Trofeo “G. Facchetti”

Recupero 17a Giornata

Mercoledì 5 Maggio 2021 – ore 14.00

JUVENTUS 

1

EMPOLI     

1

.

3′ Baldanzi (E) – 31′ (R) Barrenechea (J) –

JUVENTUS: 1 Garofani 2 Mulazzi 3 Ntenda (72′ Iling) Wa Dimbonda 4 Barrenechea (72′ Omic) 5 De Winter 6 Riccio (Cap) 7 Turicchia 8 Miretti 9 Da Graca (64′ Chibozo) 10 Soule (88′ Cotter) 11 Cerri (1’st Sekulov)

A disposizione: 12 Senko 30 Raina 13 Fiumano 14 Omic 15 Nzouango Bikien 16 Leo Daniel 17 Chibozo 18 Iling 19 Cotter 20 Sekulov 21 Sekularac

Allenatore: BONATTI Andrea

EMPOLI: 1 Hvalic 2 Donati (Cap) 3 Rizza 4 Asllani 5 Siniega 6 Pezzola 7 Degli Innocenti (63′ Rossi) 8 Belardinelli (36′ Fazzini) 9 Ekong (1’st Klimavicius) 10 Baldanzi (80′ Martini) 11 Bozhanaj (1’st Lipari)

A disposizione: 12 Biagini 13 Morelli 14 Fradella 15 Rossi 16 Sidibe 17 Simic 18 Brkic 19 Lipari 20 Lombardi 21 Fazzini 22 Klimavicius 24 Martini

Allenatore: Antonio BUSCE’

.

Arbitro: Sig. Mario VIGILE (Cosenza)

Assistenti: 1° Ass. Sig. Dario GREGORIO (Bari) 2° Ass. Sig.  Giovanni MITTICA (Bari)

.

Ammoniti: 23Miretti (J) – 66′ De Winter (J) – 76′ Asllani (E) – 90′ Fazzini (E)

Espulsi: Nessuno

.

Partita tosta, rognosa e giocata con carattere contro una Juventus che veniva da tre vittorie consecutive. Pronti via e l’Empoli passa subito in vantaggio. Baldanzi approfitta dell’erroraccio della retroguardia bianconera che gli consegna il pallone, se lo aggiusta sul mancino e trafigge il portiere. Poi viene fuori la Juventus con il pressing alto e il dominio sulle fasce. Un rigore che lascia alcuni dubbi riporta il risultato in parità. Nella ripresa la gara è gestita dalla Juventus, l’Empoli si chiude e riparte in contropiede. Un punto d’oro contro una grande squadra, considerando che gli azzurri stanno giocando ogni tre giorni per recuperare le partite rinviate causa Covid. Ottavo risultato utile consecutivo che fa ben sperare per il match di sabato contro il Bologna, avanti così! 

LIVE MATCH

1° Tempo

Tutto pronto, si inizia! Palla agli ospiti

1′: Baldanzi parte palla al piede e viene fermato in scivolata al vertice dell’area

1′: Barrenechea calcia da fuori area dopo un’azione corale. Pallone sul fondo

3′: Gooooooooooooooooooooooooooooollllllllllllll  !!!!  La retroguardia bianconera combina un disastro e consegna la palla a Baldanzi che di sinistro trafigge il portiere da dentro l’area !!  

5′: Juventus vicinissima al pareggio. Pallone scaricato dietro su cui si avventa Soule che da buona posizione spara alto sopra la traversa

7′: Ntenda penetra in area di rigore a calcia forte sul primo palo. Sulla respinta di Hvalic, Da Graca non riesce a ribadire in porta

9′: Soule si aggiusta il pallone al limite dell’area e lascia partire un tiro che sibila il palo alla destra di Hvalic

Ritmi alti. La Juventus pressa alto e recupera spesso palla in zona offensiva.

14′: Mulazzi crossa dal fondo per Cerri che non riesce a coordinarsi al meglio per centrare la porta. Palla di poco a lato

16′: Bozhanaj scambia con Baldanzi e calcia forte da fuori area. Pallone abbondantemente alto sopra la traversa

19′: Donati crossa dalla trequarti, Da Graca si avventa sul pallone e colpisce forte di testa. Pallone che finisce sul fondo

22′: Turicchia arriva sul fondo e mette in mezzo non trovando compagni pronti a calciare in porta

23′: Asllani colpisce la barriera su calcio di punizione

28′: Soule scarica dietro per Barrenechea che calcia a giro sul secondo palo. Hvalic riesce a sfiorare quel tanto che basta per mettere palla in angolo. Occasionissima Juve

30′: Calcio di rigore per la Juventus: Ntenda viene spinto da dietro in area di rigore. L’arbitro non esita a fischiare

31′: Gol Juventus! Barrenechea calcia forte ad incrociare. Hvalic non può nulla. 

34′: Soule dribbla un avversario sul vertice e calcia debolmente a lato

36′: Esce Belardinelli per un problema fisico ed entra Fazzini

39′: Fazzini calcia da fuori area, blocca facile Garofani

41′: Bozhanaj taglia fuori il centrocampo avversario con uno splendido dribbling, scarica per Ekong che dal limite calcia forte sopra la traversa

44′: Donati calcia dal vertice, pallone che termina lentamente sul fondo

L’arbitro concede un minuto di recupero

Finisce il primo tempo sul risultato di 1-1

2° Tempo

Si riparte! Entrambe le squadre hanno cambiato in attacco

46′: Soule calcia dal vertice a giro. Pallone che sfiora l’incrocio dei pali.

47′: Ottimo intervento difensivo di Siniega su Da Graca. Il difensore entra pulito in scivolata in area di rigore e spedisce il pallone in angolo

48′: Donati crossa forte e teso in area, bravo Garofani a bloccare basso in uscita

50′: Klimavicis chiude il triangolo con Baldanzi che di destro calcia da fuori. Pallone debole che finisce tra le mani di Garofani

51′ Incomprensione tra Donati e Hvalic sul quale per poco non ne approfitta Sekulov. Rischio per la retroguardia azzurra

53′: Baldanzi imbuca per Klimavicius, pallone dosato male e troppo lungo per l’attaccante. Sfuma una buona occasione per l’Empoli

56′: Occasionissima Empoli! Cross teso di Donati che taglia l’area di rigore e trova la testa di Fazzini al limite dell’area piccola. Bravo e fortunato Garofani a respingere

57′: Miretti si libera di un uomo al limite dell’area e calcia forte sul primo palo. Bravo Hvalic a respingere in angolo

58′: Soule calcia debolmente di sinistro tra le braccia di Hvalic

59′: Adesso la Juve spinge forte. Miretti si libera di un paio di avversari e appoggia per Ntenda che spara alto sopra la traversa

61′: Soule trova il fondo e crossa forte in mezzo. Bravo Hvalic a respingere

62′: Ancora Siniega strepitoso su Da Graca. L’attaccante bianconero punta il difensore che prima temporeggia e poi lo ferma con un intervento pulito

66′: Mulazzi pescato in offside al termine di un’azione pericolosa della Juventus

67′: Su calcio di punizione, Asllani scavalca la barriera trovando i guantoni di Garofani che si rifugia in angolo.

69′: Baldanzi parte in contropiede e appoggia dentro l’area per Klimavicius che calcia forte sull’esterno della rete

73′: Iling si defila in area sulla sinistra e calcia forte sull’esterno della rete

78′: Ancora Iling fermato un istante prima di calciare da uno straordinario Siniega

79′: Occasionissima Juve. Cross basso in area sul quale Hvalic respinge corto. Il pallone vaga in area per qualche secondo prima di essere spazzato senza che nessun giocatore bianconero riesca ad appoggiarlo in rete.

84′: Lipari si destreggia in mezzo a tre ed entra in area di rigore. L’attaccante sembra essere trattenuto per la maglia ma l’arbitro fischia la carica sul portiere dello stesso Lipari

Entrambe le squadre spingono forte per trovare il gol della vittoria

87′: Sugli sviluppi di un calcio di punizione, Chibozo non trova la porta con un colpo di testa da buona posizione

L’arbitro concede 4 minuti di recupero

91′: Klimavicius spinge un avversario al limite dell’area. L’arbitro fischia la punizione su cui Miretti calcia alto sopra la traversa

Triplice fischio del direttore di gara

14 Commenti

  1. Rigore discutibile alla Juve, mentre quello su Lipari era netto e l’arbitro ha assegnato una punizione alla Juventus, non ho parole.

  2. Questa primavera ha perfettamente quello che ha la prima squadra: un grande allenatore e 3 o 4 elementi davvero interessanti, tra cui naturalmente sia Asslani e soprattutto Baldanzi.

  3. Esattamente. Resta il fatto che oltre ad una rosa promettente per il futuro. Si sta mettendo sotto, le più forti. Un bel campionato. Giustamente sottolineato anche dal presidente e è quello che ci fa ben sperare per altri anni a venire… forza ragazzi!!!!!!

  4. Quindi ha ragione il presidente quando parla di 2002 e 2003 molto molto molto promettenti…. Questo secondo me è lui che si frega le mani……

  5. La primavera sta facendo un campionato a dir poco eccezionale, dopo una partenza non troppo felice; se riesce a superare l’Atalanta nel recupero, si potrebbe giocare lo scudetto con altre cinque formazioni.
    Se ci sono degli ottimi giocatori è merito della società, e di buon auspicio per la prima squadra. Il settore giovanile dell’Empoli è uno dei più apprezzati, e il giovane calciatore ci viene più che volentieri.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here