TV | Il pregara di mister Dionisi

    25

    Ha parlato quest’oggi, in presentazione della sfida che si giocherà domani ad Ascoli, il tecnico azzurro Alessio Dionisi.

    “Non credo che la gara di domani sarà decisiva, per noi dovrà essere comunque un passo in avanti verso il raggiungimento dell’obiettivo ma senza starci a pensare troppo”. Questo uno dei passaggi della conferenza stampa che, come sempre, vi proponiamo integralmente. Il servizio è a cura di Alessio Cocchi ed è fruibile in HD.

    25 Commenti

    1. Obiettivo terzo posto. E’ il massimo cui possiamo aspirare, è grassa con un allenatore così che dall’inizio del campionato non ne ha azzeccata una, mostrando un gioco scadente, uno spogliatoio allo sfascio, sbagliando tutte le sostituzioni e regalando agli altri 10-12 punti

      • Ma il terzo posto è di fatto già acquisito visto che il Monza può raggiungerci a 67… ma nello scontro diretto siamo in vantaggio…così come nella differenza reti generale abbiamo 18 gol di vantaggio rispetto a loro. Non so come saremmo messi in caso di arrivo a 3 o a 4 a 67 punti…ipotesi quasi da fantascienza, ma teoricamente possibile, ma non penso che scivoleremmo sotto il terzo posto.

      • Concordo! Testa solo ai playoff. Secondo bisogna utilizzare queste quattro partite come allenamento, al di là del risultato, e far ritrovare la condizione e concentrazione ad alcuni giocatori in vista di una difficile competizione come quella dei playoff, dove ci sono squadre tutte nettamente più forti di noi ( a dir la verità se escludiamo Entella, reggiana e Pescara, sono tutte squadre o come noi o più forti o nettamente più forti).

        • IO OPTEREI PER VALORIZZARE I GIOVANI DA VENDERE PER LA PROSSIMA APERTURA DEL MERCATO, QUINDI METTEREI IN CAMPO TUTTI I GIOCATORI CHE HANNO GIOCATO POCHI MINUTI E QUELLI CHE ANCORA NON HANNO GIOCATO FINO AD ORA IN QUESTE ULTIME PARTITE E POI FAREI CASSA E COMPREREI LA PRO VERCELLI

    2. Mancuso e Romagnoli che hanno chiesto al mister di esserci egualmente ad Ascoli: per me basta. Un voglio senti’ altro…..la formazione…..loro in forma….la Salernitana….chi li sostituira’….

      Abbiamo un grandissimo gruppo! Son tranquillissimo.

    3. Esatto..sono d’accordo con te. Ed e’ pure fi..cchio…, ha fatto 28 risultati utili consecutivi. Magari il terzo posto..ma la veggo buia

      • Infatti! Io non capisco come la società non abbia pensato di sostituirlo per queste ultime quattro partite! Esonero dopo la partita con il Chievo!

          • Fra il serio ed il faceto, a forza di scherzare, piano piano ci credete anche voi a quello che scrivete; d’altronde gandalf, non più tardi dell’8 marzo, scriveva: “riperto: credo che lotteremo fino alla fine ma non ce la faremo ad andare in A perchè i limiti alla lunga escono fuori”, in completa sintonia con quanto ironicamente sta affermando.

            • Se avessi letto cià che scrivevo ad agosto ti renderesti conto che ho azzeccato tutto sulle squadre e sugli allenatori esonerati. E sopratutto che avevo detto di prendere Dionisi due anni fa quando allenava l’Imolese. Se avesse avuto la squadra dell’anno scorso, eravamo già in A. Oppure se a gennaio avessero comprato un centrocampista. Invece siamo sempre lì a lottare, e se ce la faremo sarò merito di Dionisi. E comunque in effetti rettifico: arriveremo terzi e non quarti. Con immutata stima, come si dice

            • Con i “marpioni” dell’anno scorso, non ce l’avrebbe fatta manco Dionisi; e poi che a gennaio mancava un sostituto di Bandinelli, lo poteva sapere anche Dionisi; comunque non sarebbe stata la panacea che ci avrebbe permesso ora di essere già in A.
              Comunque basta aspettare 4/5 giorni.

    4. Non concordo quando dice che non è decisiva.
      Le partite sono tutte decisive, perché ciascuna concorre (o meno) e serve per ottenere i punti necessari alla promozione.
      È partita difficile, ma bisogna cominciare a pensare di chiudere i giochi il prima possibile.
      Col Chievo fisicamente non li ho visti bene, i nostri.
      Vediamo domani…

      • Chiaramente l’allenatore cerca di smorzare la tensione. Sa che i ragazzi sono giovani e potrebbero incappare nel “braccio corto del tennista” e allora dice non è decisiva e frasi fatte del genere. Ma va bene così. Meglio incoscienti che impauriti!

    5. Scusate, quasi tutte le partite sono un terno a lotto, però qualcuno di voi scherza su questa straordinarietà dell’Ascoli. Sono basito. E allora non andiamo da loro e diamogliela vinta a tavolino. Così ci si riposa (ma che discorsi che ho sentito!).

    6. Il fuoriclasse di tutta la serie b, il nostro allenatore.
      Con un altro tecnico, saremmo al massimo in compagnia del Chievo,
      L’Ascoli, dopo la rivoluzione, ha fatto un girone di ritorno formidabile.
      Lo scrivo anche se la loro tifoseria fascisteggiante e la città di
      Ascoli con una mentalità
      Declinata in oscuro medioevo, mi sta sui coriandoli , eufemismo.

    7. Mister.. sono sincero sono una persona che segue più i dilettanti delle serie maggiori,forse per averci giocato per anni
      Ti seguivo dai tempi dell’imolese,si vedeva che eri fortissimo, era un piacere vedere giocare la tua squadra… la parentesi di Venezia, poi una piazza come Empoli che veniva da un’annata veramente brutta. Dentro di me c’era scetticismo, perché un allenatore così giovane aveva davanti una squadra con il morale sotto terra, una squadra che era completame da ricompattare… E te invece con i soliti giocatori,gli stessi interpreti, in poco tempo sei riuscito a creare una squadra…si una squadra, con un’identita’ ben precisa, con una mentalità incredibile, e l’identità non si compra in farmacia. Complimenti mister… Complimenti perché quest’anno abbiamo osservato giocare a calcio, complimenti perché quest’anno abbiamo visto sudare per un obiettivo immenso, complimenti perché abbiamo visto una squadra vera

      • Bravo, le cose che dici sono sostanzialmente vere.
        Rilevare qualche critica è normale, ma nei suoi confronti per ora solo applausi.

      • Bravissimo Giancarlo, ma ragioni troppo bene rispetto alla media dei frequentatori di questo sito, che oltretutto non si accorgono neppure dell’ironia …

    8. L’ironia di gandalf, può essere anche simpatica, anche se a me fa pena; ma avere la pretensione di aver azzeccato tutto, mi sembra un po’ fuori luogo; Gandalf non si ricorda nemmeno quello che scriveva ad agosto:
      – vendere Nikolaou
      – liberarsi di Stulac e Moreo
      – acquistare un trequartista
      – Ricci e Bandinelli riserve
      – Dionisi si porterà dietro Fiordilino, Aramu, e forse Capello e Carraro
      In realtà non ne ha azzeccata manco una !!!!
      Forse sarebbe meglio essere tutti un po’ più modesti.

    9. Su un sito come questo dovremmo prenderci davvero meno sul serio,anche perché siamo tifosi al bar.Spezzo una lancia a favore di Gandalf;indubbiamente ha una conoscenza del calcio superiore alla media.Certo talvolta risulta pesante ( come fa notare Guido )perché come certi politici fa notare gli aspetti su cui ci aveva azzeccato (il che se mi permette è inutile,mica siamo qui a premiare il miglior utente) ma tralascia le previsioni sbagliate.Negli ultimi post è palesemente sarcastico:è incredibile che in molti non si accargono di questo.

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here