Inauguriamo una nuova rubrica, nella quale commentiamo i risultati maturati sugli altri campi in ogni singolo weekend calcistico. Con il successo ottenuto ieri sera nel posticipo dalla Reggiana – in rimonta- sulla Virtus Entella è andata in archivio la 21^ giornata. Nel dettaglio ci sono state due vittorie interne, quattro successi in trasferta ad altrettanti pareggi. A testimonianza di quanto il fattore campo abbia un valore meno significativo giocando a porte chiuse. Si è segnato molto, esattamente 29 reti, nessuna partita si è chiusa a senza gol.

Evitando i commenti sul pareggio dell’Empoli sul campo del Monza, di cui ne abbiamo parlato diffusamente. Guardando alle altre spicca sicuramente la clamorosa sconfitta interna del Lecce fra le mura amiche per mano di un Ascoli rivitalizzato dalla cura “Sottil”, i bianconeri adesso sono a soli due punti dalla salvezza diretta mentre i salentini scivolano all’ottavo posto, essendo la delusione più grande del campionato. Fa rumore anche la battuta d’arresto interna del Frosinone contro il Venezia. I ciociari escono addirittura dalla zona playoff, entrando di fatto in crisi. Non vincono infatti da quasi due mesi, mentre i lagunari sono una delle sorprese di questo torneo. Clamorosa invece la rimonta del Cittadella a Brescia da 3-0 a 3-3, costando la panchina a Davide Dionisi sostituito da Pep Cloet. Lo scontro diretto in ottica promozione fra Salernitana e Chievo Verona finisce 1-1, stesso risultato con cui la Spal pareggia a Cosenza, ma gli estensi reclamano per un gol annullato.

Successo della Cremonese di misura sul Pisa per 2-1, anche in questo caso alcune decisioni arbitrali penalizzano i nerazzurri. Successo in chiave salvezza della Reggina a Pescara – nostro prossimo avversario – per 2-0 e del Vicenza contro un Pordenone, che sta andando al di sotto di quanto ci si potesse attendere alla vigilia del torneo. Oggi è già tempo di vigilia, domani in campo per la 22^ giornata.

5 Commenti

  1. Il 3-2 del Cittadella era in netto fuorigioco.
    L’1-1 del Chievo è invece un gol fantasma
    “Giornataccia” per gli arbitri (se sommiamo il gol annullato alla Spal e il rigore dato al Monza)

  2. Ottimo Venezia. Davvero una rivelazione, nonostante il centravanti sia davvero Forte! Al momento (al netto di scongiuri, infortuni e via dicendo) Empoli e Monza nettamente superiori come spessore. C’è da tirare ancora un po’ la carretta. Spal e Chievo sono ignoranti e mi spaventa il fatto che saranno continue. Bella lotta!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here