Riprendiamo fedelmente quanto riporta questa mattina il quotidiano di Genova, “Il Secolo XIX”:

Prosegue la guerra di logoramento che coinvolge Sampdoria, Empoli e Dionisi. Tra incontri più o meno in chiaro, telefonate, depistaggi e prove di “divorzio”. Le posizioni sono chiare: Ferrero vuole Dionisi, che ha già manifestato al suo presidente Corsi la volontà di non dare seguito all’ultimo anno di contratto. Ma per liberarlo c’è bisogno del pagamento di un indennizzo. L’allenatore avrebbe provato a metterci del suo, dichiarandosi disposto a rinunciare alle ultime quattro mensilità che ancora deve ricevere e che valgono all’incirca 300.000 euro lordi. Ben distanti dalla cifra che si aspetta invece Corsi, e che ha fatto capire lunedì a Milano.

A margine dell’Assemblea di Lega, infatti, si è visto con Ferrero al quale ha chiesto per liberare Dionisi il prestito gratuito per una stagione di Alex Ferrari (l’Empoli sta cercando un difensore centrale) con l’intero ingaggio a carico della società blucerchiata, operazione che al lordo vale circa 1,3 milioni. Tenendo conto che Ferrero e Dionisi avrebbero raggiunto un accordo triennale che parte da 750.000 euro netti, significherebbe che la Sampdoria andrebbe a pagare il primo campionato dell’allenatore complessivamente circa 2,8 milioni. Avvicinandosi di molto a quelle richieste economiche di Ranieri respinte fortemente da Ferrero, che sul prato del Ferraris alla fine della partita con il Parma ha dichiarato ai suoi calciatori “non pagherò mai più per un allenatore una cifra non da Sampdoria”.

Ferrero sta studiando la strategia migliore per sbloccare questa situazione. E si sta affidando ai suoi consiglieri speciali, Pocetta e Busardò. Quest’ultimo in questo caso coinvolto anche direttamente, visto che è anche l’agente del tecnico dell’Empoli. Negato da tutte le parti che ieri ci sia stato un incontro fiume tra Dionisi e la società toscana. E peraltro anche il ds Accardi, al quale Corsi ha chiesto di seguire da vicino la vicenda, è stato segnalato fuori Empoli. Non ci sono conferme, anzi solo smentite, sull’esistenza di una clausola che consentirebbe a Dionisi di liberarsi unilateralmente dall’Empoli dietro al pagamento di una somma prefissata. E nello stesso tempo anche Ferrero, considerato il precedente fra Dionisi e il Venezia oltre alla situazione attuale, si starebbe interrogando sulla funzionalità, nel caso la situazione si sbloccasse, di inserire una clausola rescissoria nel futuro contratto del tecnico con la Samp.

E poi bisogna fare i conti con la concorrenza. Dionisi è stato approcciato anche dal Sassuolo, che lo considera l’alternativa a Giampaolo. Ieri la società emiliana ha incontrato nuovamente il tecnico di Giulianova, la trattativa sta andando avanti a piccoli passi ma non è ancora arrivata a un punto di non ritorno. La sensazione è proprio che il Sassuolo abbia portato avanti parallelamente almeno due idee: Giampaolo (anche lui però deve risolvere con il Torino) e Dionisi. E che adesso, nelle prossime ore, debba scegliere.Ferrero nel frattempo continua a guardarsi intorno. La candidatura di Vieira non sta avendo per adesso un seguito evidente. Con Gotti a un passo dal rinnovo con l’Udinese, Giampaolo in ballo con il Sassuolo e comunque lasciato a bagnomaria da Ferrero, resiste D’Aversa.

NOTA DI PE.it A MARGINE: Ci tornano poco le cifre che vengono scritte da parte del quotidiano genovese, soprattutto quelle inerenti alle quattro mensilità che Dionisi dovrebbe ancora avere. Almeno che in questa cifra non ci sia il premio promozione. Oltre a questo aspetto non arrivano conferme a quanto scritto dal “Secolo” sulla proposta che il tecnico avrebbe avanzato per provare ad accelerare il suo passaggio in blucerchiato e dobbiamo confermare che c’è una sorta di penale/indennizzo che l’Empoli vuole per una rescissione anticipata. Una situazione questa che, oltre a non aspettarci fino a qualche settimana fa, sta diventando davvero logora.

68 Commenti

  1. Sta diventando una situazione antipaticissima.
    Oltre al fatto che Dionisi d’ora in più avrà una pessima reputazione, vedi anche la volontà di Ferrero di pretendere una clausola rescissoria nell’eventuale contratto.
    A questo punto cosa serve tirare troppo la corda? A chi giova di più questo tiro e molla?
    Il fatto che poi l’agente dell’allenatore è anche un consigliere speciale di Ferrero non mi piace.
    Quanto ancora si deve andare avanti?

  2. Fra le tante c.azz. ate fatte, quel pagliaccio di Ferre-ro una l’ha pensata bene…
    «E nello stesso tempo anche Ferrero, considerato il precedente fra Dionisi e il Venezia oltre alla situazione attuale, si starebbe interrogando sulla funzionalità, nel caso la situazione si sbloccasse, di inserire una clausola rescissoria nel futuro contratto del tecnico con la Samp»
    Bravo, preparati l’anno prossimo che questo se ne va…

  3. Il Venezia annunciò Zanetti perché sapevano di avere in mano un profilo forse anche migliore a Dionisi e per questo ,ovvero per evitare di perderlo,lo confermarono,mettendosi in condizione di liberare “viperina”.Noi possiamo aspettare ,tanto Andreazzoli ,oltre a noi, come alternativa ha quella di fare il bagnante costruendo castelli di sabbia coi nipotini in Versilia o scalare La Consuma con la bici da corsa.

  4. A questo punto che ci paghi lui la cifra per liberarsi e arrivederci. A me questa non mi sembra ambizione ma parecchia spocchia da parte di dionisi.

  5. Scusate fatemi capire, 300mila euro lordi x 4 mensilità cioè a dire in soldoni 75mila euro AL MESE e quindi ben 900mila euro (lordi ok) all’anno a Empoli in SERIE B??

  6. Sai che risate, quando verrà esonerato a novembre e il Viperetta richiama Ranieri, oppure Iachini?
    Si gode come maiali…..

  7. Ad averla annusata prima….era meglio se si prendeva noi Zanetti l’anno scorso…ma questo ce l’ha messo nel deretano zitto zitto…faceva le interviste e diceva sempre….merito dei ragazzi… i ragazzi oggi sono stati bravi….diveva umilmente…:”ma io non ho mai vinto nulla….”
    E via e via….ma oramai e’ andata….
    Il gruppo è sano…qualche giocatore bono ci sa… non credo smantelleranno la squadra…bisogna solo essere anche fortunati nella scelta come quando andò via Sarri e si prese Giampaolo che sembrava finito….ripeto ci vuole anche fortuna e speriamo di averla
    Una cosa mi sorprende più di tutto in questa vicenda…la voglia matta di Dionisi di andare via…nemmeno gli si fosse trom la moglie… o si fosse fatta polemica in qualche partita… nessun riconoscimento verso i calciatori nessun attaccamento umano alla maglia e ai compagni di un viaggio bellissimo….sa di un addio di un uomo senza sentimenti…. È vero che i treni passano una volta sola… ma la sua carriera è già avviata… De zerbi andò al Sassuolo retrocedendo con il Benevento (credo) e nessuno gli ha tolto niente…

    • Sì davvero è incredibile la voglia matta di andare in una squadra il cui presidente dovrà presto vendere le sue proprietà personali e la Samp stessa altrimenti va in bancarotta e torna in galera… con il serio rischio di arrivare sotto di noi in classifica, essere esonerato eccetera… incomprensibile, ma comunque ormai caxxi sua anzi gli starebbe bene

    • …a meno che, come diceva un altro utente, tempo fa, se ne sia avuto a male per qualche, a suo dire, mugugno quando s’infilò diversi pareggi consecutivi; un motivo in più per levasselo dalle p..le, permaloso asserpentato……

  8. Vada pure dove vuole andare, liberiamolo…liberiamoci!!
    Tanto la fine di questa storia la conosciamo tutti, Dionisi alla Samp e noi con un nuovo allenatore.
    Abbiamo paura di fare la figura dei fessi? Queste cose vanno e vengono nel calcio e servono da lezione.
    La mettiamo sul lato economico? Compreremo un giocatore in meno, si fa con quello che abbiamo.
    E’ una questione di principio? La questione di principio ci sta facendo perdere un sacco di tempo prezioso e soprattutto sta trascinando delle scorie che rischiamo di ritrovarci ad inizio stagione prossima; sarebbe cosa buona annunciare la nuova guida tecnica e dare un messaggio alla squadra, lui sarà il prossimo allenatore, capitolo nuovo, ripartiamo.
    Dionisi faccia la sua carriera, auguri, tante buone cose, ci vediamo in campo il prossimo anno.

  9. Comunque chiunque venga al suo posto per prima cosa deve essere bravo ad entrare in empatia con il gruppo per riuscire a dare continuità quell alchimia squadra allenatore che ha portato ai risultati dello scorso anno, e che và ricreata come base da cui ripartire.
    Questo deve avere il nuovo allenatore poi deve essere bravo anche sul campo

  10. Sono sempre più convinto che la partita che si sta giocando, non è fra Empoli e Samp, ma fra Empoli e Sassuolo; per il Sassuolo il mister è sempre stato al primo posto, come la stessa cosa è per dionisi; basterebbe dimezzare la penale, che immediatamente Dionisi va in Emilia e Gianpaolo a Empoli.
    Io leggo volentieri le opinioni dei tifosi sul nuovo allenatore; ma sicuramente scherzate quando viene proposto Venturato (?), Andreazzoli o qualcun altro? Facciamo un piccolo sacrificio e affidiamoci ad un vero allenatore che è Giampaolo !!! C’è chi dice che il pre si dente non crede in Giampaolo; e invece secondo voi darebbe in mano a occhi chiusi la squadra ad un Venturato di turno ? O richiamare addirittura Andreazzoli, vista l’esperienza passata, e anche il passato esonero a metà stagione? Ma state scherzando ? Il pre si dente non è mica uno di noi che non si intende per niente di calcio !!!!!

    • Se non ricordo male Giampaolo prendeva a Torino 1,5 milioni a stagione, hai voglia che viene a empoli si si. Bisogna volare bassi e ricordarsi chi siamo. Il presidente di calcio se ne intende più che degli altri 19 presidenti di serie A e proprio per quello non prenderà Giampaolo

      • Il presi dente in questo momento sa che la priorità è l’allenatore, prima dei giocatori; sbagliare la scelta, vorrebbe dire scavarsi la fossa; quindi se deve fare un sacrificio economico, lo fa scegliendo anche un allenatore più costoso; e stai tranquillo che alla fine i conti torneranno.

    • E poi, chi l’ha detto che Giampaolo preferisce stare fermo un anno e prendersi 1,5 ml ? E il prossimo anno con chi si accasa? No, per lui meglio allenare; se riusciamo ad avere almeno 0,5 ml di penale, il contratto glielo facciamo noi !!!
      Venturato dà più garanzie ? Mi sembra inutile discutere.

  11. Ma che pelotas! Ma questa sanguisuga è sempre nei paraggi? Mai visto un allenatore più bandone di questo Imola Venezia e Empoli ,ora Genova ,tra pochi anni questo scappa all’estero.

  12. A forza di rimanere senza un allenatore oggi come oggi la squadra in Serie A fa 10 punti…… Niente allenatore niente mercato…. È anche vero che c’è ancora del tempo…. Ma le stagioni iniziate zoppicando sono sempre finite male…..

  13. Io di Dionisi ho paura non che se ne vada, ma che si porti qualche giocatore nostro con lui, speriamo che i nostri giocatori ce l’abbiamo a morte con quel bastardo!!!

  14. Situazione a dir poco antipatica, io però sto col nostro presidente hai firmato un contratto, ok il campionato ottimo fatto, ma io Empoli non ci voglio rimettere e una penale la devi pagare, altra cosa ma non è che nella Sampdoria fai chissà quali cose più che a Empoli è molto probabile che , come noi, lotti per la salvezza, situazione molto antipatica e che ci sta creando un mega rallentamento sul mercato.

  15. Pazzesco quello che stiamo vivendo, ne subiamo i danni e la beffa! il Pres dia una scossa e annunci immediatamente il nuovo allenatore con cui spero in questi giorni abbiano già avuto modo di lavorare sotto traccia per mettere a punto ciò di cui l’Empoli ha bisogno! esattamente come fece il Venezia l’anno scorso mentre aveva ancora sotto contratto Dionisi che voleva venire a Empoli.
    Non ha più molto senso cercare di guadagnarci qualcosa da questa situazione se non, dato che saremo costretti a riscrivere i piani da zero, che appunto l’Empoli dalla parte sua stia cercando di prolungare il più possibile questo braccio di ferro per non dare modo nemmeno alla Samp di mettersi a sedere a tavolino a programmare la stagione con il nuovo mister.
    Per quanto riguarda chi verrà, io spero sempre nel nuovo, sono consapevole che Andreazzoli sia forse il più adatto dopo Dionisi, anche se non mi piacerebbe se venisse accompagnato da De Rossi, ma a parte questo, credo che con Venturato si potrebbe veramente imboccare una strada interessante, e forse avviare un nuovo ciclo, a prescindere da come andrà la stagione in arrivo.
    Confido nel Corsi, so che non impazzisce per le “minestre riscaldate” e so che da buon intenditore, cercherà sicuramente la migliore delle soluzioni per il suo Empoli, ma mi auguro che questo avvenga presto, anche per rasserenare noi tifosi.

  16. Chiedo scusa, una cosa che non c’entra niente con Dionisi,
    (al quale dedicherei la maglia con il n. 71 e la ritirerei),
    ho letto che non riescono a vendere la Salernitana, se ciò accade non potranno iscriverla al prossimo campionato di A, viste le due società con in unico padrone; non è che piano piano troveranno un modo per ripescare il Monza ?????

  17. Io dico ma come fà Dionisi ad avere fiducia in un pagliaccio come Ferrero,evidentemente è un pagliaccio pure lui,e mi sembra che lo stia dimostrando, comunque mai più a Empoli,Venturato che è una persona seria e preparata tutta la vita, Comunque il male voluto non è mai troppo da parte di Dionisi, se ne accorgerà presto.

  18. l’Amiatino se ne andrebbe volentieri, si leverebbe volentieri di u.lo ma è il nostro presidente che per adesso non lo libera (giustamente).

    Mai visto un comportamento cosi in 35 anni che seguo il calcio dalle nostre parti.
    Mi chiedo cosa gli si sia fatto per arrivare a rinunciare a quanto gli spetta per voler andar via a tutti i costi. Dev’essere un tipo veramente ostinato, le sue scelte recenti gli hanno dato ragione, ma rischia di crearsi terreno bruciato intorno a sè perchè ha tirato troppo la corda…quando le cose gli gireranno meno bene non ci sarà nessuno a tendergli una mano…
    E poi mi sembra anche poco orgoglioso, solo arrivista, perchè sapere di essere la seconda scelta di un Sassuolo o magari andare alla Samp quando il suo presidente ha detto ai quattro venti che Ranieri (il suo preferito) non ha accettato di continuare.
    Secondo me l’Amiatino sta facendo il doppio gioco anche con la Samp e sotto sotto aspetta il Sassuolo

  19. Lasciate lavorare Fabrizio, che sa il fatto suo, questo voltagabbana non la può avere vinta, e comunque gli conviene non tornare a Empoli qualcuno potrebbe rinfacciargli il suo comportamento attaccandolo ad un albero. Questo che si è dimostrato una “vipera” ve lo immaginate con il “viperetta” che ha sbandierato ai quattro venti che vuole ridimensionare la squadra (perché è coperto di debiti), fra quattro mesi potrebbe ritrovarsi in fondo alla classifica e mandato a casa (senza riscuotere). VI IMMAGINATE CHE DIVERTIMENTO.

    • Squillò il telefono, ebbe un sussulto, e con affanno afferrò la cornetta “Era l’ora, manco fossi morto !!!” , “Nonno, sono corsi Gennaro, ti stiamo tutti aspettando; monta in bicicletta e vieni a San Baronto; domani parte la prima tappa, s’arriva all’Abetone, portati il giacchettino pesante, ma sbrigati !!!”
      Con aria soddisfatta, salutò moglie, figli e nipoti, e inforcando la bici disse “Corro verso la vittoria !!! Grazie al mio amico Gennaro”

  20. Magister il piu’ grande.accompagnaci con le vostre liriche nel proscenio del campionato prossimo. Virtu’ e conoscenza (deh lo dico all’italiana perche’ bazzico poo il latino)

    • Si ok ma basta. Fabrizio o hai il coraggio di lasciare codesto soggetto a respirare l’aria genuina dell’amata oppure tanto prima o poi batte i capo forte è inevitabile e sconta tutti questi comportamenti scorretti.
      Altrimenti fallo andare annuncia Andreazzoli + De Rossi e riscalda una piazza che per colpa di questa manfrina ha perso ogni tipo di entusiasmo.
      Grazie

      • Errata corrige
        Non ce la fo nemmeno a scrivere di questa situazione….
        Si ok ma basta. Fabrizio o hai il coraggio di lasciare codesto soggetto a respirare l’aria genuina dell’amiata oppure fallo andare dove vuole tanto prima o poi batte i capo forte è inevitabile e sconta tutti questi comportamenti scorretti.
        Annuncia Andreazzoli + De Rossi e riscalda una piazza che per colpa di questa ignobile manfrina ha perso ogni tipo di entusiasmo.
        Grazie

  21. Non è da monteboro avere una posizione così ostinata, probabilmente ci si è surriscaldati su qualcosa. Ma credo che comunque abbiano già le idee chiare su cosa fare , e di sicuro hanno un piano b,c,d . Il mercato si può fare anche senza l’assenso dell’allenatore in carica, ma con quello dell’allenatore in” fieri “. Si arriverà con qualcuno che rimane con il cerino in mano e si brucia i diti, e credo che questo toccherà al presunto furbacchione.

  22. Cmq una considerazione: al momento Dionisi ha fatto qualche dichiarazione?…Sappiamo il suo pensiero per certo?…
    Ok, le voci circolano, ma non vorrei che poi venisse fuori una verità diversa.
    Tanto prima o poi succederà e non vorrei che sia questa: il mister Dionisi era convinto di rimanere, ma sperava, non tanto in un (giusto) aumento dell’ingaggio, ma sopratutto in determinate garanzie tecniche per la squadra, ovvero un progetto di rafforzamento per evitare di soffrire troppo il prossimo anno.
    Non vorrei sia andata così….

    • Se era come dici tu ,ma c’era la volontà di rimanere ,secondo me un accordo l’avrebbero trovato.Qua si è verificato qualcosa che noi non sapremo mai,come quando Del Neri fu mandato via dopo 20 gg,Donnarumma mandato via dopo 20 goal in campionato, Terracciano mandato a Firenze dopo che contro Samp e Milan fece miracoli.In molti casi c’è la giustificazione che vanno in squadre migliori,ma secondo me in tutti quei casi,come in questo,una compartecipazione nostra c’è. Qualcuno in questo sito ,dicendo che aveva sentito Dionisi affermare che in A l’Empoli ne avrebbe perse 15 o 20..In realtà ciò lo disse Corsi sul campo appena dopo la partita col Lecce.Ecco,può essere che ad un mister che parte sempre per vincere questa premessa non piaccia ..Ovviamente il rapporto non può essersi incrinato solo per questo,ma qualcosa è successo,a livello di rapporto mister-presidenza.

  23. Con queste dichiarazioni che l empoli deve pagare 4 mensilita siete tutti da querela. Chetatevi e meglio. Date notizie brutte

  24. Il Sassuolo offre a Dionisi 900.000 euro l’anno per due anni con opzione sul terzo contro i 750.000 euro della Sampdoria e pare vicina alla conclusione. Forse ce la caviamo…

  25. Anche il Sassuolo dovrebbe comunque indennizzarci: Magari con Frattesi. Prestito con diritto di riscatto prefissato a una certa cifra.

  26. Ormai il valore di Frattesi è salito di molto ed è pronto per giocare titolare nel Sassuolo. Per l’Empoli non è più raggiungibile, anche il prestito con un riscatto altissimo, non avrebbe senso, e comunque non è nei programmi del Sassuolo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here