TV | Il pregara di mister Dionisi

    11

    Ha parlato questa sera, in presentazione della gara di domani con il Venezia, il tecnico azzurro Alessio Dionisi.

    Ci aspetta una gara difficile contro una squadra che verrà qua per far bene, anche noi però siamo in forma e sarà una bella partita anche se presto per parlare di scontro diretto“. Questo uno dei passaggi della conferenza stampa che, come sempre, vi proponiamo integralmente. Le immagini sono a cura del canale “Empoli Football Channel”, la nostra redazione oggi non era presente in conferenza.

    11 Commenti

    1. D’accordo completamente su un passaggio ….. abbiamo fatto 4 pareggi, sono sempre risultati positivi, non mi fascerei più di tanto la testa ….. ho la certezza che non prenderemo questa partita come lo scontro contro il Pescara, cioè sottogamba…..

    2. Ben vengano queste tre partite con squadre come Venezia e Reggina che sono in serie positiva da svariate giornate … Poi verrà il Cittadella squadra ostica e sempre difficile da affrontare … Son queste le partite che voglio vincere per provare a chiudere i giochi promozione … Forza azzurri … fateci sognare.

    3. Le squadre del nord-nord-est ultimamente hanno rotto non poco. Penso a Pordenone, Cittadella e Venezia.Intanto domani la nebbia non ci sarà…

    4. ….fondamentalmente ha detto tutto in un’affermazione…..”noi siamo l’Empoli”……👏 l’ha detto lui, e non per mancanza d’umiltà. Si sta facendo passare il Venezia come un’armata inarginabile…

    5. Io credo che come sempre, quando giochiamo con le squadre di alta classifica, dimostreremo che il nostro primo posto è indiscutibile nella maniera più assoluta. Troppo sicuro di se questo Zanetti e c’ha a correre con l’umiltà di un Dionisi che sempre butta l’acqua sul fuoco. È vero anche che il Venezia è stata la sola squadra che ci ha battuto, ma questo sarà motivo per vendicare la partita dell’andata e credo che chi scenderà in campo avrà questa motivazione in più per vincere la partita.

    6. Ragazzi sono tutti discorsi molto belli, ma le partite si vincono o si perdono in campo: la partita avrà un tassa di difficoltà elevatissimo, è da tripla, il Venezia è una squadra che lotterà per l’alta classifica e ha il secondo miglior allenatore della B. Io dopo Dionisi come allenatore da prendere ho sempre indicato senza dubbi Zanetti, che tanto bene aveva fatto al Sudtirol. Ad Ascoli lo scorso anno lo esonerarono quando erano a metà classifica e … mal gliene incolse, per poco non retrocedono

    7. Il 12° giocatore, la nebbia, non ce l’avranno. E in cXlX a loro. Sento che la vinciamo. Secondo me occorrerà tirare da fuori area centrando la porta, non buttandola 5 metri sopra. Lo dico per Stulac ma anche Haas e Zurk.

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here