La gara con la Cremonese è stata ufficialmente rinviata e con certezza la si rigiocherà nella data che verrà comunicata prossimamente dalla Lega di Serie B. Una gara tra l’altra, visti i risultati di ieri, che non può che far guadagnare ulteriori punti sulla terza ed iniziare a scappare verso il successo. C’è però un punto interrogativo su quello che accadrà dopodomani quando in programma ci sarebbe la gara interna contro il Chievo.

Come noto l’Empoli è fermo ed ha già informato la Lega che non potrà scendere in campo nemmeno in quella occasione. Visto però che il jolly è stato speso, come da regolamento nonostante la documentazione ASL, adesso c’è un filo di incertezza. La sensazione è che alla fine la gara si debba giocarla in altra data, e questa sensazione alberga anche tra le fila clivensi che potrebbero anche accettare la richiesta dell’Empoli di rinviare il match senza dover poi far tutta la trafila burocratica. Però il Chievo potrebbe anche provarci, e quindi presentarsi ad Empoli – almeno che non intervenga prima la Lega ma in questo caso le sensazioni non sono positive – ed attendere i fatidici 45 minuti per poi prendersi la vittoria a tavolino per 3-0.

Non finirebbe però li la storia, e questo il Chievo lo sa. L’Empoli infatti ha rendicontizzato chi di dovere avendo come pezza d’appoggio proprio la già citata struttura sanitaria locale, ed è chiaro che l’Empoli – dovesse essere questo lo scenario – farà subito ricorso con ampissime possibilità di portare a casa il “risultato” e giocare la gara. Il Chievo avrebbe quindi perso soltanto tempo. Al momento da Verona arriva incertezza rispetto a quella che sarà la decisione presa dal club, gli scenari però possibili sono questi e tra non molto capiremo di più.

89 Commenti

    • Dopo l’intervento dell’ASL, noi non possiamo giocare. Se giocassimo infrangeremmo la legge. Con risvolti di carattere penale. Quindi la lega non può obbligarci e deve rinviare la partita.

  1. Si puo’ risolvere la questione da buoni gentiluomini. Il chievo accetta il rinvio e noi in cambio gli si vende la mantia a 2 milioni, o gli si da’ in prestito qualche giocatore, che non sara’ confermato il prossimo anno in A

  2. Il Chievo è incavolato perché gli si è venduto ad una cifra spropositata mezza Sega pucciarelli, e ora ce la fanno ricacare….

    • Ma che significa solo in italia? Il covid c’e’ ovunque, qui in polonia 30k casi al giorno e anche qui stanno rimandando le partite. Piuttosto o non si doveva iniziare a giocare per nulla, o si doveva cancellare definitivamente l’europeo e finire i campionati. Non si poteva sperare che tutto filasse liscio. Non e’ che i ragazzi devono stare tutto il giorno a casa, stipendio alto o non stipendio alto, stando a casa impazziscono pure loro

  3. Troppo presto. Io proporrei alla lega di accettare lo 0-3 a tavolino con il Chievo e di rinviare la partita con la Cremonese tra la partita col Cosenza e quella con la Salernitana.
    Il 13 di aprile saremo ancora con buona parte della rosa fuori e con i grigiorossi ancora in lotta per la salvezza.

  4. Avendo già giocato il jolly penso che la lega non possa accogliere la nuova richiesta di rinvio. Se così fosse, il Chievo dovrebbe venire a Empoli e vincere a tavolino. Il discorso dell’Asl entra in gioco successivamente, quando l’Empoli presenta il ricorso

    • il discorso dell’Asl è già entrato in gioco. Voglio vedere che bordello succede se l’Empoli, nonostante l’imposizione dell’Asl, si presentasse lo stesso al Castellani per la partita.

      • Forse mi sono spiegato male. Volevo dire che le due partite sono due casi diversi:
        1. Cremonese: l’Empoli ha un numero di positivi tale da poter chiedere il rinvio. La lega accetta e dispone il rinvio INDIPENDENTEMENTE da quanto disposto dell’Asl
        2. Chievo: l’Empoli ha ancora molti positivi. Chiede il secondo rinvio, ma la lega (da regolamento) non lo concede quindi programma la partita. A questo punto il Chievo viene a Empoli e la vince a tavolino. Poi l’Empoli fa ricorso, e solo a questo punto cita le disposizioni Asl.
        Buona Pasqua a tutti e sempre forza Empoli

  5. Il discorso è che se c’è la sicurezza che poi il ricorso dell’empoli venga accettato è inutile che il Chievo si presenti al castellani

    • Sarebbe interessante vedere come si comporterebbe la lega senza comunicati ufficiali, con l’assenza di entrambe le squadre.

  6. Ma spostare la partita 8 aprile ,e così difficile….?????
    O è così importante giocare il 9 per le TV contro la Reggiana
    8 aprile, l’altra 11 aprile , tutti contenti !a noi cambia poco tra giocare 8 o il 9 …..

  7. Penso che il Chievo,in rispetto al campionato si presenterà a Empoli.Io fossi loro a parti invertite farei così, a prescindere da ogni altra considerazione,a meno che non sia la mia ASL territoriale ad intimarmi,per motivi precauzionalei,di non intraprendere un viaggio in una zona ad dato contagio..
    Bisogna essere obbiettivi, a prescindere dal fatto che siano inc…zzati con noi x Pucciarelli o che ci vogliamo bene perché siam cugini di dolci,loro fanno pandori e noi i gelati…

    • Ma scusate sono quasi tutti positivi che non si riesce a raccattare una squadra con tutti i giocatori che abbiamo?? Secondo me dovremmo giocare con chi è disponibile inutile il ricorso ecc ecc

  8. Campedelli è furbo si presenterà ad Empoli… È vero che gli abbiamo venduto pucciarelli a peso d oro ma loro i giocatori che hanno 15 anni per sistemare il bilancio gli hanno dato un valore spropositato senza mai giocare ed è stato ampiamente salvato non si sa come ma doveva fare la stessa fine del Cesena… Cmq le partite si rigiocheranno possono presentesarsi affrontare viaggio, benzina, albergo e ristorante e pagare a vuoto non ci importa Na sega

  9. C’è poco da essere incazzati per pucciarelli, o che non l’hanno gli occhi per vedere che un è bono a nulla? In tutto questo casino quelli peggio sono alla lega, ci sono già 2 precedenti e nonostante tutto hanno lasciato la palla al Chievo

  10. Buona Pasqua grandi empolesi! E cerchiamo di stare vicini alla squadra senza litigare fra tifosi rispettando le opinioni altrui

  11. Auguri di buona pasqua e , come avevo già scritto in un altro articolo, non penso che il chievo voglia rischiare un viaggio a empoli, in zona rossa, ora ok ti danno lo 0-3 a tavolino ma noi si fa ricorso e ci sono ampie garanzie di vincerlo e di tornare magari incasinandosi ancora di più come calendario. Per me a loro conviene giocare quando la situazione sanitaria sarà sistemata e non correrànno rischi di contagiarsi. Forza empoli e buona pasqua a tutti tifosi del nostro empoli.

  12. Vabbè ma alla fine di che ci si preoccupa, coi risultati di ieri si potrebbe anche accettare senza drammi uno 0-3 a tavolino col Chievo. Cosa che comunque non accadrà. Ma insomma non capisco tanta agitazione, vinciamo 3 partite e siamo in A, per il resto i discorsi li porta via il vento

  13. “rendicontizzato” in italiano non esiste. Si dice “rendicontato”, ma anche con questa forma l’italiano della frase fa schi fo.

  14. Ciao a tutti,
    Leggendo il comunicato della Lega B di ottobre, quello in cui è stato istituto il famoso jolly(che ricordo essere presente solo in B come accordo tra i club) viene precisato che, anche se ci sono più di 8 positivo posti in isolamento la partita va comunque giocata se si è giocato il jolly.
    È pur vero che in A in questi casi le squadre che han fatto ricorso hanno vinto però non era presente questo pre-accordo firmato da tutte le società.
    Cosa ne pensate?

  15. Comunque son passati 13 giorni dai primi positivi…… se la maggioranza sono asintomatici io credo che siano in molti ormai ad essersi negativizzati.

  16. facciamo cosi..noi si propone l’accordo con il chievo per non presentarsi al castellani..loro non si presentano
    noi ci presentiamo e si vince la partita 3-0 a tavolino..

  17. Sapete che dopo aver preso il covid, te giocatore non sei più idoneo, e dovresti fare accertamenti, e nuova visita , esami per postumi da covid, quindi penso che anche con tamponi negativi ,un giocatore non può giocare il giorno dopo, lo so per certo, questo è quello che è capitato a me personalmente

    • Si capisco. Ma molti giocatori sono rientrati subito a giocare srnza postumi o problemi. Hanno saltato al massimo due partite eccetto casi rari.

  18. I giocatori professionisti che hanno avuto il covid devono passare una visita di idoneità sportiva che riguarda il discorso cardiaco. Ovviamente appena hai il tampone negativo viene subito fissata nei centri specializzati. Tutti passano questa visita, ma con celerità. Il giorno dopo.

  19. Va detto che a pasqua e pasquetta, i centri un stanno aperti nemmeno per loro,
    Comunque sono diversi esami, quindi ,già da venerdì sapevano in anticipo che contro il Chievo non ci potevano essere giocatori recuperati , anche questo può essere messo per causa di forza maggiore ,le feste nel mezzo a due partite troppo ravvicinate….l
    Buona Pasqua

  20. Se non c’è una comunicazione preventiva della Lega sul rinvio, il Chievo e l’arbitro, devono presentarsi per forza. Se il Chievo non si presenta può lui stesso essere punito dalla Lega. Il Chievo avrà la partita vinta per 3-0 e l’Empoli dovrà fare il ricorso che vincerà a sua volta, in quanto mosso da “LEGITTIMO IMPEDIMENTO”.

  21. Purtroppo Juventus Napoli in Serie B non fa giurisprudenza……in B c’è un accordo fatto a mazzo come spiega il tifoso Clivense…..si andrà per carte bollate (Ma vah) come solo in Italia…..Mi auguro che i giocatori del Chievo si presentino a Empoli…..sani…..e poi magari si ritrovano nelle nostre condizioni…… E per chi pensa che io sia antisportivo….. In questo caso è il Chievo che si approfitta di questa situazione ed è antisportivo……

    • Ma cosa dici. In b non c è stato nessun caso di intervento della Asl ma le regole sono le stesse che in A. Quindi vale juve Napoli e Lazio Torino. Se il Chievo si presenta ci sarà ricorso nostro, sennò le 2 squadre si metteranno d accordo. E rimanendo solo una data x il recupero tutto verrà risolto entro 15 gg.

      • Ah, sicuramente le linee telefoniche fra Empoli e Verona saranno bollenti in queste ore. Speriamo che l’aria pasquale faccia prevalere il buonsenso

    • ……infatti, ma il concetto di antisportività, per molti è limitato semplicemente al non rendere un pallone buttato fuori per soccorrere un (falso) infortunato.

    • Abbiamo già pagato dazio ampiamente col covid, precampionato rovinato e a novembre nuova ondata.
      Non si tratta di antisportività, se siamo tenuti ad andare bisogna farlo

    • Il Chievo fa il suo,come noi avremmo fatto al posto loro e non è certo che annullino il 3 a zero a tavolino.Non credo che Campedelli voglia accordarsi,noi non lo faremmo,i campionati son campionati e le squadre pagano ingaggi ed ottengono bonus coi risultati.A questo punto credo che a Empoli sentiranno la ASL se possibile giocare coi residui,non credo siano tutti positivi, e se del caso,faranno come fece il Pordenone, ovvero schierare i negativi coi primavera e giocarsela,amen.

  22. Se non ci fanno recuperare la partita col Chievo non ne farei un dramma visti i punti di vantaggio sulla terza e visto che dovremmo poi giocare otto partite in un mese.
    . Mi preoccupa molto di più la condizione della squadra che vedremo dal 9 aprile (si spera) fino alla fine del campiinato

  23. Auguri a tutti Amici.
    Battete il Chievo , siete i più forti e se la mia Reggina dopo Venezia vincesse a Cittadella saremo a – 2 dai playoff ci le le ultime 6 partite con successive Reggiana e Vicenza in casa poi Cremona fuori, Ascoli in casa , Lecce fuori che già come voi festeggia o matematicamente basta 1 punto e poi chiudiamo a Reggio col Frosinone.
    Ragazzi solo voi l’ Empoli ci avete Strapazzato, nel ritorno dopo il Lecce con 25 punti c’è la mia Reggina con 23 punti.
    Credetemi se vinciamo al Tombolato non c’è Monza che tiene e se ci sarà l’ apertura al pubblico in 30.000 sia al Brianteo che al Granillo.
    VOGLIAMO SOGNARE la vostra reAltaA’.
    Ciao Amici

  24. Andrei in campo contro il Chievo con i negativi.
    L’ASL, se ritiene di dover bloccare la partita, lo faccia direttamente sul campo.
    Non regalerei il 0-3 e comunque farei ricorso.

    • Giusto,a quel punto “illegittimi” saremmo noi come il Chievo dato che ,coi negativi,avremmo comunque commesso lo stesso reato.E come possono giocare loro coi negativi ,possiamo farlo anche noi.Le misure di contenimento ci sono. Se poi l’Asl interrompe la partita perché chiama l’esercito,a quel punto non sarà più un problema nostro.

  25. Guarda che presentarsi equivale a commettere un reato perseguibile penalmente, e non credo proprio che abbiano voglia di fare una cosa del genere.

    • Non lo so via….Stiamo dicendo ,me compreso,un sacco di castronerie. Sicuramente se hanno intimato un fermo a tutto l’Empoli,a prescindere dai positivi o meno,possono fare poco.A questo punto conviene comportarsi nella maniera più trasparente possibile in modo tale che in caso di controversia ci si possa appellare alla buona fede.Mi torna poco solo una cosa:Se l’Asl può intimare al blocco squadra empoli di non giocare per motivi sanitari ,perché non può impedire che venga luogo direttamente l’evento sportivo in territorio empolese,zona rossa e con persone interessate altamente contagiate?Bloccano lo stadio ed impediscono a terna e squadra ospite di entrare in campo.A quel punto la Lega sarebbe costretta al rinvio per cause di forza maggiore..

  26. Il precedente della Reggiana non fa testo perché non erano stati fermati da nessuno, non si sono presentati solo perché non avevano un numero sufficiente di giocatori. Noi in teoria li abbiamo, infatti giocheremo venerdì , solo che non possiamo giocare fino a che siamo in quarantena imposta.

  27. il discorso è che in a non c’è il cosiddetto jolly quindi non so se verra’ preso il precedente di juve-napoli,piu’ probabile per i tempi ristretti di calendario lascino il 0-3 a tavolino.il problema sara’ dopo 20 giorni di fermo come ripartirai:riprendi la scia abbandonata oppure calerai di rendimento e quei 3 pt persi ti mancheranno ai fini del risultato finale?

    • Non credo proprio che succederà ciò che dici.
      Qualsiasi regolamento, anche quello condominiale, non può essere superiore all’imposizione di una legge di grado superiore. L’Empoli sarebbe potuto anche scendere in campo, ma non ho potuto per imposizione dell’ASL, senno sanzione penale altro che 3-0. Io non so perché non vi entra nella testa.
      I tempi ristretti non c’entrano un beato tubo. Se succedesse ad una squadra di utilizzare il jolly l’ultima di campionato? Non lo fanno usare perché il campionato finisce il 7?
      E se una squadra che ha già usufruito del jolly, viene nuovamente fermata dall’ASL in una settimana dove c’è il turno infrasettimanale? Facciamo perdere due partite a tavolino? Questo sì che sarebbe campionato falsato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here