi.

31′: GOL DEL GENOA: Cleonise riceve da Besaggio in are empolese e trafigge Biagini con un rasoterra

37′ PAREGGIA L’EMPOLI!!!!! Schema su calcio di punizione per i toscani, è  Asllani che manda in area rossoblu dove Pezzola da solo in area,  di testa insacca alle spalle di Agostino!

41′: VANTAGGIO AZZURRO: è Baldanzi che trova il gol del vantaggio con un eurogol, tiro a giro che rende vano il tentativo di parata di Agostino

FINE DEL PRIMO TEMPO

57′: TRIPLETTA EMPOLI: dopi due tentativi mancati di poco di Lipari gli azzurri trovano finalmente il terzo gol con un contropiede che conclude Lombardi trovando Agostino pronto alla respinta ma è Sidibe il più lesto di tutti per il tap-in

77′: POKER: è Asllani che chiude con un tiro a volo un traversone dalla sinistra

84′. MANITA AZZURRA : Degli Innocenti, entrato da appena 5 minuti, controlla e batte con un gran tiro Agostino

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here